News Smartphone Tablet

WWDC 2014: le novità di iOS8

Giu 5, 2014

author:

WWDC 2014: le novità di iOS8

Eccoci con il secondo appuntamento sugli approfondimenti di quanto è stato svelato al WWDC2014, questa volta è il turno del OS mobile di Apple ossia iOS8. Vi ricordiamo l’articolo relativo alle novità di OS X Yosemite.

La nuova versione del sistema operativo presenta diverse nuove feature quali nuova tastiera predittiva, messaggi vocali, video messaggi, possibilità di rispondere ai messaggi direttamente dal notification center e altre ancora. Lo stile grafico è quello ormai adottato da iOS7 quindi uno stile semplice e lineare. Vediamo le principali novità di iOS8.

  • Centro Notifiche: Con il nuovo centro notifiche sarà possibile rispondere ai messaggi senza uscire dall’applicazione oppure direttamente dalla schermata di blocco.
  • Messaggi: L’applicazione messaggi si rinnova con la possibilità di aggiungere o togliere partecipanti alle discussioni, (un po’ come avviene nei gruppi di Whatsapp) inoltre all’interno della chat è possibile condividere la propria posizione, registrare piccoli video o audio.
  • Tastiera: E’ stata aggiunta la funzione QuickType che contiene un set di suggerimenti per le parole da includere nei messaggi. In questo modo la tastiera diventa predittiva. I testi e i suggerimenti verranno salvati nel dispositivo e non verranno inviati ai server Apple.
  • iCloudDriver: Con l’aggiornamento sarà possibile vedere i dati archiviati direttamente dal dispositivo in un unica schermata.
  • Safari (per iPad): E’ stato aggiornato Safari per iPad e adesso è uguale alla versione per iPhone.
  • Ricerca: La ricerca adesso include anche risultati che non sono presenti sul dispositivo come per esempio app ancora non installate ma che potrebbero fare al caso nostro.
  • Mail: Anche l’app Mail riceve sostanziali aggiornamenti. E’ stata aggiunta una funzione VIP che consente agli utenti di ricevere notifiche basate su thread predeterminati, i messaggi potranno essere contrassegnati come letti con un solo gesto e infine si ha la possibilità di mettere da parte una finestra contenente una bozza per visualizzare il resto della posta in arrivo, piuttosto che dover salvare il messaggio e ri-aprirlo successivamente.