Categorie
Smartphone

HTC ONE M8: tra non molto l’aggiornamento Android 5.0 Lollipop

Anche HTC ONE M8 riceverà l’aggiornamento ufficiale di Android Lollipop 5.0, l’ultima versione software del sistema operativo mobile di Google. A rivelarlo è LlabTooFaR (esperto del mondo HTC) tramite un messaggio pubblicato su Twitter: “Latest news from HTC kitchen. Final M8 Android L (WWE EU) build should be in range 4.16.401.x… ETA – 1-2 weeks…”. L’aggiornamento dovrebbe arrivare nella versione 4.16.401.X,  tra una o due settimane al massimo, per ora solo sui modelli NO BRAND.

llabtoofer

Conoscendo HTC ci aspettiamo diversi miglioramenti, come: fluidità / stabilità, app di sistema ridisegnate, ulteriori miglioramenti software alla fotocamera, ovviamente material design, correzioni bug minori e speriamo in un miglioramento dell’autonomia della batteria.

L’azienda Taiwanese, purtroppo ancora non si è espressa in modo concreto riguardo al suo TOP DI GAMMA 2013, ovvero il bellissimo ONE M7, in quanto, per ovvie ragioni, sembra avergli posticipato l’upgrade mettendo in primo piano il fratello maggiore. Detto ciò, vogliamo comunque  tranquillizzare i possessori di questo device, perché  nel mese di Gennaio è apparso in rete un primo video di ONE M7 con a bordo Android 5.0 Lollipop ed interfaccia Sense 6.0.

Quindi siamo sicuri che ONE M7 non dovrà attendere molto per ricevere questo major update, infatti l’azienda ha promesso ai suoi clienti che lo aggiornerà entro 90 giorni dalla ricezione della build finale di Lollipop da parte di Google. Facendo due conti HTC ha tempo fino ai primi di Febbraio per mantenere la promessa, speriamo bene…

Per chi fosse in possesso di ONE M7/M8 NON Google Play Edition e non vede l’ora di provare la nuova interfaccia di Android sul proprio device, può farlo installando la ROM UFFICIALE 5.0.1 destinata appunto ai dispositivi GPE. Ovviamente la piattaforma ha poco a che vedere con l’interfaccia Sense ma fortunatamente non mancano il BoomSound, Gestures Motion Launch e il photo editor HTC che utilizza la Duo Camera.

Mi raccomando seguiteci su Tecnologici.net per tutte le novità!

Categorie
Guide

Come eseguire il jailbreak di iOS8: GUIDA COMPLETA

Grazie al team di Pangu, possiamo eseguire il jailbreak su tutti i dispositivi di casa Apple aggiornati alla versione iOS 8.0 in poi. Infatti è disponibile al download il tool  Pangu8 versione 1.2.1 (lingua inglese), che installa automaticamente Cydia sul nostro device. Quindi è questo il primo jailbreak stabile e completo per iPhone 6, 6 Plus e tutti gli altri dispositivi aggiornati alla versione iOS8.

Ecco la GUIDA COMPLETA:

Requisiti necessari per eseguire il Jailbreak:

Dispositivi compatibili:

  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5c
  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPad mini
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad 2
  • iPad 3
  • iPad 4
  • iPod touch di quinta generazione

1 Per prima cosa collegate il vostro dispositivo al pc tramite cavetto USB ed effettuate un backup su iTunes. (CONSIGLIATO)

backup

2  Se attivi, disattivate il codice di sicurezza ed eventualmente anche il Touch ID (impostazioni  >Touch ID e codice).

IMG_3187

3 Se attivo, disattivare anche Trova il mio iPhone andando in impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone, spegnendo il servizio tramite l’apposito interruttore.

IMG_3188

4 Impostare il device in Modalità Aereo dalle impostazioni, oppure semplicemente dal centro di controllo (tendina inferiore).

IMG_3190

5 Scaricate Pangu8 1.2.1 LINK DOWNLOAD 

download pangu

6 Una volta scaricato, è necessario aprire il programma in modalità amministratore (tasto destro del mouse sull’icona > Esegui come amministratore).

Esegui come amministratore

7 Aperto il programma, collegate il dispositivo al vostro PC (possibilmente con il cavetto USB originale).

collegaaitunes

8 Pangu8 ci ricorderà 3 consigli fondamentali per eseguire il Jailbreak, da non sottovalutare quello di mettere il device in modalità aereo.

9 Adesso potete cliccare sul pulsante centrale Start Jailbreak.

startjailbreak

10 Trascorsi 2 minuti l’operazione del  jailbreak sarà conclusa e dopo che il device farà un breve riavvio, potete scollegarlo dal PC.

11 Sbloccando il dispositivo, notiamo nell’ ultima schermata HOME due nuove icone, appunto quella di Cydia (marrone) e di Pangu (celeste).

pangu8-cydia

12 Aprite Cydia e attendete la preparazione dei file system  (solo al primo avvio). Il dispositivo si riavvierà automaticamente.

13 A questo punto l’operazione di Jailbreak è conclusa, vi resta solo che aprire Cydia ed effettuare tutti gli aggiornamenti necessari.

 

Come visto l’operazione è alla portata di tutti. Per eventuali problemi scriveteci!

Categorie
Guide

Aggiornamento ad Android 5.0 per Samsung Galaxy S5 (Vodafone): guida completa

Finalmente Galaxy S5 si aggiorna a Lollipop in maniera ufficiale anche in Italia, infatti Samsung ha dato il via al rilascio dell’aggiornamento proprio in queste ore. Al momento l’aggiornamento è in fase di distribuzione solo per i brand Vodafone, e può essere scaricato sia tramite OTA che tramite Kies.

Specifiche:

  • Model:SM-G900F
  • Model name:GALAXY S5
  • Country:Italy (Vodafone)
  • Version:Android 5.0
  • Changelist:77433514
  • Build date:Thu, 18 Dec 2014 08:40:19 +0000
  • Product Code:OMN
  • PDA:G900FXXU1BNL9
  • CSC:G900FVFR1BNL2
  • MODEM:G900FXXU1BNL9

Tra le novità più rilevanti abbiamo: tutte le sezioni della UI ridisegnate (material design), multitasking a schede stile Android 5.0, maggiore fluidità del sistema (tranne l’apertura del multitasking) e batteria migliorata anche se non di molto. Dobbiamo dire che la “nuova” interfaccia di Samsung non ci è dispiaciuta affatto, ci è sembrata stabile in tutte le operazioni e priva di bug.

Per chi invece è in possesso di un Galaxy S5 NON Vodafone, e volesse aggiornare oggi stesso il proprio device a Lollipop, può farlo seguendo questa breve guida:

ATTENZIONE! PROCEDETE SOLTANTO SE SIETE COSCIENTI DI QUELLO CHE FATE

–  Recatevi su Sammobile e dopo esservi registrati scaricate il firmware

– Scaricate Odin a questo indirizzo: http://odindownload.com/

–  Scompattate il firmware scaricato fino ad ottenere un file .tar.md5

–  Riavviate il vostro Galaxy S5 in download mode (da spento tenete premuti i tasti vol giù+home+accensione)

–  Avviate Odin e connettete il dispositivo tramite la porta USB, possibilimente usando il cavo originale

–  Su Odin premete il tasto PDA e selezionate il file .tar.md5 precedemente scompattato

–  Assicuratevi che le sole voci selezionate siano F. Time Reset e Auroreboot

–  Premete Start e attendete la fine del processo

– Se il dispositivo non dovesse riavviarsi automaticamente quando Odin segnalerà “Done” in verde sconnettete il cavo USB e toglite la batteria; reinseritela e accendete il dispositivo normalmente.

Come avete visto l’installazione è abbastanza facile, per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a scriverci!