News Smartphone

Xperia S a confronto con Galaxy S2, Galaxy Nexus e Motorola RAZR

Feb 16, 2012

author:

Xperia S a confronto con Galaxy S2, Galaxy Nexus e Motorola RAZR

Xperia S: nuovo smartphone high end di Sony

 

Sony ha appena terminato di validare l’acquisizione dell’Ericsson diventando così un colosso unico e all’ultima fiera, il CES 2012 tenutosi a Las Vegas agli inizi di Gennaio, ha presentato finalmente una nuova serie di smartphone, per la prima volta dotati di processori dual core. Ad arricchire la serie Xperia sono arrivati quindi Xperia S, di cui vi abbiamo parlato in varie occasioni con riferimento al display, Xperia U, di cui vi abbiamo dato una serie di informazioni circa le specifiche, e Xperia Ion, di cui si vocifera molto sulla sua fotocamera e le specifiche hardware molto interessanti.

Ricordiamo che l’Xperia S, considerato top di gamma, monta un chip dual core da 1.5 GHz, display da 4.3 pollici con bravia Engine e risoluzione 1280×720 pixel per una densità di pixel pari a 342 ppi (densità superiore al RETINA display di iPhone), una fotocamera Full HD da 12 MP, certificazione Playstation e una batteria da 1.750 mAh. Caratteristiche che lo pongono ad un livello veramente alto sul mercato e proprio in questi giorni è stato finalmente deciso che lo smartphone verrà lanciato al prezzo di 499€ a partire dal 5 Marzo nei negozi italiani.

 

L’hardware è di tutto rispetto e lo pone alla pari degli ultimi top di gamma, come il Galaxy S2, il Galaxy Nexus e il Motorola RAZR. Proprio con questi smartphone vi proponiamo un confronto effettuato dai ragazzi di Xperia-Blog che vogliono far notare come le prestazioni del nuovo Xperia S siano al livello di questi ultimi terminali.

 

Breve video del nuovo display con motore Bravia Engine Mobile:

 

Test sulla velocità di navigazione web:

 

Test sui tempi di avvio degli smartphone:

 

Come si evince da questi confronti, effettuati in base ai tempi di avvio, al confronto tra i browser (e quindi i caricamenti-rendering delle pagine web), si tratta di terminali estremamente performanti e potenti, di cui diventa anche difficile determinare il vincitore. E’ vero che Xperia S si comporta in modo egregio, ma stiamo parlando di un terminale che deve arrivare ora nel mercato italiano, così come il Galaxy S2 ha quasi un anno da quando è stato presentato e nonostante piccole differenze rimane uno smartphone da battere. Rimane anche da considerare che le differenze di dimensioni del display, soprattutto con il Galaxy Nexus, comportano anche tempistiche differenti. Sicuramente si tratta di terminali high end molto interessanti.

 

via