News OS

Windows Phone 8 in uscita: novità, funzionalità ed i nuovi smartphone top di gamma

Ott 30, 2012

author:

Windows Phone 8 in uscita: novità, funzionalità ed i nuovi smartphone top di gamma

Windows Phone 8 ufficiale: le principali novità

 

Come nella miglior tradizione letteraria di Giovanni Verga il guanto di sfida è stato lanciato e Windows Phone 8 è oramai pronto a scendere nel campo di battaglia, con il principale e quanto mai arduo obiettivo di contendere un’importante fetta di mercato ai due maggiori colossi del settore dei dispositivi mobili: Apple ed Android, ovviamente. Il boom di vendite che si sta riscontrando in Cina e negli Stati Uniti d’America relativamente al Microsoft Surface (di cui vi ricordiamo il nostro articolo di presentazione), il primo tablet con Windows RT (nella versione RT) e Windows 8 (nella versione Pro), sembra confermarci che questa nuova sfida sarà senza dubbio avvincente grazie agli indubbi passi in avanti fatti dalla casa di Redmond.

Ma come si  è preparata la Microsoft per poter competere a questi livelli? Quali armi sta affilando ed a quali smartphone le affiderà ? Sarà possibile aggiornare le versioni precedenti di Windows Phone? Per rispondere a queste ed altre domande, noi di Tecnologici.Net abbiamo pensato di scrivere questo articolo, nella speranza di rendere a tutti più chiaro in cosa consista  Windows Phone 8. Abbiamo analizzato quelle che saranno le nuove funzionalità di Windows Phone 8, così come le nuove applicazioni rilasciate rispetto alla versione precedente, finendo poi per sintetizzare il tutto nei smartphone top di gamma che usciranno a breve sul mercato, il Nokia Lumia 820 ed il suo gemello Nokia Lumia 920, senza tralasciare l’ottimo HTC 8X. Buon viaggio attraverso il nuovissimo mondo di Windows Phone 8.

 

Funzionalità

Innanzitutto occorre sottolineare come il nuovo sistema operativo Windows Phone 8 sia stato pensato per supportare caratteristiche hardware migliorate rispetto alle versioni precedenti 7.5 e 7.8, quali il supporto per i processori multi-core, il supporto per risoluzioni display pari a 1280×768 pixel e 1280×720 pixel ed il supporto per le MicroSD. In tutti e tre i suddetti casi il nuovo sistema operativo di casa Microsoft è andato a livellarsi con i suoi competitors rendendosi adattabile a smartphone e tablet con processori, definizioni e capacità di memoria espansa nettamente superiori a quelli sino ad ora supportati. E’ stato altresì profondamente sviluppato il sistema di multitasking, mediante il quale più applicazioni possono essere lanciate e funzionare contemporaneamente senza che il nuovo Windows Phone 8 ne risenta dal punto di vista delle performance. In tal modo Windows Phone 8 garantisce ai fruitori del suo servizio l’opportunità di gestire più attività in contemporanea, aumentando senza ombra di dubbio la possibilità di utilizzo dei dispositivi.

Novità di rilievo è lo sviluppo di un sistema di comandi vocali avanzato, che permette all’utente di interagire integralmente con il proprio smartphone attraverso i la voce, offrendogli molteplici opportunità, tra cui la canonica funzione di chiamata vocale: un passo quasi obbligato per andare a contrastare i vari assistenti vocali come Siri di Apple, Google Now per Android e S Voice per gli smartphone Galaxy di serie S. Passiamo ora alla funzione “camere” di Windows Phone 8, l’evoluzione della funzionalità “gruppi” di Windows Phone 7.5. che  porterà molteplici benefici tra i quali la chat di gruppo, la condivisione di appuntamenti, foto, video, e  note; questa nuova funzione non sostituirà i vecchi gruppi, ma ne sarà complementare.

Per finire il discorso sulle nuove funzionalità di Windows Phone 8 va ricordata la presenza dei Live Tiles che rendono l’interfaccia utente finalmente personalizzabile. Fino alla versione 7.8 del sistema operativo made in Microsoft era possibile solamente spostare le icone presenti sull’interfaccia,  con la nuova versione  sarà invece possibile gestire con maggiore libertà lo schermo organizzandolo in tutto e per tutto a seconda delle proprie esigenze.

Tra le novità di Windows Phone 8 citiamo poi la possibilità di effettuare il backup degli SMS attraverso Hotmail o Outlook, ma anche di fruire di nuove applicazioni per la fotocamera come Bing Vision, Photosynth, Blink, PhotoStrip, ma anche quelle di Nokia come Smartshoot e Cameragraph. Il tutto per una funzionalità sempre più evoluta ed in continua evoluzione.

 

Nuove applicazioni

Per quanto concerne la presenza di nuove applicazioni va subito ricordato come Microsoft abbia deciso di  scommette molto sulle nuove modalità di pagamento tramite dispositivo mobile, una delle maggiori  tendenze che il mercato sta cavalcando (si pensi anche alle in-app o alle apps freemium). Per questo motivo nasce Wallet, l’applicazione che è in grado di raccoglie tutte le credenziali necessarie per accedere ai vari circuiti di pagamento al fine facilitare le operazioni di pagamento. La presenza di un ottimo sistema NFC (cosa è e come si usa?) consentirà di svolgere i pagamenti attraverso il dispositivo mobile in modo semplice ed immediato.

Per quanto riguarda la mappe è stata annunciata una partnership con la casa finlandese Nokia grazie alla non sarà più necessario scaricare Nokia Drive perché le nuove mappe saranno integrate così come il navigatore su base Navteq. Inoltre, ed è questo il pezzo forte della questione, la navigazione non sarà vincolata alla connettività, sarà dunque possibile scaricare le mappe per poi consultarle offline tenendole sempre a disposizione sul proprio dispositivo mobile.

Ad esse vanno poi aggiunte WhatsApp Messenger , sicuramente l’applicazione più utile e utilizzata per la messaggistica istantanea gratuita (si paga solo la connessione dati);  Angry Birds Roost, un applicazione dedicata interamente alla saga Angry Birds; YouSendIt, un’applicazione per lo scambio di file che sarà rilasciata in prova gratuita per tre mesi; Michelin, una applicazione per chi ama viaggiare e che  sarà in grado di riconoscere il locale che stiamo visitando ed individuare i posti nelle nostre vicinanze (in esclusiva per i Nokia Lumia per 6 mesi);  Groupon, l’app che ci consente di avere un accesso rapido agli acquisti effettuati sul famoso sito di gruppi di acquisto. Questa ovviamente è solo una breve carrellata rispetto all’ampio numero di applicazioni create ad hoc per il lancio di Windows Phone 8, ma l’elenco da noi presentatovi rappresenta senza ombra di dubbio il nucleo centrale delle stesse.

 

Aggiornamento delle versioni precedenti

Passiamo ora a vedere se ed in che caso le versioni precedenti di Windows Phone, ovvero la 7.5, possono essere aggiornate al nuovissimo Windows Phone 8. Partiamo con una nota dolente; i dispositivi dotati di Windows Phone 7.5 non riceveranno l’aggiornamento in quanto non dotati di un chip multi-core, ergo non sono in grado di sfruttare appieno tutti gli aggiornamenti e tutte le nuove funzionalità di Windows Phone 8, non avrebbe dunque senso alcuno preparare l’aggiornamento per dispositivi che non possono sfruttare a pieno le nuove caratteristiche del software a causa di strutturali carenze del loro hardware. Questi riceveranno quindi un aggiornamento intermedio alla versione 7.8, una sorta di via intermedia tra 7.5 e 8 in quanto a funzionalità e caratteristiche.

 

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.