News

Siri su iPhone 4: Apple ci pensa?

Nov 6, 2011

Siri su iPhone 4: Apple ci pensa?

 

Pochi giorni fa avevamo parlato della notizia secondo cui Siri, il famoso e famigerato assistente vocale di iPhone 4S, era stato portato su iPhone 4 da uno sviluppatore che ha sfruttato un jailbreak del nuovo terminale Apple. Qui potete leggere la storia di questo interessante porting.

Il rumor di oggi invece afferma che secondo JailBreaqkNation, ed in particolare secondo fonti molto vicine a Apple e allo staff di Cupertino, pare che siano stati rilasciati ad alcuni sviluppatori degli iPhone 4 che montano una versione modificata di iOS 5.0 contenente anch’esso l’assistente vocale Siri. Secondo questa fonte, i ragazzi hanno potuto quindi provare Siri sul terminale dello scorso anno con successo, però terminate le prove i terminali sono stati modificati e Siri è stato rimosso. Questo tipo di prova a cosa è servito? Se da un lato si è pensato che Apple pensi ad un possibile porting ufficiale dell’assistente vocale bisogna ragionare sul fatto che portando Siri su iPhone 4 le ragioni per comprare la nuova versione vengono meno.

Fotocamera da 8 MP, processore dual core A5 e Siri sono le principali novità di un melafonino che non ha innovato nel design e pertanto portare Siri sul precedente terminale potrebbe non essere una mossa conveniente dal punto di vista marketing. Inoltre, pare che i server Apple stiano effettivamente faticando a tenere il ritmo del numero di interrogazioni che vengono giornalmente fatte all’assistente vocale su iPhone 4S, pertanto aggiungere tutti gli utenti di iPhone 4 potrebbe causare notevoli imprevisti ai server. La prova è stata fatta, ora Apple ci sta pensando davvero?

 

via

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.