News Recensioni

Treppiede per smartphone Aukey: Alziamo il livello fotografico

Dic 6, 2016

Treppiede per smartphone Aukey: Alziamo il livello fotografico

 

Con dei sensori sempre più sviluppati ed il loro utilizzo come strumento di ripresa principale, le fotocamere degli smartphone hanno invaso il settore fotografico.
Aukey si sta muovendo proprio in questo senso, offrendo degli accessori specifici per questo scopo.

Il treppiede che recensiamo oggi, corredato dal supporto per smartphone, si propone di alzare il livello della vostra fotografia in mobilità. Montando il telefono sopra questo gadget potrete infatti sfruttare lunghe esposizioni e sperimentare delle composizioni più ragionate.
Vi tornerà facilmente utile anche per dei time lapse, sempre molto graditi in questo periodo.

2016-12-06-5

Il kit, come detto, è composto da: treppiedi e supporto per telefoni.
Il primo è totalmente il plastica, ma sembra essere abbastanza resistente. Superiormente abbiamo una testa a sfera regolabile con uno sgancio a leva ed una bolla.
Sopra la testa non manca la classica vite da 1/4″ presente su tutti i treppiedi.


Questo rende il prodotto molto versatile ed utilizzabile anche con altri strumenti fotografici. Però, vista la sua costruzione in plastica, non ci sentiamo di consigliarlo per un utilizzo con reflex molto pesanti. Nei nostri test si è comportato bene con pesi fino a 500g.

2016-12-06-1

Il secondo elemento del kit è il supporto che permette di montare su un cavalletto (in 2 posizioni) qualsiasi smartphone con larghezza fino a 8.2 cm. Lo strumento è utilissimo e versatile.
Anche in questo caso la costruzione è in plastica, ma sia la molla di richiamo che la vite ci sembrano solide.

2016-12-06-4

Vi consigliamo questo kit perché offre ad un prezzo accessibile due accessori di buona qualità, sempre utili in un corredo fotografico. Il prezzo su Amazon è spesso soggetto ad offerte, al momento della stesura della recensione il treppiede Aukey si può comprare a 12.99€.

 

 

Malato di smartphone, tablet e gadget tecnologici. Alla spasmodica ricerca di qualcosa di nuovo che possa catturare la mia attenzione.