News OS

I migliori launcher per ICS: Apex Launcher vs Nova Launcher

Mag 2, 2012

author:

I migliori launcher per ICS: Apex Launcher vs Nova Launcher

Dopo l’atteso aggiornamento ad ICS (Ice Cream Sandwich) del Samsung Galaxy S2 sono ora in molti a poter ammirare tutte le funzionalità dell’ultima versione di Android. Ma se da una parte le novità estetiche e funzionali sono ammirevoli, dall’altra c’è in molti utenti di ICS un’irrefrenabile voglia di iniziare a personalizzarlo, a partire dal launcher. Per chi non ne fosse al corrente, con “launcher” si intende l’interfaccia con cui si presenta la homescreen del nostro smartphone Android, che include tutte le pagine in cui vengono visualizzati i vari widget e collegamenti alle app. Si tratta solo di uno dei tanti aspetti che caratterizzano l’interfaccia di un sistema operativo, il quale non si limita ovviamente al solo laucher, ma comprende il browser, l’integrazione con i social network, i widget custom e molto altro. Tutto è ovviamente personalizzabile in Android e quella del launcher è una di quelle modifiche  non troppo “invasive” per chi non volesse ricorrere all’installazione di una custom ROM. Il root infatti non è richiesto.

Il laucher presente di default su Ice Cream Sandwich è decisamente piacevole da utilizzare ma la disponibilità sul market (Play Store) e non, di laucher realizzate da terzi, suscitano in noi la curiosità di provarli e chiederci cosa offrano in più rispetto al laucher di base. Tra questi vogliamo proporvi quelli che, ad ora, sono per noi sono i migliori launcher alternativi per Android 4.0 ICS presenti sul mercato: Apex Launcher e NOVA Launcher.

Apex Launcher

Apex Launcher

 

Apex Laucher è forse tra i tre quello più apprezzato, con un numero notevole di feedback positivi da parte degli utenti Android. Apex Launcher racchiude una serie davvero lunga di opzioni selezionabili, sia della homescreen che dell’app drawer. Tra le modifiche che si possono effettuare sulla homescreen c’è la scelta del numero di schermate, le dimensioni della griglia in base a quelle del display del nostro dispositivo Android, e che possono essere diverse a seconda se lo smartphone (o il tablet) è in posizione verticale o orizzontale. O ancora, non poteva mancare la scelta degli effetti di transizione ma è anche possibile disattivare il wallpaper, preferendogli un wallpaper monocromatico nero per avere un impatto inferiore sull’autonomia negli schermi di tipo AMOLED. Apex Launcher consente di nascondere la barra di ricerca, la barra di notifica e le etichette delle icone per dare maggiore spazio alle app, e di bloccare la homescreen, ma tra tutte quella che preferiamo la possibilità di raccogliere le icone della homescreen in cartelle semplicemente trascinandole una sull’altra.

Anche dal punto di vista dell’app drawer consente un ampio grado di libertà. E’ possibile infatti nascondere alcune applicazioni a scelta, o ordinarle a seconda del titolo, della data di installazione, scegliere lo stile dell’impaginazione o modificare il tipo di scrolling: da orizzontale (come siamo abituati comunemente) a verticale (a pagine o continuo) che può essere infinito o con effetto elastico; Anche qui è possibile modificare gli effetti di apertura e chiusura dell’ app drawer o di transizione delle pagine. Sono sono alcuni esempi questi dato che il menu è davvero ricco di opzioni impostabili a proprio piacimento.

A questa personalizzazione estetica e funzionale di molti aspetti del launcher si affiancano altre funzioni degne di nota.  Apex Launcher offre infatti la possibilità di ridimensionare qualsiasi widget e di associare delle azioni a delle gesture come il doppio tap sulla homescreen, gli swipe, o una pressione prolungata sullo schermo. Tutte le impostazioni, compresa la disposizione delle icone, possono essere salvate tramite l’opzione di backup e ripristino.

La versione Pro, Apex Launcher Pro, presenta tutte le fuzionalità della versione free, griglie personzalizzabili, dock scrollabili, effetti di transizione ecc.. ma porta in Aper Launcher altre caratteristiche davvero interessanti, come i tab dei drawer configurabili, il numero di notifiche non lette sopra l’icona dell’applicazione,  nuove gesture, tra cui le gesture a due dita, effetti di transizione aggiuntivi, l’opzione “aggiungi” nelle cartelle, e l’opzione per fare il merge del contenuto delle cartelle oltre ai widget sovrapponibili e widget nella dock (solo 1×1).

Nova Launcher

NOVA Launcher

 

Nova Launcher è un altro eccellente launcher per Android 4.0. E’ il migliore launcher per ICS? Anche qui dipende dalle vostre preferenze ma di sicuro è un launcher che chiunque possieda uno smartphone con aggiornato ad Android 4.0 dovrebbe provare.

Anche con Nova Laucher, allo stesso modo di quanto visto con Apex Launcher, consente di rimuovere la barra di ricerca del launcher di default. Tra le altre fuzionalità c’è quella di modificare le icone delle cartelle della homescreen, cambiare le icone delle app e inoltre per chi non si è ancora abituato ad aggiungere widget solo dall’app drawer ripristina la modalità tradizionale di aggiunta di widget con un tap prolungato nella homescreen.

Insomma se è vero che da una parte Nova Launcher (nella versione gratuita) non apporta cambiamenti sostanziali al sistema, è anche vero che trova nella semplicità di utilizzo e nell’immediatezza i suoi punti di forza, piuttosto che offrire all’utente un gran numero di opzioni customizzabili.

NOVA Launcher è gratuito ma, come APEX Launcher, è affiancato da una versione a pagamento disponibile su Google Play: NOVA Launcher Prime, che introduce le swiping gesture per avere un accesso immediato ad applicazioni ed attività, oltre ad aggiungere opzioni di swipe della dock, effetti nello scrolling (alcune davvero notevoli), e la possibilità di nascondere le app nell’ app drawer. Ma la vera forza è nella velocità: lo scrolling, i menu e le preview dello schermo vi sorprenderanno per l’estrema reattività, almeno sul Galaxy Nexus e sul Galaxy S2.

NOVA Launcher Prime va quindi a compensare la carenza di opzioni personalizzabili della versione gratuita introducendo la possibilità di cambiare il numero di homescreen, il numero di icone che volete visualizzare nella dock, di cambiare le transizioni dello schermo, lo sfondo delle cartelle, il numero di dock e molto altro..

Anche qui non poteva mancare la fuzione di backup e ripisitino per ripristinare tutte le impostazioni salvate. Può sembrare un particolare trascurabile importante ma vi eviterà di risettare manulamente tutte le impostazioni che avete selezionato con cura, consentendo un notevole risparmio di tempo.

In definitiva, a nostro parere, Apex Launcher offre un maggiore grado di personalizzazione rispetto a NOVA Launcher nella versione free ma non per questo rende facile la scelta del migliore launcher per ICS. Entrambi da provare. Voi quale preferite tra i due?

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.