Audio, Recensioni

AUKEY EP-T10, gli auricolari True Wireless: la mia recensione

C’è una cosa che mal digerisco sia a livello estetico che a livello pratico: i prodotti con i cavi e credo che in molti la possano pensare come me. Siamo ormai nel futuro e in questo campo, avere degli auricolari senza cavi è assolutamente una comodità a cui non rinunciare.

Per questo motivo ho accettato con entusiasmo la possibilità di recensire questo auricolari true wireless senza fili di casa AUKEY, che prendono il nome di AUKEY EP-T10. Si tratta di un prodotto che, sia per il packaging, sia per il prezzo di vendita (99 Euro) si preannuncia di grande qualità e solidità. Sarà stato davvero così? Ve lo racconto nelle prossime righe.

 

AUKEY EP-T10: unboxing e prime impressioni (vista e tatto)

Partiamo dal packaging che risulta essere di ottima fattura. Una volta aperta la scatola troviamo al suo interno:

  • gli auricolari AUKEY EP-T10,
  • la custodia che funge anche da base di ricarica,
  • il cavo USB,
  • i gommini in-ear di diverse taglie (entrambe all’interno di due scatoline nere nascoste al di sotto della plastica che ospita gli auricolari e la custodia),
  • la garanzia ed il manuale d’uso e la guida rapida.

Una volta presi in mano questi auricolari True Wireless si dimostrano subito leggerissimi, pesando solo 6 grammi ciascuno, e soprattutto, si dimostrano molto solidi. Si tratta infatti di un prodotto realizzato in policarbonato con una parte gommata ed una metallica. I comandi touch sono posti sulla parte esterna degli auricolari dove troviamo anche il LED che ci segnala sia la connessione degli stessi, sia la carica.

Al loro interno abbiamo anche un magnete che garantisce il fissaggio alla custodia di ricarica. Quest’ultima è, probabilmente, il vero pezzo forte di questo prodotto perché, oltre ad essere leggerissima (63 gr inclusi gli auricolari) è anche piacevole al tatto vista la gommatura che la ricopre e consente, tra le altre cose, la ricarica sia via cavo USB sia wireless.

Interessante la forma circolare e la modalità di apertura, difatti la custodia si apre ruotandola in senso anti-orario (o per meglio dire ruotando la sua parte superiore in senso anti-orario). Altra caratteristica ovviamente presente riguarda i 4 LED che indicano la carica della batteria interna della custodia.

 

AUKEY EP-T10: la mia esperienza, giorno dopo giorno (udito)

La prova di questi auricolari True wireless non è durata solo qualche giorno, ma mi sono preso oltre un mese e mezzo di tempo. Li ho portati con me praticamente ovunque sfruttandoli il più possibile: dal mare, dove ho ascoltato la musica, alla palestra, dove sono stati fedeli compagni di allenamento, passando per le chiamate quotidiane ed accompagnandomi durante le vacanze parigine dove li ho testati anche per le audio-guide via app (al museo).

Il risultato è stato sempre, o quasi lo stesso: ottima qualità del suono e dell’audio, ottimo livello di isolamento (seppur non si tratta di cuffie dotate di sistema di isolamento attivo del rumore) e durata della carica decisamente interessante.

Gli auricolari AUKEY EP-T10 resistono per oltre due ore (e comunque vista possono essere ricaricate con la custodia fino a circa 24 ore). Va però precisato come si tratti di cuffie adatte allo sport ma non alla corsa. Infatti, mentre in sala pesi, o comunque durante le lunghe camminate in salita o in bicicletta, questo prodotto AUKEY si è dimostrato di ottima fattura, il medesimo discorso non può esser fatto per quel che riguarda la corsa.

Si tratta infatti di cuffie un filino ingombranti, e dunque sguscianti, per essere adatte al running.  

 

Le gesture di AUKEY EP-T10

Il  funzionamento è molto semplice ed intuitivo, tanto che dopo averli accoppiati non dovete far altro se non gestirli con i comandi touch che sono i seguenti: per alzare il volume dovete tenere premuto l’auricolare destro, mentre per abbassare il volume dovete fare la stessa operazione con l’auricolare sinistro, per le funzioni di play e di pausa basta sfiorare uno dei due auricolari mentre per andare avanti con la traccia, od indietro, dovete fare un doppio tocco sul relativo auricolare (destro per la funzione avanti e sinistro per quella indietro).

Se poi volete rispondere la cellulare oppure riattaccare la conversazione occorre un semplice tocco su uno dei due auricolari mentre per rifiutare una chiamata in entrata vi basta un tocco prolungato di uno dei due auricolari. Infine, con il triplo tocco su uno dei due auricolari attiverete l’assistente vocale del vostro smartphone. Si tratta sostanzialmente di comandi semplici da ricordare e comunque intuitivi tanto che, come spesso accade, ammetto di non aver letto il manuale di istruzioni ma di aver appreso il loro funzionamento sperimentandoli giorno dopo giorno.

 

Le mie conclusioni

Sicuramente dalla lettura della mia recensione si sarà capita l’ottima impressione che mi hanno fatto questi auricolari AUKEY EP-T10 che, ad eccezione di qualche piccolo problema di comodità dovuto dalla loro grandezza, si sono dimostrati affidabili, solidi e soprattutto hanno offerto un ottimo livello di isolamento e di riproduzione sonora. Ottimo il feedback anche sulla reattività dei controlli touch e sulla durata della loro batteria che garantisce fino a 9 ore di riproduzione.

Infine, per quel che riguarda il prezzo di 99 Euro, si può certamente dire che si tratta di un prezzo adeguato al prodotto offerto anche e soprattutto in considerazione del sistema di ricarica senza fili e dell’elevato livello di isolamento offerto da queste cuffie. Potete acquistarle direttamente da Amazon.it al seguente link.

 

AUKEY Cuffie Bluetooth Senza Fili, Auricolari Bluetooth 5.0, 7 Ore di Riproduzione per Carica, Carica USB-C & Wireless Qi, Resistenza all'Acqua IPX5, Key Series T10
Prezzo consigliato: 109.99€
Risparmi: 10€ (9%)
Prezzo: 99.99€

 

Cosa ne pensate di questi auricolari senza fili AUKEY EP-T10? Vi interessano o meno?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech))!