China News Smartphone

Zopo ZP520: caratteristiche, hands-on e test benchmark del cinafonino 4G

Lug 18, 2014

author:

Zopo ZP520: caratteristiche, hands-on e test benchmark del cinafonino 4G

zopo-zp520-4g-lte-android44-kitkat-phone

All’interno del vastissimo ambito degli smartphone made in china Zopo si sta ritagliando sempre di più una posizione di largo interesse e siamo qui dunque a porci l’interrogativo se questo nuovo Zopo ZP520 non farà altro che rafforzare questa posizione o se questa volta la Zopo abbia in qualche modo lasciato a desiderare.

Stiamo parlando del secondo smartphone con tecnologia 4G LTE griffato Zopo e che si andrà ad inspirare, almeno sul versante del design all’Oppo FIND 7. Scopriamo insieme quelle che saranno le sue caratteristiche principali ed un suo primo benchmark grazie ad un interessantissimo video da poco trapelato e che vi offriremo nel proseguo di questo articolo.

Caratteristiche Tecniche

Hardware

Iniziamo la disamina su questo Zopo ZP520 partendo da una breve descrizione del suo comparto hardware che si caratterizza per la presenza di un processore quad-core MT6582M da 1.3Ghz, di una GPU Mali MP-400, SoC che abbiamo imparato ad apprezzare molto per chi non ha particolari necessità di alte risoluzioni sul display. Infatti fa da cornice a questo cinafonino uno schermo da 5.5 pollici dotato di una risoluzione qHD a 960 x 540 pixel: questa architettura certo non punta ai top di gamma, proponendosi più come una alternativa economica che spinga di più sul fronte 4G.

Sul versante della fotocamera ne abbiamo invece due, la principale da 8 MP mentre la secondaria (quella posteriore) da 2 MP. Conclude il tutto la presenza di una memoria interna da 8GB ma attenzione perché 1 GB è quello riservato alle applicazioni utente. Da non dimenticare poi a livello di connettività il Wi-Fi, il Bluetooth ed ovviamente la dotazione del 4G LTE che si ripromette di essere il vero pezzo forte di questo Zopo ZP520. Abbiamo dunque delle specifiche tecniche di medio livello e qualche punta di eccellenza ma nel complesso ci saremmo aspettati qualcosa in più da questo nuovo Zopo.

Software

Discorso leggermente diverso deve essere fatto per il versante software dato che al momento il nuovo device di casa Zopo risulta essere equipaggiato con un sistema operativo Android 4.4.2 KitKat e dunque risulta essere aggiornato al punto giusto vista e considerata la fascia all’interno della quale questo Zopo ZP520 si dovrebbe andare a collocare.

Video Hands-on e benchmark

Non ci rimane che farvi vedere il video di cui vi abbiamo parlato nell’introduzione di questo articolo (accessibile a questo link) e proporvi alcune riflessioni che dalla sua visione possono derivare. Partiamo dal benchmark che se ne ricava, quello di AnTuTu, che fornisce a questo Zopo ZP520 il buon punteggio di 17.104 punti.

Dal video stesso possiamo poi far derivare un valutazione sul versante estetico di questo nuovo device di casa Zopo. Stiamo parlando di un device di buone dimensioni ma che alla vista non sembra lasciare il segno per nulla di speciale in quanto a design ed anzi fornisce l’impressione di essere più “pesante” di quello che realmente dovrebbe essere.

Ragionamenti

Se da un lato la presenze del 4G LTE e di un sistema operativo aggiornato a Kit Kat 4.4.2 sono sicuramente garanzia di un buon device, dall’altro lato il sistema complessivo delle specifiche di questo Zopo ZP520 ci sembra lievemente carente sotto il profilo del compartimento Hardware e dunque riteniamo che il vero discrimine in termini di valutazione finale sul device stesso possa constare nell’eventuale prezzo basso. Non appena avremo la fortuna di metterci le mani sopra vi offriremo una succosa recensione che possa analizzare pro e contro di questo nuovo smartphone cinese.

Non appena avremo notizie proprio su quest’ultimo ve le faremo sapere, nel frattempo continuate a seguirci sia qui sul sito che all’interno della nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo.

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.