News Smartphone

Smartphone cinesi Dual SIM: Android non è mai stato così conveniente

Giu 15, 2012

author:

Smartphone cinesi Dual SIM: Android non è mai stato così conveniente

smartphone cinesi dual sim

 

Gli Smartphone cinesi con Android e doppia SIM, sono davvero così scadenti?

Gli operatori telefonici fanno offerte sempre più convenienti, ma, per vari motivi, non possiamo inseguirli per via del nostro operatore che ci blocca con promozioni inesistenti. A chi non sarà mai capitato di prendere per esempio un telefono con abbonamento, impegnandosi di pagarlo a rate per 24 o 30 mesi, e di non poter cambiare operatore per via della “mazzata” finale se viene fatto il recesso anticipato? Oppure siamo vincolati a tenere un certo operatore per via delle promozioni che hanno altre persone (parenti e/o amici) verso tale?

Ci si può sempre fare una scheda nuova, con un nuovo numero che potremmo usare solo per chiamare. Questo risolve il problema ma ne introduce un altro: due cellulari. Portare dietro due cellulari ha certo dei vantaggi, primo fra tutti il fatto che se si scarica uno dei due, l’altro ancora funziona (lasciamo a voi il caso sfigato che si scarichino tutti e due nello stesso momento). Tuttavia, viaggiare con dei mattoni dentro le tasche potrebbe risultare fastidioso.

La soluzione al problema la conosciamo tutti: un cellulare Dual SIM magari dotato di Android, meglio se l’ultima versione Ice Cream Sandwich. Un minimo di processore per far girare magari Angry Birds, e anche un minimo di RAM. Prima di proseguire vi ricordiamo i nostri articoli sulla tecnologia Dual SIM e sui migliori Smartphone Dual SIM.

Nel mercato italiano, escludendo i Dual SIM prodotti da NGM e da qualche altro produttore che hanno tutti un SO proprietario e poco espandibile, esistono alcuni prodotti che tentano di soddisfare tale richiesta: ad esempio l’Alcatel OT890D. Tuttavia, le sue caratteristiche si allontanano molto da quelle da noi richieste.

Prima di continuare la ricerca, è bene fare chiarezza: esistono fondamentalmente due tipi di sistemi Dual SIM e sono chiamati Dual SIM Dual Standby (o DSDS) e Dual SIM Full Active (o DSFA). La differenza fondamentale risiede nel modo di funzionamento che a sua volta dipende dall’hardware interno al dispositivo.

I DSFA sono cellulari Dual SIM nel vero senso del termine: ad ogni istante di tempo le due SIM sono attive ed è possibile effettuare o ricevere chiamate da entrambe le SIM, anche se una delle due è occupata in trasmissione/ricezione. Questo si riesce ad ottenere utilizzando due moduli ricetrasmittenti e due antenne completamente separate, proprio come avere due cellulari.

I DSDS hanno un solo modulo ricetrasmittente e una sola antenna. Durante il funzionamento in standby, il cellulare comunica alla Stazione Radio Base che entrambe le SIM sono attive, rendendo possibile una chiamata in entrata o in uscita da una sola delle SIM. Infatti, quando una SIM è impegnata in una chiamata, l’altra SIM non è utilizzabile perché antenna e modulo ricetrasmittente sono occupati.

Vantaggi e svantaggi a questo punto sono chiari: i DSFA hanno entrambe le SIM sempre attive ed in qualsiasi momento sono raggiungibili, però di conseguenza hanno un consumo maggiore della batteria e costano di più. Viceversa i DSDS consumano meno batteria, costano di meno, ma hanno l’inconveniente che, se una SIM è attiva, di conseguenza l’altra non sarà raggiungibile.

Fatta questa premessa passiamo al punto clou dell’articolo: gli smartphone cinesi o chinafonini, come li ha battezzati qualcuno.

 

Appassionato dalla tecnologia fin dai primi anni di età, ha cercato di modificare i suoi lego inanimati per renderli più attivi con dei piccoli motori elettrici. Maniaco per i dispositivi elettronici, ha il suo Telit GM810E ancora funzionante, in disuso naturalmente.
  • dario

    I9220 MT577 1GHz Android 4.1.9 doppia scheda 5,2 pollici telefono cellulare touchscreen (Wi-Fi, FM, 3G, GPS)
    Ho comprato questo smartphone cinese dalla ditta cinese lightinthebox.
    Si è rotto il vetro. Ho trovato chi può sostituirlo ma devo portargli il pezzo di ricambio.
    Potete suggerirmi dove trovarlo?
    Grazie

  • Marco A.

    Scusate se chiedo…ma per le sim Australiane sapete se per questi Smartphone (Cloni Samsung Cinesi Azienda Star) ci siano dei problemi di blocchi nel telefono per non utilizzare le sim in Australia? perchè parto tra due settimane e un amico che ne ha acquistati due me ne voleva vendere uno di cui al link seguente (dove ha acquistato lui)…ho chiesto all’azienda in questione ma nn sapevano nemmeno loro se sia compatibile o meno…il link del prodotto esatto è questo: (trattasi di clone Samsung S4)

    http://www.lctitaly.it/it/cellulari-dual-sim/28-cellulare-s9500-s4-quad-core-1gb-ram-dual-sim-google-android-umts-gps.html

    Mentre la pagina di compatibilità dei modelli presa dal sito della compagnia telefonica di cui mi verrà fornita la sim (penso che sia 3g o 4g nn me ne intendo, dato che ha 2 gb di internet al mese)..è il seguente:

    http://optus.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/441/kw/Network#3G

    grazie a tutti quelli che mi possono dare un aiuto

    • Ciao Marco,

      Dipende dalle bande utilizzate dagli operatori che utilizzerai lì. Facendo una rapida ricerca non dovresti avere problemi in 3G con nessuno degli operatori (Telstra, Optus, Vodafone).

      Considera però che gli smartphone cinesi non supportano in generale le reti 4G, quindi anche con un piano 4G navigherai in 3G 😉

  • Lory

    Sī certo che lo trova, ma poi mi va in roaming! Dopo tutto quello che ho provato a fare alla fine ho la sensazione che il telefono sia stato come “limitato” in qualche modo, il fatto è che non riesco a sbloccarlo in alcun modo, eppure nelle zona in cui vivo c’è copertura di rete!

  • Lory

    Rien a faire, temo che dovrò venderlo e mi spiace moltissimo perchè il telefono è davvero eccezionale ma che me ne faccio se non prende? Speravo che si potessere aggirare il problema in qualche modo, ma è come se la 3 limitasse la sua copertura di rete!

    • Ma con la selezione manuale dell’operatore non ti trova “3 ITA (3G)”?

  • Lory

    Già fatto ma non ho avuto alcun risultato.

    • Il che è molto strano.. puoi provare a forzare la selezione dell’operatore passando dalla modalità automatica a quella manuale. Vedi in questo modo se l’operatore H3G ha copertura nella zona in cui ti trovi!

  • Lory

    Ciao Matteo, ti scrivo nella speranza di avere un tuo aiuto. Dopo una lunghissima ricerca ho optato per l’acquisto di un Neo n003, bellissimo, fantastico, davvero super e soprattutto dual sim, cosa importante per me. Metto la usim della 3 nella 1 e quella della Wind nella 2. Problema: con 3 va sempre in roaming e non capisco visto che abbiamo provato anche con telefoni di vecchia generazione per così dire. Cosa posso fare? Aiutatemi please!

    • Ciao Lory! Hai provato ad andare su impostazioni, altro, reti mobili, servizio 3G, selezionare la SIM 3 su attiva 3G e mettere su preferenze di rete GSM/umts la selezione solo wcdma? In in questo modo non può più andare in roaming, ma vedi subito se si riesce a collegare alla rete h3g. Se funziona, puoi mettere la modalità automatica come preferenze di rete! In questo modo se non prende h3g, la SIM va in roaming con tim ma risulta ancora raggiungibile! 😉

  • Pingback: Tory Burch バッグ 小物()

  • Pingback: prada バッグ()

  • Andrea Gregory’s

    ciao scusami se ti disturbo
    il mio telefono è un android dual sim cinese,a parte il fatto che con più di 2 applicazioni si inceppa,ma questo è il problema minore,il fatto più complicato che chi mi ascolta non sente la mia voce ovvero la sente in lontananza con un rumore di fondo incredibile,posso fare qualcosa? grazie

  • Moggic

    Felice possessore di un Feiteng h7100 e funziona perfettamente!
    Quindi dopo anni di Top gamma e fior di Euro, ben vengano i “Cinafonini”

  • STEFANO

    CREDO CHE IL MERCATO DEI DUAL SIM SI STIA GRADUALMENTE APRENDO IN ITALIA NONOSTANTE LE FORTI RESISTENZE DEGLI OPERATORI TELEFONICI. I DUAL SIM PIU’ RECENTI UTILIZZANO PER LO PIU’ LA PIATTAFORMA MEDIATEK MT 6589 CAPACE DI BUONE PRESTAZIONI. LA STRADA E’ PIU’ CHE APERTA . CREDO CHE AI MODELLI ORIGINARIAMENTE ESAMINATI NE VADANO AGGIUNTI ALMENO 3 o 4 – ORIGINE CINESE – I QUALI UTILIZZANO L’HARDWARE SOPRA INDICATO. NON TROVO LOGICO, DAL PUNTO DI VISTA DEL CONSUMATORE, ESSERE COSTRETTO A SPENDERE ALMENO 400-500 EURO PER AVERE UN PRODOTTO IN LINEA CON I TEMPI. VIVA LA CONCORRENZA !

    • Ciao Stefano!
      Siamo d’accordo con te, e per questo motivo stiamo dando ampio spazio a questo nuovo mercato, per portare alla conoscenza della sua esistenza gente che li ignora, possibilmente perché in passato hanno avuto brutte esperienze con i cellulari cinesi, oppure perché non hanno mai acquistato qualcosa online.
      Sul sito troverai molte informazioni al riguardo, a partire dalle liste dei migliori, fino alle recensioni di smartphone testati da noi!
      E se vuoi rimanere sempre aggiornato, continua a seguirci anche nei social network! 😉

  • Mirko

    Spero di dare un contributo utile a chi come me prima di acquistare il NOTE-clone i9220 aveva dubbi peraltro leggittimi. Ovviamente è facile rendersi conto che ogni prodotto “originale o non” può presentare difetti; allora credo che la cosa più importante quando ci si affaccia a questo mondo di chinafonini sia di farlo senza pregiudizi.
    Ho acquistato questo i9220 circa un mese fa su ebay da LCTitaly a 160€ compreso di spedizione da Hong Kong; per mia fortuna nessuna spesa doganale. Dopo un mese di utilizzo posso ritenermi più che soddisfatto:
    – gestire le due sim è davvero immediato per quanto riguarda chiamate e sms, al contrario del Samsung Grand Duos per esempio; inoltre si ha la possibilità di assegnare, senza spostare fisicamente le sim, la modalità di rete; la ricezione è ottima per entrambe;
    – il display, anche se specificato, non credo sia un super amoled, e lo si nota soprattutto guardandolo nelle diverse angolazioni; i video si vedono ottimamente così come la TV in streaming; il touch-screen è ottimo su tutto il display; molto fluido lo scorrimento delle pagine;
    – non sono amante di giochi pazzeschi, preferisco cruciverba, sudoku ecc, ma per curiosità ho provato Temple run ed era molto fluido, le immagini non andavano a scatti;
    – una pecca l’ho trovata nella connessione wi-fi: non è potentissima, ma almeno
    non cade mai e soprattutto garantisce una buona velocità; buona anche la
    connessione dati 3g: affidabile anche quella;
    – riguardo l’hardware ed il software volevo allegare lo screenshot fatto con questo i9220, lo stesso col quale ho scritto, ma non me lo fa allegare; di seguito le specifiche:
    – modello
    i9220
    – Android
    4.0.4
    – CPU
    MK6577
    – Core
    dual
    – kernel
    3.0.13
    Spero di essere stato d’aiuto.

    • marco

      ciao mirko,ma sei riuscito a fare l’aggiornamento al 4.1 di android?

      • Ciao Marco! Se ci comunichi modello, versione baseband e versione build ti possiamo dare una mano!

      • Ciao Marco!
        Purtroppo dubito che venga rilasciato l’aggiornamento a jelly bean. Tuttavia sul forum di xda trovi tantissime info, procedura per il root, e custom fw.
        Qui il link:
        http://forum.xda-developers.com/showthread.php?t=1695210
        Controlla comunque che sia effettivamente per il tuo modello, altrimenti potresti ritrovarti con il cell morto! 😉

    • nadia

      Ciao o visto che ai acquistato un i 9220 io o un Samsung note i9220 volevo sapere se è uguale al tuo ,e visto che o dei problemi a far riconoscere la sim e a visualizzare i contatti volevo sapere se ai le istruzioni in italiano ,sai avendo 200 contatti non o voglia di comprarli a mano grazie x la tua disponibilità e se puoi risp a questa email alla mia casella di posta che è nadiafranco52@gmail.com grazie x

  • marco

    ciao matteo!

    grazie per avermi risposto.

    ok,nel mio dispositivo trovo :

    numero modello: e1808_v75_jbl2

    versione android: 4.0.4

    versione baseband : MAUI.11AMD.W11.50.SP.V14

    versione kernel : 3.0.13

    questo è tutto cio’ che trovo nel mio dispositivo.

    se serve altre informazioni fammi sapere che provo a recuperarle.
    scusate se l’ho scritto due volte.

  • fabrizio

    anchio ho un dual sim ma una va in 3g l altra in gsm,sbaglio io qualcosa o funzionano proprio cosi’?Ciao a tutti

    • Ciao Fabrizio!
      Purtroppo è normale: solo su una SIM può essere attivo il servizio 3G. Solitamente tale SIM è quella sullo slot 1, ma la configurazione la puoi cambiare nel menù di gestione dual SIM!

      • fabrizio

        STAR i9220
        Ti Ringrazio matteo visto che ci sei sai dove potrei trovare le istruzioni in italiano di questi telefoni?Il mio modello è lo star STAR i9220.Grazie a presto

  • marco

    salve sono nuovo di questo forum.mi interesserebbe sapere come si fa a fare gli aggiornamenti di questo tipo di smartphone cinese.visto che ne ho in possesso uno ed è uno star i9220 con android 4.0.4 e mi piacerebbe passare al 4.1 . chi mi sarebbe aiutare?

    • Ciao Marco!
      Se cerchi su internet il tuo modello, dal momento che è molto diffuso, potresti trovare gli aggiornamenti. Tuttavia, considera che è molto difficile che il produttore abbia rilasciato aggiornamenti, e quindi, gli unici che potresti trovare, sono dei fw custom fatti da altri utenti. Ti consiglio di controllare bene se i fw che trovi col compatibili con il tuo device, altrimenti ti potresti ritrovare con un bel mattoncino… 😉
      Se posti le info sul dispositivo che trovi su impostazioni, posso vedere se riesco a trovare qualcosa, anche se mi sembra difficile.

      • marco

        ciao matteo!

        grazie per avermi risposto.

        ok,nel mio dispositivo trovo :

        numero modello: e1808_v75_jbl2

        versione android: 4.0.4

        versione baseband : MAUI.11AMD.W11.50.SP.V14

        versione kernel : 3.0.13

        questo è tutto cio’ che trovo nel mio dispositivo.

        se serve altre informazioni fammi sapere che provo a recuperarle.

  • Gianni

     salve o ho il cellulare in questione con usim 3 nella slot 1 e vodafone nell altra,come mai a volte quando mi chiamano sia in una o nell altra non riescono a contattarmi,gli dice che non sono disponibile…eppure ho 4-5 tacche
    chi mi puo aiutare grazie,sono andato anche nelle impostazioni e non so dove sono per estire le due sim

    • Ciao Gianni! Nel 99% dei casi, ciò è dovuto al fatto che se una sim è connessa a internet e sta scaricando o inviando dati, l’altra sim risulterà non raggiungibile. In realtà non è un vero e proprio “problema”, perché è proprio il funzionamento del dual-sim dual-standby che è in questo modo.

      • francesco

        PER QUESTO problema ho ripristinati i dati di fabbrica ed è andato tutt’ok successivamente

        • Ciao Francesco! Non capisco a quale problema ti riferisci: infatti, se tieni la connessione dati attiva può capitare che l’altra sim risulti irraggiungibile proprio per il funzionamento del DSDS. Molto probabilmente il tuo era un problema diverso!

      • gianni

        veramente quella non raggiungibile e la 3 che usa i dati ed e nella prima slot

        • Ciao Gianni,
          Quindi stai dicendo che se sei connesso ad internet con la scheda 3 e ti chiamano nella stessa scheda, questa risulta sempre irraggiungibile? Se tieni i dati disattivati invece funziona correttamente?
          Se il problema è questo, una delle soluzioni da provare potrebbe essere quella di ripristinare i dati di fabbrica, come suggeriva Francesco nel post qui sotto. Tuttavia ti ricordo che tale operazione cancella tutti i dati presenti nella memoria interna del telefono, quali apps e documenti, foto e video memorizzati in tale memoria. Invece non vengono modificati i files nella scheda micro sd.

  • Maria

    Salve,
    vi chiedo perchè non fate una bella recensione sui migliori Smarthphone cinesi  dual sim?

  • fra

    telefono simil samsung galaxy.
    se hai bisogno d’altro basta che mi scrivi, grazie e scusami per tutte le grane ke ti do

    • Ciao Fra,
      putroppo mi dispiace confermarti che sono tutti SO proprietari, in cui è (praticamente) impossibile reinstallare la ROM, o trovarne di compatibili. Comunque i tuoi screen ci sono stati di fondamentale aiuto per capire come, ancora una volta, i cinesi siano riusciti a scopiazzare anche il sistema operativo.
      Continua a seguirci! Magari se in futuro comprerai un terminale con Android, saremo felici di aiutarti! 😉

  • fra

    telefono simil samsung note

  • fra

    ciao matteo scusa impegni lavorativi ecco le immagini.
    telefono simil nokia

  • fra

    niente quindi??

    • Ciao Fra! Mi servirebbe la foto di almeno uno con lo schermo acceso che mostra la home.

  • fra

    Dimmi se hai bisogno d’altro??..alla fine a me basterebbe che tornassero ad andare su internet cm all’inizio e magari l’italiano. grazie

  • fra

    ciao matteo un’altro quesito per te che presumo abbia una risposta uguale alle altre, un mio amico mi ha portato i suoi due telefoni che anche lui aveva preso direttamente li, uno è un simil samsung modello N7100-TV-WIFI 850/900/1800/1900, non è presente la versione android come nell’altro anche se parte con la scritta android con tanto di canzoncina, facendo il tuo codice mi dice: A2DP PTS mode.

    mentre l’altro telefono che è un simil nokia il modello è M88, non è presente la versione android come nell’altro anche se parte con la scritta android, facendo il tuo codice mi dice: A2DP PTS mode.

    Ho altri due fermacarte??..ma non esiste una versione di android STANDARD per esempio??

    • Ciao Fra!
      La canzoncina di Android mi sa di “vera e propria cineseria”! Come sai i cinesi sono molto bravi a copiare e ci può stare che abbiano copiato il logo di avvio di android, tanto per rivendere i loro terminali!
      Il fatto che eseguendo *#1234# e ti da quel risultato, e il fatto che nel menù impostazioni non è presente l’info di sistema, mi fa proprio pensare che siano dei cloni con SO proprietario, anche questi due. E se hanno SO proprietario, non è possibile installare android proprio per problemi di compatibilità (come ad esempio non puoi installare android su iphone, o su un terminale con windows phone, o viceversa).
      Cmq, puoi provare a postare una foto dove si vedono entrambi i terminali che mostrano la home screen?

  • fra

    Mi sa che allora diventerà proprio un fermacarte..ahahah..grazie mille Matteo alla prossima

  • fra

    sicuramente è cinese,perchè è stato comprato direttamente li, dopo un po’ che l’ho usato internet ha smesso di andare e comunque google play non c’è tra le applicazioni. Non so proprio!!

    • Ciao Fra,
      purtroppo non posso aiutarti perchè da quello che mi scrivi il tuo dispotivo non ha Android come sistema operativo. Anzi ti dirò che molto probabilmente (al 99,9%) non riuscirai mai a trovare un firmware per il tuo dispositivo perchè il S.O. è proprietario: significa che l’azienda che ha sviluppato il telefono, ha sviluppato anche il S.O. ed è materialmente improbabile che tale azienda rilasci update, dal momento che questi dispositivi solitamente nascono e muoiono con l’unica versione di firmware presente. Mi dispiace!
      Continua tuttavia a seguirci, magari se cambi e compri uno smartphone cinese con Android, sono ben lieto di aiutarti! 🙂

  • fra

    esce questo senza neanche cliccare la chiamata : A2DP PTS mode.
    Altrimenti se faccio partire la chiamata esce la scritta: SUPPLEMENTARY SERVICE NOT AVAILABLE

    • Scusa, ma da quello che mi scrivi mi sembra che il tuo non sia uno smartphone cinese con Android. Hai il Google Play e riesci a scaricare ed installare le applicazioni da lì?

  • Anonimo

    Ciao, io ho preso a circa 140 euro un i9220 (suppongo sia un Haipai avendo installato la ROM custom clonata da quella originale Samsung Note). Ho dovuto rootare il telefono e installare la ROM di cui sopra in quanto circa 1 giorno dopo aver effettuato il reset di fabbrica ha smesso di funzionare la connessione dati.

    Per il resto, il display non e` fissato bene e quindi rimane un po’ sollevato ai lati, oltre e` quando si preme un po’ piu` forte in alcuni punti i cristalli si muovono come se sotto ci fosse una protuberanza.

    In definitiva, una volta installata la rom adeguata il telefono funziona molto bene anche con 2 sim, e` agevole lo switch connessione dati e sms, la batteria dura parecchio anche con uso intenso, il display e` molto luminoso, lo chassis e` discreto e i tasti piacevoli al tocco, anche quelli touch sono molto sensibili.

    Per il prezzo che ha e` un 5.3 pollici molto conveniente. Non ho ancora fatto un rilevamento con contatore geiger per accertarmi che non sia radiattivo ma….

    Se a qualcuno serve posso dare indicazioni su come modificare la rom e quale rom installare.

    • Ciao tyler,
      grazie per aver condiviso la tua esperienza! Purtroppo può capitare che alcuni prodotti siano assemblati male, ma tale problema può capitare anche con i prodotti in vendita direttamente sul mercato italiano. Non è nuovo il problema del touch traballante, o del vano batteria che non incastra perfettamente, anche in prodotti di fascia più alta.

      Il problema della connessione dati mi si era verificato anche con l’X825a dove qui trovi la recensione:
      http://www.tecnologici.net/smartphone-android-cinesi-dual-sim-recensione-x825a/
      Tuttavia in quel caso non era stato un reset di fabbrica ma la modifica di alcune impostazioni nell’Engineering Mode.
      Come ti trovi con la qualità audio? L’altoparlante e il microfono rispondono bene, oppore hanno un volume basso? Io ho dovuto modificare le impostazioni (nel menu Engineering Mode, appunto) nell’X825a per via del volume basso.

      Il prezzo è ottimo, non c’è che dire! Hai ordinato direttamente dal produttore oppure hai acquistato da qualche rivenditore in Italia? Hai dovuto pagare spese di sdoganamento?

      Per quanto riguarda le emissioni elettromagnetiche, se il terminale riscalda molto durante le chiamate, potrebbe avere un SAR elevato. Tuttavia, va usato il condizionale perchè potrebbe essere anche il processore a riscaldare molto, e quindi il problema non sarebbe imputabile alle emissioni.
      Se ti va, puoi iscriverti al nostro forum, aprire un nuovo topic e spiegare quale rom modificata hai installato e in che modo. Ti consiglio di postare anche delle foto del tuo dispositivo con le caratteristiche tecniche, nonchè indicare il modello preciso, dal momento che installare una rom errata, potrebbe comportare il brick del terminale.

    • fra

      ciao io ho avuto lo stesso problema con la connessione e in più non ho l’italiano, installando la rom si sistemano entrambe le cose?..come devo fare?

      • Ciao Fra!

        A quale modello fai riferimento? Re-installando il firmware di solito riesci a sistemare il problema con la connessione dati. Purtroppo però esistono firmware diversi per modelli che sembrano identici (nella forma) ma sono diversi (nella sostanza). Per questo motivo è indispensabile conoscere il modello e la baseband del firmware.

        • fra

          scusami hai ragione, il telefono è il GT-i9220. Se hai bisogno di altre informazioni mi dici come posso ricavarle e te le scrivo. Grazie per l’aiuto

          • Ciao Fra!

            Per poter ricercare il firmware adatto al tuo device, devi cominciare dalla versione baseband (o banda base) indicata nella info di sistema, ultimo pulsante delle impostazioni.
            Importanti sono anche il kernel e il numero di build indicati sotto la baseband.
            Tramite queste informazioni puoi ricercare su internet un firmware compatibile, dal momento che, come ti ho scritto prima, i dispositivi “clone” sono uguali nella forma, ma diversi della sostanza anche tra di loro! Quindi fai attenzione a quale ROM scarichi e installi, altrimenti potresti trovarti con un bel “fermacarte”! 😉

          • fra

            grazie, proprio per evitare di arrivare al “fermacarte” ti chiedo aiuto..ma nel telefono questa opzione di cui mi hai parlato non me la trova..come mai??

          • Se vai sulla applicazione “Impostazioni” e vai sull’ultimo pulsante in basso, ci sono scritte tutte le info che ti servono per cercare una rom compatibile! 😉

          • fra

            ciao Matteo il problema è questo nelle mie impostazioni non c’è a meno che non sono completamente incantato, ora ti faccio l’elenco di quello che c’è sul telefono:
            SETTING:
            Network & Connectivity
            Theme Setting
            Display Setting
            Sound Setting
            Motion Setting
            Security Setting

            Date & time Setting
            Language & Imput Method
            Advanced Setting (pensavo fosse qui, ma i sotto menù sono: Schedule Power – Pen Calibration – Restore Factory Setting)

            Call Setting
            Contacts Setting
            Messaging Setting

            Questo è tutto quello che è presente, in esatto ordine come è sul telefono.
            Ora ti chiedevo sono io che lo ho davanti e non lo trovo oppure non c’è, e se non c’è esiste un codice breve a cui “chiamare” che ti mostra la ROM, come si fa per il codice IMEI in pratica???

          • Ciao Fra,
            quello che mi dici è molto strano. Prova digitando *#1234# e riporta ciò che ti esce sullo schermo.

  • Alex

    Ciao a tutti, io da una settimana circa sono in possesso di uno star i9220 e confermo sulla confusione che c’è in merito all’argomento cinafonini. Tanto per cominciare il mio palmare si è rivelato essere un N8000 per la precisione (chiamato anche i9220) ed è la copia del galaxy note 5.3″ (e questo è chiaro).
    Lo schermo non è proprio 5.3″ ma è 0.022″ più piccolo, ma questo rende le protezioni dello schermo compatibili con quelle del note originale (le dimensioni totali del telefono sono le medesime).
    La TV riceve in analogico, quindi in italia non si vede una mazza escluse le zone d’Italia dove il digitale terrestre non è ancora arrivato.
    Il processore per l’elaborazione dati è un 650 Mhz; dicono tutti erroneamente che è un dual core perché ha 2 processori, ma uno è per l’elaborazione dati e l’altro è per il rendering video (450 Mhz). Ciononostante il sistema operativo è Android 4.0.3 e devo dire che è molto fluido e veloce e problemi di RAM non ce ne sono. Se cercate un palmare con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio compratevi un portatile, vi conviene!
    Altra piccolo trucco che usano i cinesi: fate attenzione a laggere se scrivono GB o Gb, perchè di solito si parla di GigaByte (con la B maiuscola) ma spesso loro parlano di Giga bit (con la b minuscola) che è 8 volte inferiore, quindi una memoria interna da 4 Gigabit in realtà è da 503 MegaByte (come sul mio palmare).
    Comunque sia, per l’uso quotidiano è un ottimo terminale.
    Si connette in un attimo, in wifi scarica dati sui 350 Kb/s con picchi di 1.2 Mb/s
    Lo spazio su SD (8 GB Omaggio) compensa la mancanza di memoria interna.
    La RAM sfruttata di norma non supera mai i 400 MB.
    Batteria da 2500 mAh + batteria aggiuntiva sempre da 2500 (diffidate da chi vi dice 2800 o 3200 mAh). La capienza della batteria è sufficiente per 2/3 giorni (a seconda dell’uso che ne fate).
    Ricezione ottima.
    GPS senza lode e senza infamia.
    Audio nella norma. Il volume al massimo è alto, ma distorce un po’ dal 90% in poi.

    Voto: 7/10

    Ci sarà un motivo se costa 1/3 del note originale.. e la ragione è che i componenti non sono di prima scelta.
    Ma se vi serve un palmare per tutti i giorni e non avete grosse pretese questo è il palmare da 5″ con il miglior rapporto qualità/prezzo.

    • Ciao Alex,
      grazie per il tuo contributo!
      L’N8000 e l’i9220 sono completamente identici tranne che il primo (quello in tuo possesso) ha la TV analogica, mentre l’i9220 ne è sprovvisto. Dal momento che a partire da giugno 2012 tutta l’Italia è passata al digitale terrestre, la ricezione analogica non è più sfruttabile. Per tale motivo, la scelta dell’N8000 è sconsigliata. Tuttavia, l’antenna per la TV si può sfruttare per la radio, e questo lo rende ancora appetibile per chi vuole ascoltare la radio in vivavoce (al mare per esempio) senza portarsi dietro un paio di auricolari a filo.
      Per quanto riguarda il processore, sicuramente avrai preso il modello con l’MTK6573, da 650MHz. Se avessi optato per l’MTK6575 avresti avuto 1GHz di frequenza operativa. Da poco i cinesi hanno messo in giro l’MTK6577 con 1,2GHz di frequenza.
      Sui GB o Gb, hai ragione: tuttavia non tutti utilizzano questo metodo “illecito” per vendere i propri prodotti. Alcuni venditori postano direttamente gli screenshot che mostrano la memoria libera, la RAM e quant’altro. Il metodo migliore per non avere fregature è chiedere direttamente al venditore di mandare una foto (o screenshot) che mostri la caratteristica richiesta.

      Continua a seguirci, anche su Facebook, Twitter e Google+! 😉

  • Ciao a tutti, intanto complimenti per il sito, ho trovato davvero delle informazioni interessanti. Un consiglio: vorrei acquistare uno smartphone dual sim e stavo valutando (soprattutto per l’ottimo prezzo) l’android star I9220. Cosa ne pensate? Ho letto già il vostro articolo sul modello in questione, m volevo sapere se qualcuno l’ha effettivamente già utilizzato e come si è trovato. Grazie mille.

    • Ciao Maria!
      Grazie per i complimenti!
      Purtroppo non abbiamo ancora provato lo Star i9220, però su internet ci sono tantissime videorecensioni.
      A giorni, invece, dovrebbe arrivarci un’altro smartphone cinese dual sim, con 1GB di RAM e 2,5GB di spazio per le applicazioni, ma con stesso processore dello Star i9220 (MTK6575).
      Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se vuoi essere sicura di non perderti l’articolo!

      • angelo

        ciao a tutti, volevo dire pure la mia su questi gioiellini cinesi che secondo il mio modesto avviso nulla hanno in meno dei loro concorrenti blasonati che tutti conosciamo. sono contentissimo del mio Zopo 900 leader da 5″ che monta un processore MTK 6577 2x 1 ghz, GPU sgx 531 1 gb di ram e 4 gb di rom con appena 200€. una cosa pero volevo segnalare, visto il continuo aggiornamento delle cpu per velocizzare i terminali, farei una campagna di rottamazione per invogliare i consumatori all’acquisto. grazie

        • Ciao Angelo! Oltretutto zopo ha apertobun centro assistenza in italia, quindi la tua è stata un’ottima scelta!
          Per quanto riguarda la tua idea, bisognerebbe proporlo ai produttori cinesi…! 😉

    • Ciao Maria!

      Ti scrivo per dirti che è online la recensione dello smartphone cinese che ti avevo annunciato!
      La puoi trovare qui:
      http://www.tecnologici.net/smartphone-android-cinesi-dual-sim-recensione-x825a/

      Ciao e continua a seguirci!

  • articolo interessante! continuate così!!

  • Altrove

    SVEGLIA!!!
    Sono si ottimi cellulari, MA NON SONO dual core.
    Sono degli ARM7 a 1 Ghz con GPU a circa 600 Mhz.
    Li chiamano dual core per attirare i polli, ed è EVIDENTE dal prezzo che è impossibile.
    Hanno un sacco di qualità, e anch’io ho preso un i9220 ma come tutti i prodotti cinesi vi regna sopra una confusione semplicemente pazzesca. Con la signa i9220 (piratata da Samsung) si trovano almeno una decina di modelli, fra l’altro incompatibili fra di loro a livello di Rom. Informatevi meglio.

    • Ciao Altrove,

      sul dual core hai pienamente ragione: sono cellulari single core, dichiarati come dual core in quando hanno in aggiuntivo la GPU. Sul fatto però che sia evidente dal prezzo, non sono d’accordo, in quanto, allo stesso prezzo in Italia ci prendi un Android di fascia bassissima, quindi, a mio parere, non è possibile affermare che tale feature non sia presente.
      Riguardo all’I9220, girando tra i venditori cinesi abbiamo trovato due modelli in particolare: lo STAR i9220 (oggetto di questa recensione) e l’HAIPAI i9220. A quali altri modelli ti riferisci?
      Come possessore di un i9220, potresti dire agli amici di Tecnologici.net quale modello hai preso e come ti trovi?

      Grazie e continua a seguirci!