News OS

Windows 10: tutto quello che dovete assolutamente sapere

Ago 18, 2015

author:

Windows 10: tutto quello che dovete assolutamente sapere

wp10

Sicuramente tutti gli appassionati e non del mondo della tecnologia sapranno che da alcuni giorni è possibile scaricare la nuova versione del sistema operativo della Microsoft che ha preso il nome di Windows 10. In questo nostro articolo vi illustriamo nel dettaglio tutto quello che dovete assolutamente saperne una volta installato il nuovo sistema operativo sul vostro dispositvo. Di cosa si tratta? Scopriamolo punto per punto.

Wi-Fi condiviso (da evitare)

Per prima cosa sappiate che il nuovo Windows 10 ha come settaggio automatica la condivisione del vostro wi-fi con tutti quei dispositivi che desiderassero accedervi. Ovviamente questa impostazione è utile ma solo se ne siete al corrente e soprattutto se volete utilizzarla ma nel caso in cui non siate ad essa interessati dovete disattivarla andando su “Impostazioni”  (dal menù di Start) poi su “Reti ed Internet” e poi su ”Wi-Fi Impostazioni Correlate” A questo punto de-selezionate la condivisione con gli altri dispositivi ed il gioco è fatto.

Start Menu personalizzabile

La buona notizia è che il Menu di avvio è finalmente tornado, o per meglio dire ad essere tornato è il tasto “Start” la cui assenza  molti aveva turbato a partire da Windows 8. Con il nuovo Windows 10 sappiate che il menu può esser personalizzato in un modo molto semplice: vi basta cliccare su “impostazioni” e poi su “personalizza” . Cliccando poi con il tasto destro su ogni voce del menu (ad esempio su “Documenti”) avrete accesso alla possibilità di riposizionarla, personalizzarla od anche eliminarla dal menu. Inoltre cliccando con il testo destro su una app al di fuori del menu potrete spostarla sul menu stesso mentre, quando siete sul menu se cliccate e tenete premuto il tasto sinistro potrete spostare la voce selezionata a piacimento nel menu.

Riavvio

Ovviamente molti di voi quando qualcosa sul proprio PC non funziona procedono al riavvio dello stesso in modo da riprendere a poterlo utilizzare in pieno ma attenzione perché su Windows 10 è bene andare ad impostare la notifica del restart automatico in tutti quei casi nei quali è lo stesso sistema operativo a riavviarsi. Come fare? Semplicemente dovete andare sulle opzioni avanzate del SO che trovate sempre andando sulle “Impostazioni” e da li sulle  “Opzioni Avanzate Windows Update” e poi selezionando l’opzione di notifica del riavvio automatico in modo da essere sempre informati quando il vostro computer farà restart.

Notifiche

Per concludere vi suggeriamo di non farvi sommergere dalla notifiche ma di farvi informare solo ed esclusivamente quando ciò può essere considerato necessario (come ad esempio nel paragrafo di sopra). Per gestire al meglio le notiche dovete andare su “Impostazioni” poi su “Sistema” poi su “Notifiche ed azioni” ed una volta giunti qui leggervi una ad una le voci delle notifiche attive e non e decidere quali lasciare attive, quali attivare e quali disattivare. Tutto molto semplice ed intuitivo.

Cosa ne pensate di questa nostro articolo sul nuovo sistema operativo Windows 10? Lo avete già scaricato e provato il nuovo SO?

Diteci la vostra qui sul nostro sito e seguiteci sempre anche su Facebook, Twitter, Google+ ed all’interno del nostro canale di Youtube. Vi aspettiamo.

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.