News Smartphone

HTC Titan 2 presentato al CES 2012

Gen 9, 2012

author:

HTC Titan 2 presentato al CES 2012

Tra le prime novità del CES 2012 di Las Vegas, spunta l’HTC Titan 2, basato sul sistema operativo Windows Phone Mango, e frutto della collaborazione con l’operatore telefonico At&T.

A soprendere non è il solido design testimone di un’elevata qualità costruttiva a cui da sempre HTC ci ha abituati, nè tantomeno l’ampio display Super-LCD da ben 4.7 pollici (pari a quello del primo HTC Titan), che lo pone al di sopra della dimensione media dei display degli smartphone di fascia alta, ma l’incredibile fotocamera di cui è dotata: con un sensore retroilluminato da 16 Megapixel con apertura della lente f/2.6, dual flash-LED e autofocus è sulla carta la migliore in circolazione, suscitando grande curiosità sulle foto che sarà in grado di scattare soprattutto in condizioni di bassa luminosità. Sul fronte della registrazione video sembra però che la qualità non sia elevatissima, specialmente nelle registrazioni a 1080p. Vi terremo aggiornati sui risultati delle prime prove.

Il predecessore, presentato allo scorso IFA di Berlino, è invece dotato di un sensore da 8 Megapixel e apertura f/2.2. Per il resto il comparto hardware del nuovo HTC Titan 2 eredita dalla prima versione sia la tipologia di processore, single-core Snapdragon da 1.5Ghz, che il già citato ampio display da 4.7 pollici con risoluzione WVGA (480 x 800), ma con la grande novità del supporto alle reti LTE (4G), per le quali però in Italia dovremo attendere ancora solo qualche mese: 3Italia sembrerebbe infatti intenzionata ad introdurla già in questo 2012, con servizi con velocità oltre i 100Mbs grazie alle frequenze 1800mhz appena acquisite. Il nuovo sensore verrà probabilmente montato anche sui dispositivi HTC di alta fascia in un uscita nel 2012.

L’Htc Titan 2, in definitiva, è una versione potenziata dell’HTC Titan piuttosto che un vero e proprio successore. E’ da aspettarsi inoltre un aumento dell’autonomia grazie alla presenza di una batteria da 1730mAh contro i 1600mAh della versione precedente.

Non si hanno ancora comunicazioni ufficiali riguardo il prezzo e la data di uscita ma vi terremo aggiornati. La speranza è quella di vederlo in vendita anche nel mercato italiano, nonostante il ritardo nell’introduzione delle reti LTE.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.