News Recensioni smartphone Smartphone

HTC One X: recensione completa

Apr 11, 2012

HTC One X: recensione completa

HTC One X

Next Generation: è questo il termine utilizzato quando ci si avvia ad un ricambio generazionale e verso una particolare innovazione tecnologica. Ed è proprio HTC One X il primo smartphone Android a sbarcare nel mercato globale con un processore quad-core, in particolare con il famigerato Tegra 3 di Nvidia, lo stesso utilizzato dall’ Asus Transformer Prime. Abbiamo già discusso sull’effettiva utilità di un processore multi-core ma questo salto generazionale porta effettivamente performance di alto livello? HTC One X ha solo il processore di cui poter parlare? La scelta di HTC è stata quella di rinnovare completamente: a partire dal nome “One” piuttosto che “Desire” o “Sensation”, passando per un hardware all’avanguardia, e soprattutto cercando di colmare tutti quei gap che l’hanno sempre contraddistinta, come la fotocamera o i display non sempre alla pari con quelli dei concorrenti.

E’ risaputo che la casa taiwanese non sta vivendo un momento particolarmente florido e la partnership con l’azienda Beatsaudio, con cui ha dotato i propri smartphone di una qualità sonora superba, non ha portato i risultati sperati. Ma se lo scorso anno era stata LG ad anticipare il mercato con il primo smartphone dual-core, l’ LG Optimus Dual, stavolta tocca ad HTC, essendo la prima a percorrere la via degli smartphone quad-core: una primizia, con tutti i pro ed i contro del caso. La nuova serie One è una serie che punta sia al business che al consumatore non tralasciando nessuna parte di quello che può essere l’utilizzo vero e proprio di uno smartphone. HTC One X è il capostipite, nonché il vero top di gamma, con un “motore” che rappresenta il punto più alto osservabile sul mercato, almeno fino a che non usciranno i corrispettivi smartphone dei concorrenti. Questo vantaggio pagherà? La scelta, dichiarata ad inizio anno, di proporre meno terminali (quindi meno quantità) ma con più qualità, è quella giusta dal punto di vista del consumatore. Verrà mantenuta la promessa?

Tolta questa doverosa premessa torniamo a parlare di HTC One X: un vero gioiello, e ora vi spiegheremo perchè.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.