Guide News Smartphone

Star N9500, Samsung Galaxy S4, spyware e cinafonini: facciamo un po di chiarezza

Giu 19, 2014

author:

Star N9500, Samsung Galaxy S4, spyware e cinafonini: facciamo un po di chiarezza

smartphone cinese n9500

La notizia secondo la quale il clone cinese del Samsung Galaxy S4, che arriva sul nostro mercato con il nome di Star N9500, sia una vera e propria spia autorizzata, a causa di una presenza di un malware al suo interno, sta facendo il giro del mondo ed ha interessato anche i maggiori quotidiani nazionali, come ad esempio il Corriere della Sera che nella giornata di oggi ha dedicato al tutto un pezzo sulla sua edizione on-line.

Per tale ragione abbiamo deciso di scrivere questo articolo con il duplice scopo di fare chiarezza su ciò che è realmente accaduto e sulla presunta o meno affidabilità dei device di origine cinese. Preliminarmente va però chiarito come, nel caso di specie, il malware è un Uupay.D trojan che però si cela dietro il Google Play Store e che ovviamente rende violabile al 100% la vostra privacy. Statene ovviamente alla larga. Questo, specialmente in caso di dati sensibili o particolarmente importanti come quelli di app Banking.

Star N9500: come non lasciarsi ingannare?

Quando si parla di diffusione di cloni bisognerebbe a nostro avviso essere ben chiari su di un paio di punti: per prima cosa il device in questione essendo un clone è facilmente individuabile dall’aspetto che sarà anche simile ma non può di certo essere identico.

Infatti il telefono in questione non reca il marchio Samsung (ne sul fronte ne sul retro), come invece ogni dispositivo made in sud-corea e soprattutto al posto del suddetto marchio reca la scritta Android. Dunque lasciarsi ingannare non è affatto semplice come molti sembrano dire in questi giorni ed in aggiunta a ciò, passando al secondo punto, il suo prezzo è decisamente inferiore rispetto a quello del modello originale ed anche questo ci sembra un campanello d’allarme non da poco.

 

Sono o no affidabili i cloni?

Lavorando a stretto contatto con voi riceviamo tantissime volte questa domanda e, sperando di farvi cosa gradita, vi riproponiamo la miglior risposta che siamo in grado di fornirvi: i cloni, così come tutti i telefoni che provengono dalla Cina, vengono spesso demonizzati ma alla prova dei fatti hanno sempre fornito buoni riscontri.

Difatti, nonostante la loro ampia diffusione anche nel mercato italiano, al giorno d’oggi questo sembra essere il primo caso di device cinese con spyware annesso.  Dunque continuate pure a servirvene ma sempre prestando la dovuta attenzione a ciò che andate ad acquistare e preventivamente informandovi il più possibile. A questo proposito, vi consigliamo comunque di valutare attentamente ogni tipo di prodotto che acquistate e vi ricordiamo che la prudenza non è mai eccessiva, ma dall’altro lato troviamo anche sbagliato “demonizzare” i cinafonini.

Noi siamo qui per questo e potete contattarci sia qui direttamente sul sito sia sulla nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo.

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • nicola

    io ho perso il codice imiei per il mio sansung s4 ….o provato passo passo per recuperalo pero il risultato e nullo…come posso fare per ripristinare tutto cio