China News Smartphone Video

Zopo Color C e Color E: specifiche tecniche, caratteristiche e prezzo

Mag 27, 2015

author:

Zopo Color C e Color E: specifiche tecniche, caratteristiche e prezzo

medpi2015

Aggiornamento del 26-05-2015 

Il nuovo ZOPO Color è finalmente arrivato o per essere più precisi è stato finalmente presentato oggi 26 Maggio 2015 a Montecarlo, in un evento a cui abbiamo avuto il piacere di partecipare. Non potevamo di certo mancare l’appuntamento con l’evento di presentazione degli attesissimi Zopo Color C e Color E, a cui Zopo ha deciso di dedicare ampio spazio nella cornice del MedPi 2015, un evento nato come punto d’incontro tra le aziende (principalmente del settore hi-tech) e i distributori.

evento monaco zopo 2015

 

IMG_7015 copy

Si tratta di due nuovi smartphone che andranno a posizionarsi all’interno della fascia medio-bassa del mercato, concepiti per essere una buona scelta per chi vuole un giusto mix tra prestazioni e prezzo.

In realtà le specifiche tecniche di base dei nuovi Zopo Color C e Zopo Color E erano già note (potete leggerle nei paragrafi a seguire), così come le principali caratteristiche, ma finalmente possiamo riverlarvi le nostre impressioni.

Anzitutto il nome, Color, suggerisce l’ampia disponibilità di colori differenti, fattore non di poco conto in un panorama, quello degli smartphone cinesi, in cui la scelta è quasi sempre limitata alle colorazioni tradizionali (bianco e nero). Stavolta si aggiungono anche colori più vivaci come il rosso, il blu e il giallo, capaci di donare un look più spiccato e sportivo al dispositivo.

zopo color c copy zopo color e

Zopo Color C: specifiche tecniche e caratteristiche

zopo color c - acceso copy

Partiamo dal primo modello: Zopo Color C, quello più economico. Da un punto di vista estetico invece si vede chiaramente come questo nuovo arrivato in casa Zopo sia stato realizzato secondo le linee classiche ed angoli smussati, mantenendo lo standard di molti modelli Zopo, che vede nella disponibilità delle colorazioni che vi abbiamo menzionato prima l’unico elemento di spicco.

I materiali costruttivi sono principalmente plastici, ma possono vantare un ottimo assemblaggio e generalmente appaiono ben robusti in mano, con qualche nota lieta nel design grazie alla presenza del luminoso LED di notifica.

Questo nuovo arrivato in casa Zopo è uno smartphone dotato sotto il profilo software della versione più recente del sistema operativo Android, ovvero Lollipop 5.1.  L’interfaccia è chiamata Z-UI ma si avvicina moltissimo all’interfaccia stock di Android, con pochissime personalizzazioni da parte del produttore. Gli stessi addetti ai lavori Zopo ci hanno confermato che vogliono lasciar spazio all’utente per la personalizzazione del proprio smartphone.

Sotto il versante hardware sfrutta la buona visibilità offerta dallo schermo da 4.5 pollici, e le performance del processore processore Mediatek MT6735 (probabilmente nella versione “M” con frequenza di clock della GPU a 400Mhz), quad-core dotato di architettura a 64bit, che supporta il dual-SIM e la connettività in 4G (CAT4 per essere precisi, con supporto teorico fino a 150 Megabit), affiancato da 1GB di RAM. Di 8 GB è invece la memoria interna a disposizione.

Purtroppo la pecca è nella risoluzione, pari a 854x480pixel, invece di una risoluzione HD che ci saremmo aspettati, pecca però che è attenuata dallo schermo dalle dimensioni ridotte rispetto alla media degli smartphone cinesi. Ottima la manegevolezza del dispositivo, tra i pochissimi nel panorama degli smartphone cinesi con un display inferiore a 5 pollici: un chiaro invito a tutti coloro che vogliono uno smartphone che sia comodo da portare nella tasca dei pantaloni.

fotocamera frontale color c copy

Il comparto fotografico si compone di una fotocamera di una fotocamera posteriore da 5MP, capace di assicurare una discreta qualità alle foto, e un sensore frontale da 2MP, la cui qualità non dovrebbe essere sufficiente allo scatto di selfie (ma su questo punto aspettiamo di fare una prova approfondita del dispositivo). Così come da testare rimane la batteria, una unità da 1.700 mAh, che sembra leggermente sottodotata ma che complice un sistema hardware ben poco avido di risorse potrebbe convincere.

Il prezzo di vendita sarà di 139.99 dollari, a cui però dovrà essere aggiunta la maggiorazione applicata dagli store di importazione.

Anteprima di Zopo Color C

Zopo Color E: specifiche tecniche e caratteristiche

zopo color e

Anche Zopo Color E, è un dispositivo di fascia media dotato del sistema operativo Android Lollipop 5.1, il supporto alla connettività veloce 4G LTE, frutto dell’utilizzo del processore quad-core dotato di una architettura a 64 bit targato MediaTek (MT6735) , affiancato da 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, a cui si aggiunge il comodo supporto al dual SIM. Anche a livello estetico e dei materiali utilizzati, non abbiamo notato alcuna differenza. Stesso policarbonato e stessa disponibilità di colori: nero, bianco, rosso, giallo e blu. Zopo Color E è semplicemente una versione “maggiorata” in dimensioni rispetto al modello di cui abbiamo parlato nel precedente paragrafo, ma con la piacevole sorpresa di uno spessore da 8.65 mm rimasto invariato.

Le differenze sono invece nelle dimensioni dello schermo (e di conseguenza, nella capacità della batteria): il display del Color E è infatti da 5 pollici. Conseguenza delle aumentate dimensioni dello schermo, è anche la dotazione di un’adeguata risoluzione HD (1280×720 pixel) capace di assicurare un’elevata visibilità dei dettagli. Molto elevata la luminosità complessiva, che ben si adatta grazie al sensore presente sopra al display.

IMG_6988 copy

Zopo Color E differisce ancora per la batteria, stavolta da 2.100 mAh, e per la risoluzione della fotocamera principale che arriva fino a 8 Megapixel. Da un primo hands on, che potete verificare anche nel video, potete rendervi conto che qualche differenza è presente anche a livello di personalizzazione del sistema operativo. Ovviamente saremo molto più dettagliati in ambito di recensione completa.

Il prezzo non è ancora stato annunciato ma è plausibile che sarà di 159.99 dollari, a cui però, anche qui, dovrà essere aggiunta la maggiorazione applicata dagli store di importazione italiani.

Anteprima di Zopo Color E

 Zopo Color E: il benchmark

Cosa ne pensate dei nuovi Zopo Color C e Zopo Color E?

Scriveteci qui sul nostro sito e continuate a seguirci anche all’interno del nostro profilo Twitter, Facebook, Google+ e sul nostro canale di Youtube. Vi aspettiamo numerosi.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.