Giochi Android Giochi iPhone/iPad

Shadowgun – recensione (Android, iPhone, iPad)

Nov 16, 2011

author:

Shadowgun – recensione (Android, iPhone, iPad)

Genere: Sparatutto
Sviluppatore: Madfinger Games
Disponibile perAndroidiOS

[slider_pro id=”15″]

 

Annunciato da Madfinger, gli sviluppatori di “Samurai: Way of the Warrior” e “Samurai II: Vengeance“, come uno dei giochi in grado di sfruttare al meglio tutte le potenzialità del CPU/GPU NVIDIA Tegra 2, aveva continuato a suscitare grande curiosità anche in seguito al video di cui vi abbiamo parlato nell’articolo dedicato all’NVidia Tegra 3.

Shadowgun, eleva il gaming su dispositivi mobile ad un livello superiore. Nonostante le aspettative altissime, non delude. Anzi, riesce nel difficile compito di stupire chi si aspettava che dietro all’ottima grafica si celasse un gameplay non all’altezza.
Sia chiaro: non stiamo parlando di uno sparatutto esente da difetti ma tutti coloro in cerca di un esperienza di gioco accattivante in stie Gears of War sul proprio dispositivo moble non rimarranno di certo delusi.

Il punto di forza di Shadowgun, è nel comparto tecnico. Le screenshots che vi proponiamo dovrebbero bastare per rendersi conto che il divario tra gaming mobile e console è sempre meno ampio (ma lo ammettiamo, c’è ancora molto lavoro da fare). Tramite i dispositivi dotati di nVidia Tegra 2, grazie alle elevate performance grafiche associate alla sua GPU, potrete assaporare luci, ombre e texture in tutta la loro complessità.

Il controllo di gioco di Shadowgun si basa su un approccio simile a quello di Gamloft con Shadow Guardian. Un lato dedicato ai movimenti, l’altro controlla la vista. C’è un bottone per sparare, uno per ricaricare i colpi e un altro per cambiare arma. Non c’è la possibilità di scattare, nè di saltare, nè tantomeno di effettuare combattimenti ravvicinati e l’abilità di sapersi difendere conta più della precisione dei colpi.

Gli effetti sonori sono di ottimo livello. La grafica accattivante si unisce alla grande varietà di nemici che ci troveremo a combattere, compresi quelli che si materializzeranno alle vostre spalle.

Non mancano i difetti: alla longevità non eccelsa (4-5 ore di gioco in difficoltà normale) si aggiunge una sporadica ma fastidiosa tendenza al crash (almeno sull’iPad 2), che può rivelarsi frustrante se poco prima di un checkpoint, soprattutto dopo un sudato combattimento.

L’intelligenza artificale ha ancora molti margini di miglioramento, dato che talvolta i movimenti dei nemici sembrano avere poco senso, così come il sistema di puntamento, la cui precisione si scontra inevitabilmente con i limiti dettati dall’utilizzo di un touchscreen.

Nel complesso Shadowgun rappresenta il primo vero tentativo di spingere l’esperienza gaming su dispositivi mobile verso gli standard delle console per chi non vuole rinunciare a questa tipologia di giochi sul proprio smartphone o tablet.

E’ disponibile sia per Android che iOS (iPhone, iPad).

 

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.