Smartphone

ASUS ZenFone Max Pro (M2) e Asus ZenFone Max (M2): specifiche tecniche ufficiali

In Italia sono finalmente arrivati i nuovi ASUS ZenFone Max Pro (M2) e Asus ZenFone Max (M2) e ve li presentiamo in questo articolo insieme alle loro caratteristiche tecniche e al prezzo di lancio!

ZenFone Max (M2): caratteristiche tecniche

Il Max M2 è il primo ZenFone con Qualcomm Snapdragon 632 Mobile platform a 14nm, in grado di garantire performance più veloci del 40%, ed ha una batteria ad  alta capacità da 4000mAh che raggiunge fino a 33 giorni di standby 4G, 21 ore di riproduzione video, 22 ore di navigazione sul Web Wi-Fi, 8 ore di gioco e 35 ore di conversazione 3G. Lo schermo da 6,3 pollici si configura con rapporto screen-to-body dell’88% per un’esperienza visiva di livello superiore e il comparto fotografico si compone di sensore posteriore da 13 MP con ampia apertura focale – f/1.8 –  per scatti chiari e dettagliati in ogni situazione. Anche a livello audio l’esperienza è di ottimo livello, grazie allo smart amplifier NXP ed ad un altoparlante a cinque magneti. Zenfone Max viene venduto al prezzo di 199,00 €.

ZenFone Max Pro (M2): caratteristiche tecniche

La versione Pro di Zenfone Max è un dispositivo con schermo FHD+ ad alta risoluzione da 6.3 pollici, con altoparlante a cinque magneti ed amplificatore NXP a bassa distorsione, per un intrattenimento di primo ordine. Lato hardware troviamo processore Qualcomm Snapdragon 660 Mobile Platform dotato di tecnologia AI Engine ed una batteria davvero importante, da ben 5000 mAh. Il display è protetto dal Corning Gorilla Glass 6, mentre, sul comparto fotocamera, immancabile è la doppia fotocamera con tecnologia AI Scene Detection che consente di concentrarsi sul soggetto per risultati perfetti ogni volta.  Il nuovo Max Pro M2 è in vendita nella sua duplice colorazione Midnight Blue e Cosmic Titanium al prezzo di 299,99 €.

Cosa ne pensate dei nuovi ASUS ZenFone Max Pro (M2) e ASUS ZenFone Max (M2? Vi piacciono?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!