News Smartphone

Wiko Slide: caratteristiche e prezzo

Lug 11, 2014

Wiko Slide: caratteristiche e prezzo

2_aebcf48125485819ba142885d637adc0

Il produttore francese Wiko ha annunciato un nuovo device dual-sim dalle dimensioni generose: il Wiko Slide. Lo smartphone è in policarbonato e si inserisce nella fascia medio-bassa, per il prezzo di lancio (che troverete in fondo all’articolo) e per delle specifiche tecniche in linea con i concorrenti presenti in questo segmento.

Specifiche Tecniche

Hardware

Come abbiamo detto, il dispositivo ha dimensioni molto generose: 156mm di altezza, 77mm di larghezza, 8.9mm di spessore e 166 grammi di peso (batteria inclusa). Le stesse sono però giustificate (almeno parzialmente) dal grande schermo da 5.5″ IPS con risoluzione qHD, cioè 960×540 pixel (201 pixel per pollice), e 16 milioni di colori.

La batteria presente sul dispositivo, che sfrutta la tecnologia Li-Po (litio-polimero), è da 2350 mAh e dovrebbe garantire prestazioni adeguate (vista la bassa risoluzione dello schermo). Wiko assicura questa durata: fino a 435 ore in standby, fino a 25 ore di conversazione in 2G e fino a 16.7 ore di conversazione in 3G.

Il dispositivo è dotato di una CPU quad-core, con clock massimo fissato ad 1.3 Ghz ed architettura Cortex-A7. Per quanto riguarda il comparto memoria, troviamo 1GB di ram e 4GB di rom, espandibile via MicroSD (fino a 32GB).

Il comparto Foto/Video è composto da 2 sensori di buon livello (per questa fascia): uno posteriore da 8.0 MP BSI, con led flash, ed uno frontale da 2MP. La fotocamera posteriore riprende video in Full-HD (1080p) ed è provvista di uno zoom digitale da 4x, mentre per la frontale il produttore non specifica la risoluzione massima della ripresa video.

Lo smartphone è sprovvisto di LTE ma è compatibile con le reti HSPA+ di ultima generazione, capaci di raggiungere 21Mbit/s in Download e 5.76Mbit/s in Upload. E’ (ovviamente) compatibile appieno con tutte le reti 3G e 2G (850/900/1800/1900 Mhz). Il bluetooth è il 4.0 ed il Wi-Fi supporta le funzioni di Hot-Spot. Troviamo inoltre la bussola ed il sensore di prossimità (per lo spegnimento del display in chiamata), ma Wiko non specifica se sia presente o meno il sensore di luminosità. Il reparto connettività si chiude con l’A-Gps (Assisted GPS), per un fix molto rapido della geo-localizzazione, e la radio FM.

Per i più esperti, Wiko ha rilasciato anche i valori SAR (tasso di assorbimento specifico) del device: 0.534W/Kg per la testa e 0.716 W/Kg per il corpo.

Software

La base del software di questo Wiko Slide è Android 4.4 KitKat. L’interfaccia è molto simile a quella stock, ma troviamo delle funzioni introdotte dal produttore che vanno oltre il semplice fattore estetico.

Il comparto più rivoluzionato è quello fotografico. In particolare l’applicazione “Fotocamera” è stata stravolta rispetto alla versione standard di Android, grazie a numerose modifiche: grafica ed interfaccia utente personalizzate; introduzione della “Gomma Magica” per eliminare oggetti o soggetti indesiderati dalle foto; funzione Face Beauty che migliora la bellezza dei volti dei soggetti; Smile Shot per scattare le foto con un semplice sorriso; HDR personalizzato da Wiko (differente dalla versione “base”); Cinemagraphs che permette di creare delle immagini con parti in movimento (in stile gif animate) ed introduzione degli effetti colore (mono, negativo, seppia, acquatico, lavagna, quadro bianco).

Il resto delle implementazioni riguardano principalmente la gestione delle due sim (ad esempio associare ogni sim a differenti funzioni) ed altre piccole modifiche. Quella più degna di nota è certamente quella relativa all’abilitazione dell’USB On-the-Go, che permette di collegare memorie esterne via USB.

Contenuto della Confezione

La confezione dello smartphone comprende, oltre al dispositivo ed alla batteria, una dotazione standard: adattatore AC (caricabatterie), auricolare, guida rapida e cavo micro USB.

Disponibilità e Prezzo

Il dispositivo arriverà nei negozi italiani (ed online) a stretto giro di posta o al massimo entro fine mese (garantisce Wiko). Il prezzo ufficiale sarà di 169,90 Euro.

Il produttore ha anche annunciato che, fin dal primo giorno, saranno disponibili 4 colori differenti: corallo, turchese, nero e bianco.

2_6147196f7165893c2a6ff7d99a6e8fb2

Malato di smartphone, tablet e gadget tecnologici. Alla spasmodica ricerca di qualcosa di nuovo che possa catturare la mia attenzione.
  • Pablo21

    Ciao vorrei chiedere se è migliore questo modello oppure il wiko rainbow..
    grazie

    • Ciao Pablo, in realtà sono abbastanza differenti come fascia, categorie e dimensioni. Se queste ultime non ti spaventano, sicuramente avere un phablet così ampio aumenta la fruibilità della navigazione, dei contenuti multimediali ma sinceramente noi preferiamo Wiko Rainbow che pur avendo dimensioni più contenute ha una maggior definizione grazie alla risoluzione HD, con una architettura hardware tutto sommato simile 🙂
      Ti possiamo chiedere un supporto sui social? Sarebbe utilissimo per farci crescere 🙂

  • Anto91

    Ciao 🙂 vorrei solo chiedere da non esperto: la fotocamera è migliore del moto g,Voi ritenete che per il resto,confrontandolo sempre col moto g,sia inferiore?grz

    • Ciao Anto, buongiorno e benvenuto! Posso dirti che sono due smartphone estremamente diversi, ma se ci limitiamo a paragonare solo i risultati della fotocamera quella di Moto G è purtroppo inferiore 🙂 Questo è però un giudizio basato leggendo le caratteristiche tecniche visto che, al momento in cui scriviamo, lo Slide di Wiko non è ancora disponibile sul mercato.
      Ma non è difficile immaginare che sia effettivamente superiore al Moto G per quanto riguarda la fotocamera 😉