China News Recensioni

Xiaomi Mini Bluetooth Speaker 4.0: la prova dello speaker piccolissimo

Giu 6, 2016

Xiaomi Mini Bluetooth Speaker 4.0: la prova dello speaker piccolissimo

xiaomi-mi-speaker-mini-featuredXiaomi è una potenza assoluta e, grazie alla decisione di esportare all’esterno dei confini cinesi, si sta facendo conoscere moltissimo anche da noi. In generale, oltre alla produzione di ottimi smartphone, si sta facendo conoscere per diversi dispositivi ed oggi vi parliamo di uno Speaker Mini Bluetooth Xiaomi, con nome in codice HHITH-512616.

Il motivo per cui sia Mini è presto detto: 52 x 52 x 25 mm. Praticamente un altoparlante bluetooth che entra nel palmo di una mano e che, davvero, potrete portare in giro. Si tratta di un piccolo dispositivo con un driver da 2W, quindi decisamente non in concorrenza con modelli più potenti che potete trovare su Amazon, ma che nasce per un altro target: portabilità massima, comodità di avere un altoparlante con cui dialogare magari mentre si è fuori o non si possono usare le mani, qualità del suono pulita anche se ovviamente il volume massimo non eccelle. Non da meno, il prezzo è contenuto: se volete sperimentare, si può acquistare a circa 16€ su TinyDeal.com.

xiaomi-mi-speaker-mini-dimensioni

Xiaomi Mi Speaker Mini Bluetooth: design e dettagli

Lo stile è assolutamente minimal: un piccolo logo Mi posto nella parte inferiore, dove troviamo anche il pulsante di accensione e l’host microUSB che viene utilizzato per la ricarica. L’esterno è in alluminio spazzolato molto elegante, mentre la superficie posteriore da cui esce il suono presenta la classica estetica “bucherellata”.

xiaomi-mi-speaker-mini-design

All’interno della minuscola confezione sarà presente anche un mini-libretto di istruzioni in cinese: una limitazione che non ci ferma. Il funzionamento è davvero semplice: accendendo si attiva anche il Bluetooth e l’accoppiamento con il proprio smartphone o tablet è istantaneo. Idem per quanto riguarda anche il caricamento che può avvenire con qualsiasi caricatore che avete a disposizione in casa. Essendo particolarmente minimal, non sono presenti altri tasti per gestire la musica, tutte queste operazioni dovranno essere eseguite sul dispositivo (smartphone verosimilmente).

La batteria è da 300 mAh e deve sostenere solo la riproduzione musicale, il vivavoce del telefono e il Bluetooth: la resa è ottimale e siamo intorno alle 4 ore di riproduzione. La carica è altrettanto rapida. Specifico che non è removibile.

xiaomi-mi-speaker-mini-design-tasti

L’audio è molto buono e devo dire che, anche al volume massimo, non ci sono distorsioni dovute a vibrazioni. Se però vi trovate in un ambiente molto ampio, allora potrebbe essere un po’ scomodo per i volumi non esagerati. Considerato che stiamo parlando di una cassa da 2W, Xiaomi Mi Speaker Mini è sicuramente una opzione dedicata a chi vuole qualcosa di molto portatile e, soprattutto, da usare a distanza ravvicinata in fase di conversazione (al massimo un metro e mezzo).

 

Xiaomi Mi Speaker Mini Bluetooth: lo consigliamo

xiaomi-mi-speaker-mini-accoppiamento-bluetooth

Xiaomi Mi Speaker Mini è un prodotto cinese di sicuro rilievo, consigliato a chi cerca la compattezza. Devo dire poi che lo stile Xiaomi si fa sempre riconoscere ed è di sicuro impatto anche con i conoscenti. La durata e l’affidabilità sono garantiti dai materiali utilizzati, motivo per cui ci sembra in grado di resistere anche all’esterno.

Il prezzo di acquisto è circa 16€ su TinyDeal.com.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.