News

Samsung Galaxy Note 4: presentazione e specifiche tecniche ufficiali

Set 3, 2014

author:

Samsung Galaxy Note 4: presentazione e specifiche tecniche ufficiali

galaxy note 4

Finalmente è stato presentato nella giornata di oggi il nuovo dispositivo di casa Samsung, il Galaxy Note 4, e possiamo sin da subito dire che la sua presentazione ci ha riservato più di una sorpresa. Come previsto alle ore 15 del 3 Settembre 2014 è iniziata la diretta da Berlino dell’evento tanto attesto, il Samsung Unpacked 2014 Episode 2 durante il quale abbiamo avuto modo di entrare in possesso delle informazioni relative proprio al nuovo Galaxy Note 4, informazioni che vi riportiamo qui di seguito. Per ragioni di completezza vi diciamo anche che l’evento, al quale stiamo partecipando anche noi, è  presentato da un trio di eccellenza composto da Rory O’Neil, Marketing Director di Samsung; da David Park Senior Manager di Samsung e Rachel Riley come “Media Personality.”

Specifiche Tecniche

La prima novità che ci viene mostrata relativamente al Galaxy Note 4 riguarda i colori nei quali verrà distribuito al pubblico, che saranno il rosa (blossom pink), l’oro (bronze gold), il bianco (frost white) ed il nero (charcoal black), oltre al fatto che lo stesso dispositivo sarà equipaggiato con la “iconica” S Pen che vi permetterà di accedere ad un elevato ed implementato numero di funzionalità che viene equiparata come rilevanza al fenomenale multitasking promesso ed alla presenza di uno schermo davvero di primo ordine.

Proprio lo schermo che ci viene mostrato è un Super ALMOLED in QHD da ben 5.7 pollici coperto da un 2.5D Gorilla Glass 3 al fine di proteggere al meglio il dispositivo avverso graffi ed urti accidentali. Inoltre sempre lo schermo in questione ha visto crescere la sua densità rispetto al suo predecessore da 386ppi a 515ppi con risoluzione a 2560×1440. I presentatori dell’evento proseguono poi illustrando il fatto che il Note 4 verrà messo sul mercato in due diverse versioni: la prima con processore Snapdragon 805 ed LTE di categoria 6 e la seconda invece con una chipset Exynos 5433 ed LTE di categoria 4.

Due versioni dunque abbastanza distanti l’una dall’altra che però presentano ovviamente il medesimo sistema operativo che sarà per l’appunto un Android 4.4.4 KitKat equipaggiato anche con tutte le nuove features TouchWiz arrivata a seguito del lancio del  Samsung Galaxy S5 (ad onor del vero va detto che alcune “idee” sembra già esser state riprese direttamente da Android L). Il tutto è stato fatto al fine di provvedere ad un multitasking davvero sensazionale che possa essere il punto focale di questo Note 4. Vi saranno poi i canonici 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. 

Altro punto forte che ci viene illustrato di questo Note 4 è senza dubbio la sua fotocamera principale da ben 16MP con sensore ottico di stabilizzazione dell’immagine mentre la seconda fotocamera di questo phablet, quella frontale ovviamente, si presenta con “scatti” a 3.7MP e con una ottimale apertura pari a f/1.9. I presentatori si sono poi soffermati sul tentativo ben riuscito della Samsung di potenziare le capacità di scatto di questo phablet anche in carenza di luminosità.

fotocamera galaxy note 4

 

Tornando poi a parlare della tanto discussa S Pen, sulla quale la Samsung punta molto, va detto che essa è stata implementata al fine di fornire una risposta più efficace e veritiera e soprattutto di riuscire a tracciare al meglio il tratto di penna dell’utente stesso.

s pen note 4 come mouse

Ovviamente a questo dispositivo è possibile andare ad affiancare il Gear S, lo smartwatch più potente al momento (del quale vi parleremo a breve).

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.