News Smartphone

Samsung Galaxy Note 2: nuovi rumors sul display, spessore e data uscita

Giu 29, 2012

Samsung Galaxy Note 2: nuovi rumors sul display, spessore e data uscita

Galaxy Note 2 in arrivo: sempre più phablet

 

In esclusiva per GSMArena sono arrivati diverse indiscrezioni circa il Galaxy Note 2, il successore del terminale uscito nel corso del 2011 in Italia e solo più in là nel mercato statunitense.  Prima di raccontarvi i rumors sul nuovo design molto più slim ed il nuovo display AMOLED, vi spieghiamo chi è il Galaxy Note.

Galaxy Note è un terminale che ha stupito tutti per le sue dimensioni da 5.2 pollici, un qualcosa che non avevamo mai visto e che poi ha dato il là ai phablet, quei dispositivi le cui dimensioni non ne fanno ne uno smartphone ne un tablet. Si tratta di una soluzione congeniale per chi vorrebbe prendere sia uno smartphone che un tablet senza spendere il doppio per due dispositivi. Noi vi avevamo proposto una recensione completa e a distanza di mesi siamo davvero soddisfatti di questo.

Il display è la prima vera grande novità che riguarderà il nuovo Galaxy Note 2 che dovrebbe ampliarsi da 5.2 pollici a ben 5.5 pollici, mantenendo però la tecnologia Super AMOLED che tanto sorprende su un dispositivo di queste dimensioni. Secondo i ragazzi di GSMArena, che hanno avuto un indiscrezione da loro giudicata molto affidabile, questo Galaxy Note 2 sarà in grado di stupire poichè nonostante aumenteranno le dimensioni del display, verrà ridotta la larghezza in termini di millimetri. Il design invece verrà ridisegnato notevolmente per staccarsi dalle linee del Galaxy S2 e del Galaxy Note, in favore di linee molto più simili a quelle del Galaxy S3, ultimo arrivato e portabandiera dei dispositivi Samsung, e del Galaxy Nexus. Qui di seguito vi mostriamo un mockup, rigorosamente non ufficiale, che lascia però intuire quali sono le novità estetiche:

 

 

Ulteriori indiscrezioni sembrano confermare la presenza della memoria RAM da 2 GB, per garantire maggiore fluidità e reattività in caso di multitasking, ed ovviamente un comparto hardware di primissima fascia grazie al processore Exynos  5250, nominato Exynos Dual. A nostro giudizio sarà proprio questo un elemento che potrebbe variare vista l’ormai uscita del processore quad-core Exynos Quad e potrebbe rappresentare una novità del Galaxy Note 2, proprio come è successo alla versione tablet da 10 pollici.

La fotocamera invece dovrebbe rimanere da 8 Megapixel, fonti non confermate garantiscono che si tratti di quella già vista sul Galaxy S3, con un sensore migliorato per ottenere scatti migliori.

Dulcis in fundo: la data di uscita è sempre più vicina. Da Ottobre si è invece passati a parlare di Settembre 2012, questo per cercare di rosicchiare ulteriori utenti che vogliono avvicinarsi al nuovo iPhone (iPhone 5). Se fosse davvero questa la scelta di Samsung, noi rimaniamo scettici semplicemente per il fatto che il target di iPhone è notevolmente differente da quello cui può interessare il Galaxy Note 2. E voi cosa ne pensate?

 

via

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.