China News Recensioni Video

Xiaomi Mi Band 2: la recensione schietta – vale la pena?

Ago 6, 2016

Xiaomi Mi Band 2: la recensione schietta – vale la pena?

xiaomi-mi-band-2 (2)

Se vi interessa il mondo dei fitness tracker, probabilmente avrete letto già milioni di recensioni su Xiaomi Mi Band 2: è una fitness band molto economica, almeno per gli standard dei negozi nostrani, che funziona molto bene. Per differenziare un po’ la recensione rispetto alle altre che avete letto, mi concentrerò solo sugli aspetti più pratici: le funzionalità sono di base già ben note a tutti.

In primis rispondo alla domanda del titolo perché, come sapete, tendo a non apprezzare i titoli con domanda volti solo a catturare una lettura in più: vale la pena se siete alle prime armi con il fitness e volete solo rilevare qualche attività (di corsa o del sonno, ad esempio) ma non in modo agonistico. In quel caso dovrete spendere qualcosa in più e virare su prodotti più adeguati come i vari Garmin o Polar.

xiaomi-mi-band-2 (4)

Videorecensione di Xiaomi Mi Band 2

 

Come è fatto Xiaomi Mi Band 2?

Rispetto alle precedenti versioni, Xiaomi Mi Band 2 aggiunge un display OLED che ne fa aumentare, inevitabilmente, il prezzo, ma che ne accresce molto l’utilità nella vita quotidiana. Senza iniziare i paragoni con le versioni precedenti, posso confermarvi che la fattura di questo braccialetto è molto buona e si riesce a tenere al polso senza fastidi e senza rischio di perderlo perché l’aggancio è solido. Da quando la porto al polso non mi è mai capitata una occasione in cui si è sfilata, motivo che mi fa ritenere la costruzione molto buona.

xiaomi-mi-band-2 (11)

Il cinturino in gomma è nero, leggerissimo, sotto ai 10 grammi, ha come unico inconveniente il fatto che d’estate fa sudare un po’ e non appena tolto ve ne renderete conto.

Come funziona Xiaomi Mi Band 2?

Xiaomi Mi Band 2 sfrutta benissimo il nuovo display OLED perché, applicato ai nuovi sensori, mostra le informazioni più importanti: passi, distanza, calorie, cardio, batteria e, a livello di notifiche, nel mondo Android, permetterà di visualizzare l’icona dell’app collegata.

xiaomi-mi-band-2 (8)

Super apprezzata la vibrazione: permette di non perdere un colpo perché è forte. E’ essenziale però la sincronizzazione con l’app Mi Fit, senza la quale praticamente avrete un numero di info ridottissimo. Tramite app potrete impostare tutto, dallo scegliere le app di notifiche, al visualizzare tutti i report relativi alla nostra attività di fitness e di sonno. Poi sfruttare il display OLED e il suo piccolo tasto capacitivo è un autentico piacere.

Andando per gradi: la frequenza cardiaca è rilevata sul momento e non ad intervalli o sempre come con altri dispositivi, inoltre se il polso non aderisce perfettamente al sensore c’è il rischio di perdersi qualche lettura. Al di là di questo, ho visto una leggera sovrastima rispetto ai battiti rilevati con altri strumenti, siamo nell’ordine di 5/10%.

xiaomi-mi-band-2 (5)

Il fattore battiti ovviamente incide anche sulla lettura del sonno, non essendo una lettura continua tende a sbagliare un po’ se ci si trova in posizione sdraiata. Anche in questo caso, tutto sommato tenendo conto di prezzo e in genere delle info disponibili, Xiaomi Mi Band 2 compie il suo onesto dovere. Non è sempre preciso, talvolta mi ha segnalato addormentato quando mi sono alzato nel cuore della notte, ma considerato che ha individuato bene il sonno leggero e profondo mi ritengo soddisfatto.

Il contapassi e il contakm (in base alla posizione rilevata sullo smartphone quest’ultimo) invece sono abbastanza puntuali, anche in questo caso mi sono reso conto che c’è un po’ di sovrastima dovuta magari all’ondulamento del braccio anche quando si è fermi. In generale rispetto ad altri strumenti più precisi, dotati di GPS, non si hanno differenze importanti, al massimo nell’intorno dei 500 metri di imprecisione.

xiaomi-mi-band-2 (1)

L’autonomia è incredibile: sto usando da 16 giorni, al momento della recensione, Xiaomi Mi Band 2 e non ho ancora caricato una volta il dispositivo. Per caricarlo dovrete sfruttare la piccola basetta ed estrarre di volta in volta la Band dal braccialetto (con cavo aggiunto), ma in generale non è invasiva e soprattutto ne avrete bisogno davvero raramente.

Altro punto fondamentale da considerare: è resistente all’acqua grazie alla certificazione IP67, ma anche alla polvere. Quindi in caso di doccia nessun problema, mentre in caso di bagno al mare vi consiglio di rimuoverla dal polso.

Cosa non va in Xiaomi Mi Band 2?

Il dispositivo in sé non ha difetti evidenti, ma devo segnalare che ho avuto difficoltà di sincronizzazione con due smartphone: Moto X Play e Zenfone Max (tra l’altro chipset di differenti marche). Ho fatto qualche ricerca ed il problema potrebbe dipendere dalla versione di Android e da ancora qualche problemi legato all’app di Xiaomi. E’ conveniente scaricare l’app ufficiale dal sito di Xiaomi piuttosto che dal Play Store, ma eventuali problemi di compatibilità non mi erano noti. Per stare sicuri, prima dell’acquisto basta fare qualche breve ricerca su Google.

Altri difetti evidenti non li ho trovati durante la prova.

xiaomi-mi-band-2 (5)

Conclusioni

Xiaomi Mi Band 2 è un prodotto davvero onesto nella fascia di prezzo a cui si può comprare: io l’ho preso da GearBest.com al prezzo di 35€ con spedizione gratis (Italy Express e mi sono evitato la dogana, anche per basso valore). A questo prezzo, onestamente, non si può pretendere di più ed anzi è fin troppo stilosa, come Xiaomi è solita fare con i suoi prodotti in ogni fascia di prezzo.

A me Xiaomi Mi Band 2 è piaciuta parecchio, la trovo perfetta per seguire il trend di fitness e benessere che fortunatamente si è diffuso negli ultimi anni, e mi sento di consigliarla pienamente alla fine di questa recensione.

Tecnologici.net su Telegram

Non di rado ci è capitato di disporre di codici sconto, per cui seguiteci anche su AffariConTec, il canale Telegram di Tecnologici.net, dove segnaliamo solo le offerte più convenienti.

 

PRO

✔ Autonomia eccellente
✔ Display comodo
✔ Costruzione solida
✔ Funzionalità buone
✔ Costo contenuto

CONTRO

✖ Controllate la compatibilità con il vostro smartphone
✖ Qualche imprecisione nelle rilevazioni del sonno e mancanza di lettura continua dei battiti

 

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.