Guide Guide tecniche News

Guida al modding: Recovery e ClockworkMod per Galaxy S2

Lug 15, 2012

author:

Guida al modding: Recovery e ClockworkMod per Galaxy S2

Installazione Recovery Custom: CLOCKWORKMOD

Vediamo ora come installare la recovery custom ClockworkMod.

Come tutte le procedure di modding, anche questa invalida la garanzia e se non eseguita bene può recare danni al vostro smartphone. Consigliamo di leggere prima tutta la guida e poi eseguire la guida step by step assicurandosi di avere la batteria del telefono carica e utilizzando un computer portatile. Non ci riteniamo inoltre responsabili di qualsiasi problema al vostro dispositivo.

Questa procedura causerà inoltre la comparsa del triangolino giallo che potete eliminare seguendo le nostre guide: guida 1guida 2.

 

Prerequisiti:

 

Procedura per ODIN se avete scaricato il file.tar:

  1. Attivare la modalità DEBUG dal vostro Galaxy S2: Impostazioni->Applicazioni->Sviluppo e mettere il segno di spunta alla voce DEBUG USB. Se avete ICS la modalità DEBUG la trovate, sempre tra le Impostazioni, sotto la voce Opzioni Sviluppatore.
  2. Controllare che sul vostro computer non ci siano processi attivi di kies, in caso terminarli.
  3. Spegnere lo smartphone e avviarlo in modalità download tenendo premuta la seguente combinazione di tasti: volume giù- tasto centrale – tasto accensione.
  4. Avviare odin
  5. Collegare il vostro Galaxy S2 al computer tramite il cavo usb: sulla schermata di odin potrete notare che il campo ID:COM diventerà giallo.


  1. Cliccare sulla voce PDA e inserire il file .tar scaricato  e premere Start.
  2. Dopo qualche secondo comparirà la scritta PASS in verde e il dispositivo si riavvierà da solo. Attenzione! Non staccare il cavo finchè il vostro smartphone non si è completamente riavviato.

Complimenti avete ora installato la recovery modificata Clockworkmod!

Se avete ottenuto i permessi di root usando la nostra guida e quindi tramite CF-root avete già installata la ClockworkMod versione 5. ClockworkMod è arrivata attualmente alla versione 9 ed implementa anche l’utilizzo del touch. Se la volete aggiornare potete trovarla qui e basta seguire quest’altra procedura:

 

Procedura per installare la recovery se avete scaricato il file .zip:

  1. Salvare il file .zip scaricato nella memoria del telefono (/sdcard)
  2. Spegnere il telefono e staccare la batteria per qualche secondo
  3. Riavviare il telefono in recovery ovvero tenere contemporaneamente premuto volume su, tasto centrale e tasto di accensione.
  4. Una volta entrati in recovery vi troverete davanti ad una schermata come l’immagine all’inizio.
  5. Premendo il tasto giù selezionate la voce install zip from sdcard  e con il tasto centrale confermate la scelta.
  6. Selezionate la cartella dove avete salvato il file .zip sempre muovendovi con i tasti del volume.
  7. Una volta trovato il file con il tasto centrale confermate la selezione e poi selezionare ancora yes all’ulteriore richiesta.
  8. Inizierà così l’installazione della recovery. Una volta terminata l’installazione tornare indietro selezionando Go Back e infine selezionare Reboot System now per riavviare il sistema.
  9. Per verificare se la recovery è stata installata completamente potete riavviare il telefono tenendo premuta sempre la solita combinazione di tasti. Potrete notare che la versione sarà cambiata e che potete utilizzare anche i tasti touch.

 

E’ possibile inoltre ottenere i permessi di root e installare una recovery (sempre la ClockworkMod) senza flashare un kernel modificato. Ricordate però che questo procedimento, anche se non vi farà comparire il triangolo giallo e non andrà a modificare il kernel originale, invalida la garanzia. Il procedimento da seguire è:

  1. Scaricare da qui Su-Busybox installer.zip e salvare il file zippato nella memoria esterna del vostro galaxy S2.
  2. Spegnere lo smartphone e riavviarlo in recovery
  3. Selezionare Apply update from external storage
  4. Selezionare il file CWM.zip e attendere fino a che non apparela ClockworkMod
  5. Scegliere install zip from sdcard e selezionare il file SU-Busybox-Installer.zip nella cartella della memoria esterna.
  6. Una volta terminata l’installazione riavviare il telefono selezionando reboot system now!

Complimenti, avete installatola ClockWorkMod recovery e ottenuto i permessi di root senza modificare il kernel originale!

 

Vera amante di Android, le piace smanettare con ROM e Flash ogni volta che ne ha la possibilità. Modder nell'animo alla ricerca della funzionalità perfetta.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.