Categorie
China Smartphone

POCO M3: lo smartphone entry-level del brand indipendente

A circa due anni dal suo primo smartphone, POCO Global ha annunciato oggi l’avvio di una nuova era da brand indipendente (n.d.r. da Xiaomi) e lo ha fatto con il lancio dello smartphone entry-level POCO M3: pensato per i giovani, con tripla fotocamera da 48MP, batteria da 6.000 mAh, display FHD+ e chipset Qualcomm® Snapdragon™ 662. Il tutto, con un prezzo di listino che va dai 159,9€ ai 179,9€. Scopriamo insieme i dettagli!

Le principali specifiche tecniche

Le specifiche tecniche di POCO M3 ci parlano di un chinaphonino di tutto rispetto: componenti da entry-level che puntano a massimizzare le prestazioni mantenendo contenuto il prezzo. Ecco i dettagli tecnici:

  • Peso: 200 gr
  • Display: 6,53” FHD+ Dot Drop 2340×1080
  • Processore: Qualcomm® Snapdragon™ 662; GPU: Qualcomm® Adreno™ 610
  • RAM: 4GB; memoria interna: 64/128 GB
  • Fotocamera principale: tripla fotocamera da 48MP; fotocamera anteriore da 8MP
  • Batteria: 6.000 mAh; USB-C
  • Software: Android 10, interfaccia MIUI 12

Uno smartphone quindi che punta tutto su batteria e fotocamera, ma strizza l’occhio ai suoi competitors e vuole conquistarsi una sua fascia di acquirenti. Come sempre quando ci troviamo di fronte a nuovi dispositivi e soprattutto a nuovi brand, solo il tempo e l’esperienza d’uso ci potranno davvero raccontare la qualità di questo smartphone. Di certo, c’è che POCO Global può contare sulla ormai consolidata esperienza e fama mondiale di Xiaomi, di diritto diventato uno dei brand più popolari e influenti attualmente sul mercato.

POCO M3 sarà disponibile a parte dal 27 novembre su per l’acquisto diretto su Amazon, in due varianti colore e in due versioni: 4GB+64GB al prezzo di 159,9€ e 4GB+128GB al prezzo di 179,9€. Entrambe, solo per il 24 ore e in occasione del Black Friday, saranno acquistabili con uno sconto di 30€ sul prezzo di listino.

Categorie
China Smartphone

Xiaomi annuncia la Mi 10 Family: Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Xiaomi ha finalmente annunciato la tanto attesa serie Mi 10 che annovera, al suo interno il Mi 10, il Mi 10 Pro ed il Mi 10 Lite 5G, oltre a ben cinque nuovi prodotti nuovi per ampliare l’ecosistema Xiaomi. Questi sono il Mi AIoT Router AX3600, Mi AIoT Router AC2350, Mi TV 4S da 65 pollici, Mi Air Purifier 3H e Mi True Wireless Earphones 2 dei quali parleremo nei prossimo giorni. Soffermiamoci ora sui nuovi smartphone attraverso le loro caratteristiche tecniche. 

Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro: caratteristiche tecniche

Partiamo da Xiaomi Mi 10 Pro con schermo da 6.67” in TrueColor DotDisplay AMOLED in formato 19.5:9 con risoluzione 2340×1080 FHD+ con doppio sensore di luce ambientale (anteriore e posteriore). Abbiamo poi un processore Qualcomm Snapdragon 865 con velocità di clock fino a 2,84 Ghz e memoria LPDDR5 + UFS 3.0. A livello di fotocamera vi è un obiettivo principale da 108 MP con sensore 1/1,33”, 8P, Super Pixel 4-in-1 da 1,6μm con OIS, la lente ultra-grandangolare da 20 MP, 117° FOV, un teleobiettivo da 12 MP con doppio PD ed anche una teleobiettivo da 8 MP con zoom ibrido 10x con OIS. Come fotocamera anteriore ne abbiamo una da 20 MP mentre la batteria ad alta capacità è da 4500 mAh ed il sistema operativo è basato sulla MIUI 11, Android 10.

Passando al Mi 10, quella che possiamo definire la versione ridotta del Mi 10, troviamo il medesimo processore, le stesse dimensioni dello schermo e lo stesso sistema operativo del Mi 10 Pro mentre come fotocamera abbiamo un sensore principale da 108 MP, la lente ultra-grandangolare da 13 MP, il sensore di profondità da 2 MP ed un obiettivo macro da 2 MP. Confermata anche su questo modello la fotocamera anteriore da 20 MP. Conclude il quadro delle caratteristiche una batteria ad alta capacità da 4780 mAh.

Xiaomi Mi 10 Lite 5G: le specifiche tecniche ufficiali

Veniamo ora allo Xiaomi Mi 10 Lite 5G che si presenta a noi con uno schermo AMOLED TrueColor da 6,57” ed il dual flash LED oltre a quattro fotocamere, tra cui la principale da 48 MP ed un sensore frontale da 16 MP. Abbiamo poi un processore Snapdragon 765G con raffreddamento a liquido LiquidCool ed una CPU è una Kyro 475 ad 8 core.

A livello di RAM ne abbiamo una da 6 GB ed uno spazio di archiviazione da 64 GB o da 128 GB. Infine vi è una batteria da 4.160 mAh con ricarica rapida fino a 20W. 

 

Xiaomi Mi 10 Family: uscita e prezzo di vendita 

Veniamo infine al loro prezzo, stavolta oseremmo dire “al pari degli altri competitors”. Xiaomi Mi 10 Pro, nella versione da 8 GB + 256 GB è in preordine dal 28 Marzo al 6 Aprile 2020 al prezzo di 999,90 Euro mentre Xiaomi Mi 10, nella versione da 8 GB + 256 GB è in preordine, sempre dal 28 Marzo al 6 Aprile 2020, al prezzo di 899,90 Euro.

Infine il Mi 10 Lite 5G arriverà nel mese di Maggio al prezzo di 399,99 Euro nelle versioni 6 GB + 64 GB  o 128 GB. 

Cosa ne pensate della nuova serie Xiaomi Mi 10 e di tutta la Mi 10 Family? Quale vi piace di più?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!

 

 

Categorie
China Smartphone

Huawei P40 Series + Watch GT2e

Oggi durante una conferenza stampa rigorosamente online il CEO di Huawei Richard Yu ha presentato a tutti gli appassionati ed esperti del settore alcuni nuovi prodotti di punta, quali la serie Huawei P40 ed il Huawei Watch GT2e. Scopriamoli insieme in questo nostro articolo. 

Huawei P40: la serie (specifiche tecniche)

Partiamo dal Huawei P40 che si presenta a noi con processore HiSilicon Kirin 990 con modem 5G, con uno schermo OLED da 6,1 pollici con risoluzione a 2340×1200 pixel e 431 ppi oltre ad una doppia fotocamera anteriore da 32 MP, con sensore aggiuntivo per la profondità e HDR+ ed un comparto fotografico posteriore con sensore UltraVision da 50 MP ed un obiettivo ultra grandangolare da 16 MP oltre al teleobiettivo da 8 MP.  Abbiamo poi GB di RAM e 128 GB di memoria interna mentre la capacità della batteria è da 3800 mAh. Huawei P40 è disponibile in prevendita sino al 6 aprile a 799,90 euro.

Passando al Huawei P40 Pro abbiamo invece uno schermo OLED quad-curve overflow da 6,58 pollici ed un comparto fotografico Leica Ultra Vision del P40 Pro con 4 fotocamere: una principale da 50 MP, una Cine Camera Ultra Grandangolare da 40 MP, una camera telefoto periscopica da 12 MP ed una frontale AF da 32 MP (oltre alla IR Depth camera). Completano questo modello una RAM da 8 GB ed una ROM da 256 GB oltre ad una batteria da 4200 mAh. Il suo prezzo, in prevendita, è di 1049,90 euro.

Infine abbiamo il Huawei P40 Pro+ con il medesimo schermo del Pro ma con un Super Zoom Array 100x dal nuovo design periscopico, in grado di riflettere la luce per 5 volte, estendendo l’entrata della luce del 178% a supporto dello zoom ottico 10x. Le feature Ultra Vision Wide Camera e SuperZoom Array ed 8 GB di RAM oltre a 512 GB di memoria interna. Il suo prezzo di vendita, a partire dal prossimo mese di Giugno, è di 1399 euro.

 

Huawei Watch GT 2e: le caratteristiche tecniche

Passando allo smartwatch HUAWEI Watch GT 2e troviamo un vero e proprio design sportivo per questo dispositivo indossabile con quadrante separato dal cinturino e con un corpo in acciaio inossidabile. Il Huawei Watch GT2e è disponibile in quattro diverse colorazioni: Graphite 
Black, Lava Red, Mint Green and Icy White e si presenta a noi con uno schermo touchscreen Amoled da 1.39 pollici. Tra le varie tecnologie sviluppate abbiamo la Truseen 3.5 per la misurazione del battito cardiaco, la TruRelex per la gestione dello stress e la Trusleep 2.0 per monitorare la qualità del sonno. Questo nuovo dispositivo sarà disponibile dal prossimo 10 aprile al prezzo di 169 Euro.

Cosa ne pensate dei nuovi arrivati in casa Huawei? Vi interessano?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!

Categorie
China Smartphone

Xiaomi Redmi Note 9S: le specifiche tecniche ufficiali

Nonostante le mille difficoltà che stiamo vivendo in questi giorni Xiaomi non smette di stupirci e dopo il grande successo della famiglia Redmi Note (che ha superato i 110 milioni di unità vendute a livello globale), ha annunciato oggi il nuovo, e tanto atteso, Xiaomi Redmi Note 9S. Si tratta di uno smartphonedi fascia media che si ripromette di essere interessante sotto il profilo del suo processore ed anche del design decisamente simmetrico ed accattivante. Scopriamolo insieme attraverso le sue principali specifiche tecniche.  

Xiaomi Redmi Note 9S: le caratteristiche tecniche

Il nuovo arrivato di casa Xiaomi si presenta a noi con un DotDisplay da 6,67 pollici in FHD+ e con la certificazione TÜV Rheinland per la riduzione della luce blu per un comfort visivo di lunga durata. Abbiamo poi un rivestimento nano resistente agli spruzzi d’acqua e di Corning Gorilla Glass 5 fronte e retro. A livello di processore troviamo un Qualcomm Snapdragon 720G octa-core con frequenza di clock massima di 2,3 GHz e GPU Adreno 618 con tanto di tecnologia di elaborazione a 8 nm. Si tratta, a ben vedere, del primo smartphone di della serie Redmi Note con motore a vibrazione lineare sull’asse Z grazie al quale vi è un’accelerazione più rapida (che implementa notevolmente il feedback tattile). Ed ancora abbiamo una batteria ad alta capacità da 5020 mAh e la ricarica veloce da 18W con, in dotazione, un caricabatteria da 22,5W. Infine abbiamo una quad camera posteriore con un obiettivo principale da 48 MP, un ultra grandangolare da 8 MP, un obiettivo macro da 5 MP ed il sensore di profondità da 2 MP. Sul lato frontale invece troviamo un sensore da 16 MP.

Il nuovo Redmi Note 9S sarà disponibile in tre diverse colorazioni quali Interstellar Grey, Aurora Blue e Glacier White ed il suo prezzo di vendita nel nostro paese sarà svelato nelle prossime settimane. 

Cosa ne pensate del nuovo Xiaomi Redmi Note 9S? Vi interessa?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!

Categorie
China Smartphone

Realme X50 Pro 5G: le specifiche tecniche dello smartphone con Snapdragon 865

Realme ha presentato il suo top di gamma dal nome Realme X50 Pro 5G, in occasione dell’evento “Speed of the Future”, tenutosi online dopo la disdetta ufficiale del MWC2020 causa #coronavirus.

Si tratta di uno smartphone con processore Qualcomm  Snapdragon 865 5G in grado di supportare la tecnologia Dual-Mode 5G. Scopriamolo insieme attraverso le sue specifiche tecniche principali.

 

Realme X50 Pro 5G: specifiche tecniche ufficiali e prezzo 

Realme X50 Pro 5G è dotato di uno schermo Samsung Super AMOLED da 6,44 pollici che garantisce un rapporto di formato 20: 9 ed anche un rapporto schermo-corpo fino al 92%. Supporta HDR10+, ossia la tecnologia che accresce notevolmente la gamma cromatica e supportata anche da alcune produzioni Netflix, la gamma cromatica DCI-P3 al 100% e display sunlight, raggiungendo una luminosità massima di 1000nits e un rapporto di contrasto di picco da 2000000: 1.

Il nuovissimo materiale luminescente E3 riduce la luce blu del 37,5% e il consumo energetico del 5%. E’ evidente che Realme abbia puntato forte sul display per il suo prodotto top di gamma perché le specifiche sono di primo livello.

Abbiamo poi un comparto fotocamera con quad-camera Hawk Eye AI da 64 MP, fotocamera dual selfie In-Display ultra-grandangolare da 32 MP, ricarica SuperDart da 65 W, rendendolo un prodotto di punta 5G estremamente competitivo e con prestazioni eccezionali.

A livello di connettività abbiamo il 5G e pertanto supporta il 5G SA/NSA Dual-Mode, con la copertura di tutti i 5G tradizionali del mondo , tra cui n1, n3, n41, n78 e n79, per avere il pieno supporto in Dual-Mode 5G. Inoltre a livello di processore  abbiamo un Qualcomm Snapdragon 865 5G con GPU Adreno 650. Realme X5 sarà disponibile ad aprile con prezzi a partire da circa 600 euro.

Cosa ne pensate del nuovo Realme X50 Pro 5G? Vi interessa?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!