News Smartphone

Samsung Galaxy Note 5: specifiche tecniche leaked e aggiornamenti

Ago 4, 2015

Samsung Galaxy Note 5: specifiche tecniche leaked e aggiornamenti

Il danno è fatto? O forse no? Anche per il Galaxy Note 5, ormai prossimo ad essere lanciato tra il 13 Agosto e l’IFA 2015 di Berlino, sembra che non ci saranno sorprese dal punto di vista tecnico e funzionale. Infatti proprio nella giornata di ieri sono trapelate nuove indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche: confermata la diagonale da 5.66 pollici del display con la risoluzione 2K che avevamo già conosciuto nella versione precedente.

galaxy-note-5-rumors

Galaxy Note 5: AnTuTu Benchmark da record

Dopo la notizia relativa alla microSD arriva però una notizia che farà sicuramente più piaceri agli utenti interessanti al nuovo phablet Samsung, poiché questo dovrebbe essere dotato di un processore di ottima fattura. Un punteggio trapelato in rete è incredibile: 69.702 punti su AnTuTu Benchmark.

Qui è disponibile il risultato del test effettuato su un dispositivo che, probabilmente, visti i tempi, è ancora in fase di test e di ottimizzazione.

Galaxy Note 5: confermata l’assenza della microSD

Il danno a cui facevamo riferimento in apertura è quello riguardante la microSD che, secondo il noto leakster @evleaks, non sarà presente sul nuovo Galaxy Note 5. Come avvenuto in passato con il Galaxy S6 e S6 Edge, la scelta di Samsung è quella di favorire altri aspetti del terminale, a scapito dell’espandibilità di memoria tanto cara, invece, agli utenti Android.

Sempre @evleaks conferma che il cuore pulsante del nuovo phablet sarà il chip Exynos 7420 già visto su S6, nonostante molti rumors sembravano orientarsi sul chip 7422 più raffinato e rodato. La notizia ci ha lasciato perplessi perché siamo consapevoli che non si tratta del miglior chipset sul mercato.

Galaxy Note 5 avrà a disposizione poi 4 GB di RAM, il massimo attualmente disponibile su smartphone Android, e dovrà avere più versioni di memoria interna, probabilmente a partire da una versione base da 32 GB. Inoltre, @evleaks conferma la presenza di una fotocamera principale da 16 Megapixel, anche se qui la novità potrebbe riguardare il sensore che potrebbe essere prodotto direttamente da Samsung oppure potrebbe essere il nuovo IMX240 di Sony. Sulla fotocamera frontale invece è difficile trovare novità poiché Samsung si è dimostrata conservativa e sembra voler confermare la versione da 5 Megapixel.

Chiudendo la notizia, sembra alquanto certo che il Galaxy Note 5 potrebbe essere svelato all’evento del 13 Agosto piuttosto che il prossimo mese all’IFA di Berlino, in modo da contrastare ancora di più l’arrivo dei nuovi modelli di iPhone previsti per l’ultimo Q4 dell’anno.

Stay tuned, continuate a seguirci anche sui social!

 

via

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.