News

Samsung Gear S3: opinioni e commenti a caldo da IFA 2016

Ago 31, 2016

author:

Samsung Gear S3: opinioni e commenti a caldo da IFA 2016

Tra le novità di IFA 2016 c’è il nuovo Samsung Gear S3, presentato da poco al Tempodrome di Berlino. Dopo aver assistito alla presentazione e dopo averlo provato per una buona mezz’ora, vogliamo raccontarvi a caldo tutte le nostre primissime impressioni.

Cosa ci è piaciuto di Samsung Gear S3

Ha la certificazione IP68, a garanzia della resistenza ad acqua e polvere. E’ senza dubbio un vantaggio interessante rispetto a concorrenti, quali l’Apple Watch, che, nonostante dichiari informalmente di resistere alla pioggia, non è dotato di alcuna certificazione a supporto. Abbiamo sempre sostenuto che uno smartwatch, DEVE, essere in grado di resistere ad agenti esterni come acqua e polvere, e il Gear S3 lo è.

Dal punto di vista estetico il Gear S3 vuole essere anzitutto un orologio bello da vedere, non un giocattolo di plastica al polso di un geek; personalmente preferisco il modello Frontier, ma qui le valutazioni ruotano attorno ai propri gusti personali. C’è chi lo considera un pataccone grosso ed ingombrante.

Ha il microfono integrato e la possibilità di inserire una SIM: è possibile utilizzarlo per rispondere alle chiamate, una funzionalità questa molto utile, soprattutto alla guida.

Ha il GPS integrato: gli appassionati di sport, come il running o le escursioni in montagna (a cui il modello Frontier si indirizza), sanno bene l’importanza del GPS, sia per la comodità di poter lasciare a casa lo smartphone, che per tracciare con precisione tragitti e percorsi, da analizzare a posteriori tramite app sul telefono.

L’autonomia dichiarata (spesso ben diversa purtroppo da quella effettiva) di 3-4 giorni con una singola carica fa ben sperare.

La funzionalità Always-on, che abbiamo avuto modo di apprezzare con il Galaxy S7 e S7 Edge.

Infine il cinturino è standard (22mm), cosa che consente di utilizzare qualsiasi cinturino sul mercato.

P1130689 P1130701 P1130700
P1130698

Samsung Gear S3: considerazioni finali

Potranno pure non piacervi esteticamente o potreste non essere interessati all’acquisto di uno smartwatch ma una cosa è certa: il Gear S3 porta con sè funzionalità e caratteristiche che in molti, noi compresi, avrebbero voluto vedere in uno smartwatch: GPS integrato, microfono + SIM per effettuare e rispondere alle chiamate, display always-on per uno schermo visualizzabile in ogni momento, e certificazione IP68 per un utilizzo realmente spensierato. Fateci sapere cosa ne pensate attraverso i commenti, o in alternativa, fateci domande sul nuovo Gear S3.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.