Hardware News

Qualcomm presenta i nuovi SoC Snapdragon 808 e 810

Apr 9, 2014

author:

Qualcomm presenta i nuovi SoC Snapdragon 808 e 810

qualcomm_logo

Ecco i processori che vedremo il prossimo anno

Il colosso del microprocessori Qualcomm ha da poco presentato al mondo le sue soluzioni di fascia alta e medio alta pensate per il 2015. I modelli principali presentati sono due, ovvero lo Snapdragon 808 e lo Snapdragon 810. Andiamoli a vedere in dettaglio.

snapdragon810

Snapdragon 810 sarà come prevedibile la punta di diamante dell’azienda, un SoC con architettura a 64bit e processo produttivo a 20 nanometri.
La CPU primaria è una ARM Cortex-A57 a quattro core, in aggiunta ad un’altra CPU Cortex-A53 in architettura big.LITTLE, su cui evidentemente l’azienda deve aver cambiato idea.
La grafica è affidata al nuovo chipset Adreno 430, che a detta di Qualcomm è il 30% più veloce di Adreno 420, ma nel contempo il 20% meno esigente in termini di consumi energetici. La GPU permetterà di montare pannelli con risoluzione 4K Ultra HD sui vari terminali che adotteranno questa soluzione.
Grande interesse per la memoria, che finalmente supporterà i nuovi moduli LPDDR4.
Tra le altre caratteristiche abbiamo supporto a display esterni con risoluzione 4K attraverso porta HDMI 1.4 (che non dovrebbe essere sufficiente per un frame rate elevato), compressione del frame buffer, supporto a USB 3.0, NFC e a Bluetooth 4.1. Supportato inoltre Qualcomm IZat per la localizzazione satellitare.
Connettività 4G LTE Cat 6 con valore massimo di 300Mbps.

Snapdragon 808 è pensato invece per la fascia medio alta del mercato, e presenta delle caratteristiche leggermente ridimensionate rispetto al fratello maggiore.
La GPU sarà una Adreno 418, a detta di Qualcomm circa il 20% più veloce di Adreno 330. Il nuovo SoC permetterà grazie alla propria capacità computazionale di gestire alla perfezione pannelli a risoluzione WQXGA da 2560×1600 pixel.
Il processore sarà nuovamente strutturato su architettura big.LITTLE, poggiandosi su due core Cortex A47 e su un quad core A53.
Le memorie saranno in questo caso le meno performanti LPDDR3.

A detta dell’azienda i primi terminali equipaggiati con le nuove soluzioni debutteranno sul mercato solo nel 2015.

Classe '84 e da sempre innamorato di tutto ciò che è videogaming, tech e cinematografia, Naares trascorre la propria vita da vero geek tra uno Zelda e uno Star Wars. Gli piacciono i giochi di qualità e chiunque sappia innovare. E' un noto e pericolosissimo troll sia in rete che in real life.