Giochi Android Giochi iPhone/iPad

Raging Thunder 2 – recensione (Android, iPhone, iPad)

Nov 12, 2011

author:

Raging Thunder 2 – recensione (Android, iPhone, iPad)

Genere: Simulazione guida
Sviluppatore: Polarbits AB
Disponibile per: Android, iPhone

[slider_pro id=”4″]

 

Sviluppato dalla Polarbits AB, è il successore di Raging Thunder e si presenta con una grafica accattivante e alcune novità nel gameplay. Ma una delle novità più importanti è la capacità del gioco di immagazzinare la maggior parte dei dati (20MB su 23) nella memoria SD. Scelta questa, che va incontro alle crescenti esigenze di memoria degli utenti.

Ma passiamo il gioco. Nello sviluppo di Raging Thunder 2, l’attenzione non è stata concentrato sullo sviluppo di un simulatore di guida più realistico possibile. D’altronde difficilmente vi troverete a giocare ore ed ore con il vostro smartphone, soprattutto per esigenze di batteria. Ecco quindi che Raging Thunder 2 si propone come un ottimo mix di “sfida e semplicità”. Il controllo di guida è davvero immediato e sentirete molto presto la voglia di sfidare gli amici nella modalità multiplayer online.

Il controllo è solo tramite accelerometro: è ovvio quindi come l’autobus non sia il posto ideale per giocarci.

La grafica è sbalorditiva, come potrete ammirare dal video. Il prezzo da pagare: purtroppo Raging Thunder 2 soffre di “lagging” in alcuni momenti di gioco. Soprattutto quando sono visualizzate troppe macchine o ci sono troppi “effetti” sullo schermo, potreste notare dei lievi rallentamenti che, in qualche caso, vi faranno perdere posizioni.

Anche qui, i soldi vinti con buone prestazioni o durante la guida (in stile Mario Kart) possono essere investiti nell’acquisto di nuove macchine o nella modifica delle proprie. Le analogie con mario Kart sono evidenti: una chiave inglese riparerà la vostra auto danneggiata, un fulmine agirà da “turbo”, ecc..

Raging Thunder 2 gode anche di un sonoro non indifferente. Non potrete fare a meno di giocarci con le cuffie.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.