Guide Guide tecniche News

Samsung Galaxy S2: guida al dual boot usando il Siyah Kernel

Lug 26, 2012

author:

Samsung Galaxy S2: guida al dual boot usando il Siyah Kernel

Guida al dual boot per Galaxy S2

Il dual boot è l’opzione di installare nello stesso dispositivo due rom diverse, basate entrambe su Ice Cream Sandwich, sia originali Samsung che cucinate. Con il dual boot è possibile scegliere quale delle 2 rom utilizzare: subito dopo il logo di avvio, infatti, avrete circa 3 secondi per scegliere se utilizzare la rom che avete definito secondaria oppure se lasciar partire quella primaria.

Tutto ciò è realizzabile grazie alla condivisione del Siyah kernel e all’utilizzo della partizione nascosta del vostro Galaxy S2. Le due rom installate condivideranno oltre allo stesso kernel anche lo stesso boot,  partizione EFS, la memoria esterna e l’sdcard. La rom che installerete come secondaria avrà inoltre una propria partizione per la cartella /data e /cache utilizzando la memoria del telefono. Le impostazioni e le personalizzazioni delle due rom saranno pertanto diverse.

Se utilizzate l’applicazione ExTweaks per tenere sotto controllo le impostazioni del Siyah kernel potete tranquillamente settarla in maniera diversa a seconda della rom essendo indipendente: l’importante è che l’applicazione sia installata su entrambe.

dual boot galaxy s2

Come sempre si consiglia di leggere prima tutta la guida e poi seguire la procedura passo passo ricordandovi che la procedura invalida la garanzia e che non ci riteniamo responsabili di eventuali danni al vostro dispositivo.

Analizziamo per prima cosa il menù opzioni del dual boot che ci troveremo all’avvio in modo da sapere quale opzione scegliere e conoscere meglio il menù delle funzioni più avanzate:

  • View current status: Questa opzione mostra lo stato della rom su cui andiamo ad applicare il dual boot
  • Clone primary Rom to secondary: Questa opzione permette una copia ovvero un clone della rom primaria in quella secondaria. Ci ritroveremo così due rom uguali alla rom primaria.
  • Clone secondary rom to primary: Questa opzione permette una copia ovvero un clone della rom secondaria in quella primaria. Ci ritroveremo così due rom uguali alla rom secondaria.
  • Remove secondary rom: Questa opzione formatta  completamente e cancella i file e le cartelle della rom secondaria
  • Backup secondary rom: Questa opzione esegue un backup delle cartelle e dei file della rom secondaria
  • Restore as secondary rom: Questa opzione permette di ripristinare un backup (di tipo nandroid backup) come rom secondaria.
  • Install secondary rom from Internal SD card: Questa opzione permette di flashare una rom, salvata nella memoria interna, come rom secondaria.
  • Install secondary rom from External SD card: Questa opzione permette di flashare una rom, salvata nella memoria esterna, come rom secondaria.
  • Wipe secondary rom data/cache: Questa opzione esegue un wipe data/cache della rom secondaria. Quando viene fatto per la prima volta preparerà il dispostivo per l’istallazione della seconda rom creando il file data.img , cache.img e le cartelle dentro /sdcard/.secondrom
  • Wipe secondary rom dalvik-cache: Questa opzione esegue un wipe dalvik cache della rom secondaria
  • Fix secondary rom permissions:  Questa opzione esegue uno script che assicura che dati e applicazioni corrispondano (da utilizzare se vi capitano chiusure forzate di applicazioni per esempio).

Vera amante di Android, le piace smanettare con ROM e Flash ogni volta che ne ha la possibilità. Modder nell'animo alla ricerca della funzionalità perfetta.