News Tablet

PhoneSheriff Investigator: Controllate in remoto il vostro iPad

Mag 18, 2014

author:

PhoneSheriff Investigator: Controllate in remoto il vostro iPad

Da oggi è disponibile una nuova applicazione per Windows che consente di monitorare il vostro l’iPad in remoto, dal proprio PC. L’applicazione si chiama PhoneSheriff Investigator e funziona senza dover installare nulla sull’iPad e senza effettuare jailbreak.

Con questa applicazione è possibile tenere sotto controllo il proprio iPad, iPod o iPhone o quelli dei propri figli oppure per sapere se qualcuno lo sta usando e cosa fa.

L’applicazione sfrutta il backup automatico per il suo funzionamento, inoltre è necessario un account iCloud attivo sul proprio dispositivo. Se si hanno più dispositivi è possibile monitorarli sempre dalla stessa applicazione. Attraverso questa applicazione è possibile accedere a GPS del dispositivo, messaggi SMS e iMessage, Foto, Note, Contatti, Registro chiamate, ecc… insomma tutto quello che un account iCloud riesce a memorizzare. Vediamo come utilizzarla:

Attivazione di iCloud

iCloud è il servizio di cloud di Apple, ossia una sorta di proprio archivio online dal quale è possibile caricare o scaricare materiale in qualsiasi momento. Quando si acquista un nuovo prodotto Apple iCLoud è disattivato, ma è sempre consigliato attivarlo al primo utilizzo. Per attivare iCloud andare su Impostazioni > iCLoud sul proprio dispositivo e spuntare tutti i dati da tenere traccia, ricordo che iCLoud ha una “capienza” di 5 Gb quindi tenete conto di questo limite quando scegliete cosa monitorare.
Andare in Impostazioni > iCloud > Archivio e Backup e attivare iCloud Backup.

Installare PhoneSheriff Investigator sul PC

Scaricare l’applicazione a questo indirizzo (versione di prova), fare doppio click sull’icona di installazione e seguire i semplici passi. Dopo l’installazione avviare l’applicazione dall’icona.

Ininizializzazione dell’applicazione

Avviare l’applicazione, al primo avvio apparirà la schermata dove inserire email ID e registration code. Per avviare la versione demo gratuita di 7 giorni clicca sul pulsante TRIAL. La schermata successiva chiede di inserire Apple ID e Password (quelli che usate per scaricare le app) per avviare il monitoraggio del tuo dispositivo iOS.
Inseriti i propri dati di accesso l’applicazione vi chiederà il dispositivo da monitorare, successivamente verranno scaricati i file di log da iCLoud.

Al termine del download si aprirà la finestra principale del software, attraverso la quale potrai iniziare a monitorare SMS, chiamate, contatti, posizione GPS, foto, note, ecc….

Avete mai utilizzato questo tipo di app per controllare in remoto il vostro iPad? Fateci conoscere la vostra esperienza!