Andycine LED RGB R1: la recensione

Se amate la fotografia e il videomaking, sapete per certo che l’illuminazione è uno dei fattori principali quando si scattano foto o girano i video. L’illuminazione può diventare il marchio di fabbrica di un autore, il tratto distintivo se è curata in modo particolare e, al tempo stesso, può diventare un difetto enorme se l’illuminazione non è adeguata. Proprio per questo l’oggetto della recensione di oggi è il comodissimo e compattissimo LED RGB R1 di Andycine. Vi avevo già parlato di questo brand in occasione della recensione del Field Monitor Andycine A6, motivo per cui mi sento pronto a raccontarvi come mi sono trovato con questo interessantissimo strumento. Potete acquistarlo da Amazon oppure dal sito ufficiale senza problemi. Il prezzo si assesta tra 65€ e 85€, a seconda delle offerte del momento. 

 

Unboxing

La qualità del LED RGB R1 di Andycine si avverte anche nel semplice packaging, caratterizzato da una dotazione giusta. La confezione è di cartone, molto compatta, difatti lascia intravedere uno dei suoi indiscutibili punti di forza: se volete uno strumento utile e leggero, allora Andycine LED RGB R1 è il prodotto che fa per voi. 
All’interno della scatola troverete ben riposti il LED portatile, il cavo USB-C per la ricarica, il manuale di istruzioni, una sacchetta in micro-fibra per riporlo nella vita quotidiana.

Minimal ed essenziale.

 

Andycine LED RGB R1: la qualità in generale

La comodità di avere un LED così piccolo, ma così potente, è evidente: con un peso piuma di circa 200 grammi, quasi quanto un iPhone per capirci, vi portate dietro un LED in grado di illuminare i vostri scatti. Se siete anche alla ricerca di un LED portatile per crearvi un setup da abbinare proprio al vostro smartphone, questo è il prodotto giusto.
Se vi piace condividere scatti creativi su Instagram o se lavorate a dei video in cui volete creare degli interessanti giochi di luce, il LED R1 viene in vostro soccorso con la sua versatilità.

Immaginate di voler fare qualche scatto ad un prodotto per cui dovete realizzare un servizio: avete a disposizione 120 LED colorati per dare il giusto colore alla scena che volete immortalare.

L’accuratezza dei colori è molto verosimile: se impostate il viola, quello sarà davvero viola e non qualche colorazione ibrida vicina al viola. Questo ovviamente vale per tutti i colori che avete a disposizione.

Proseguendo nell’esplorazione, ci si rende conto subito che, tramite il display posto sul retro, si possono impostare anche delle scene: luci intermittenti, luci capaci di simulare l’effetto ambulanza oppure quello dei fulmini in modo da creare piacevoli giochi di luci.

 

La versatilità di Andycine LED RGB R1

La versatilità di questo prodotto è eccellente perché si può scegliere il livello di intensità della luce, i colori di luce e le scene di cui vi parlavo sopra: tutto è facilmente regolabile dai due pulsanti fisici che trovate nella parte superiore (Accensione/Spegnimento e modalità), più una ghiera laterale che invece permette di navigare nel menù. La pressione della ghiera funziona come OK. Sotto alla ghiera trova posto, invece, la comodissima porta USB-C.

La batteria integrata è da 3600 mAh e permette di sfruttare questa luce al meglio per oltre un’ora quando impostata alla massima luminosità. Se, come spesso capita, una scena reale non richiede la luce continua per un’ora riuscirete a sfruttare l’autonomia del LED più giorni.

La ricarica avviene tramite la porta USB-C (e trovate il cavo in confezione), finalmente questo standard si inizia ad apprezzare su tantissimi generi di dispositivi e porta sicuramente vantaggi in termini di velocità di ricarica e affidabilità. Inoltre se portate in giro il cavo di ricarica del vostro smartphone, potete comodamente usarlo anche per Andycine LED RGB R1.

 

Considerazioni finali

Sfruttare al meglio questo strumento è davvero semplice, poiché il suo utilizzo è davvero intuitivo e non richiede di conoscere complicate combinazioni di tasti. Posteriormente il mini-display ci permette di controllare al 100% tutti i comandi, come l’intensità della luce, la modalità di illuminazione, la carica residua e molto altro.

Personalmente ho iniziato ad usare l’Andycine LED RGB R1 e non l’ho più tolto dal mio zaino, tanto più che pesa appena 200 grammi ed è davvero comodo da portare in giro.

Il prezzo è giustificato dalla qualità offerta e mi sento di consigliare questo prodotto a tutti coloro che sono alla ricerca di un LED compatto, leggero e versatile nell’utilizzo, anche a fronte di concorrenti che comunque costano di più.

Di Stefano Vinciguerra

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.



Lascia un commento