News Smartphone

Wiko Highway 4G: ora anche con la connessione LTE

Set 5, 2014

author:

Wiko Highway 4G: ora anche con la connessione LTE

IMG_3713

L’IFA di Berlino, evento che con tutti voi ben saprete si sta svolgendo proprio durante questa prima settimana di settembre, non è solo Samsung, Sony o Huawei, come per taluni potrebbe essere stato durante questi giorni leggendo i maggiori siti di informazione, e questo ci è ampiamente testimoniato da quanto di buono fatto dalla casa francese Wiko che proprio nella giornata di oggi ha presentato il suo nuovo top di gamma con connettività 4G, il Wiko Higway 4G.

Questo smartphone Android, preparato in 5 diverse colorazioni quali il nero, il bianco, il blu, il viola e l’arancione, è stato realizzato con delle eleganti superfici lucide e satinate e con materiali nobili quali l’alluminio, per quanto riguarda la banda laterale, ed il vetro, invece posto a protezione della back cover. Si tratta di uno smartphone che non perde le caratteristiche estetiche di Wiko Highway, mantenendo inalterato lo chassis ed il design in generale.

Questo top di gamma francese sarà disponibile nel nostro paese già a partire dal prossimo Ottobre 2014, ad un prezzo al pubblico consigliato che si aggirerà intono agli € 300.  Stiamo dunque parlando di uno smartphone Android che ci viene presentato come un top di gamma ad un prezzo competitivo viste le specifiche messe in gioco.

Highway 4G: cambia il processore e mette la quarta

Durante i primi giorni di questa settimana avevamo già avuto un vero e proprio assaggio di quello che sarebbe stato l’ottimale set di specifiche del nuovo top di gamma di Wiko grazie alla diffusione in rete di un video teaser (che potete vedere cliccando su questo link). Oggi invece siamo qui per confermare l’impressione avuta e toccandolo con mano.

Wiko Highway 4G si presenta ai nostri occhi con uno spessore di 7,9 mm, tutto sommato molto equilibrato e con un design che gli conferisce una certa raffinatezza. Il display è rimasto un display da 5 pollici con risoluzione Full HD con una densità di 441ppi, protetto ulteriormente dal  Corning Gorilla Glass 2.

Procediamo poi raccontandovi la principale differenza rispetto al modello precedente, vale a dire che il nuovo Highway 4G è alimentato da un processore NVIDIA Tegra 4i Quad Core con frequenza di clock a 2.0 GHZ con antenna LTE integrato. A completare il quadro inerente il compartimento hardware di cui è stato equipaggiato questo nuovo prodotto di casa Wiko abbiamo poi al suo interno la presenza di una RAM da 2 GB e di una memoria interna da 16 GB. Si tratta del medesimo processore che abbiamo osservato sul campo con Wiko Wax, che da anche l’accesso al TegraZone, l’esclusiva zona di gioco dedicata agli smartphone o tablet dotati di processori NVidia.

A livello di comparto camera Wiko Highway 4G si presenta con una fotocamera principale posteriore da 16MP con sensore BSI, autofocus e flash LED  oltre che con una fotocamera anteriore da 8MP, dedicato sempre ai famosi selfie in modo da garantire foto sempre pubblicabili sui nostri social network di riferimento.

Sempre a livello di comparto camera abbiamo poi un ampia gamma di funzionalità quali ad esempio la Magic camera, il Face detect e lo Smile shot. A livello di sistema operativo poi questo Highway 4G non si discosta affatto dal suo predecessore ed anzi va a confermare il sistema operativo Android, aggiornato alla più recente versione Android 4.4 Kit Kat. Infine, per concludere questa disamina sulle specifiche del nuovo top di gamma di casa Wiko, dobbiamo aggiungere come a livello di connettività e di reti vi sia, oltre alla suddetta presenza del 4G e della LTE, il supporto per la HSPA+ e la USB OTG. A differenza però di molti suoi contender Wiko Highway 4G non supporta il dual-SIM.

La scelta di Wiko è puntare forte sulla linea 4G, di cui al momento Highway rappresenta il suo top di gamma. A discapito del famigerato processore octa-core di MediaTek Wiko insiste invece sulla collaborazione con NVidia, il cui processore si era fatto notare anche per le buone prestazioni nel gaming. La differenza principale, ed unica, dipende quindi da questa variazione di chipset, dettata più da esigenze di tecnologia piuttosto che di politiche di mercato.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • Pidocchio

    ottimo a quel prezzo non ce di meglio