China News Smartphone

Il miglior clone del Samsung Galaxy S5: le alternative, le specifiche ed i prezzi

Set 15, 2014

author:

Il miglior clone del Samsung Galaxy S5: le alternative, le specifiche ed i prezzi

galaxy-s5-display-3

Al giorno d’oggi non si può negare come l’aspetto economico la faccia da padrone nella scelta del proprio smartphone per un numero sempre più crescente di appassionati e clienti e questo anche perché il mercato dei device si caratterizza per un elevato tasso di concorrenza grazie all’ingresso di competitor di origine cinese che si vanno a contrapporre a colossi internazionali (ma con sede negli USA ed in Corea) come la Apple e la Samsung.

Chiarito questo punto va però aggiunto che oltre all’aspetto economico si tende sempre di più a valutare anche quello inerente al livello di specifiche tecniche e di funzionalità delle quali lo smartphone che si vuole acquistare o che già si possiede è dotato. Dal connubio tra l’aspetto tecnico e quello economico nasce per molti l’esigenza di avere prestazioni medio alte (per ragioni di lavoro ad esempio) ad un prezzo mediamente più basso di quello dei device di casa Apple o Samsung. Come risolvere questo dilemma? In molti ripiegano sulla scelta di piani tariffari o di acquisto ad hoc che possano permettere di entrare in possesso di un iPhone 5S o di un Galaxy S5 senza un iniziale esborso in denaro. Per altri invece è più congeniale aprire la caccia all’alternativa che consiste nell’acquistare uno smartphone che abbia caratteristiche simili (se non del tutto identiche) a quelle del device “di marca” ma che per la sua origine (ad esempio cinese) abbia un prezzo decisamente più accessibile.

Questo articolo vuole per l’appunto essere un piccolo vademecum per tutti coloro che mirano ad avere uno smartphone con un profilo estetico che si avvicini il più possibile a quello dell’attuale  top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S5,  senza però doverne pagare il prezzo che, ricordiamolo, si aggirare intorno ai 550 Euro nella sua versione a 16 GB (ndr: ovviamente prezzo online).  Per tale ragione abbiamo selezionato tre diversi modelli, quali il No.1 S7, il Goophone S5 ed l’OrientPhone S5 e di essi vi esporremo le principali specifiche tecniche e funzionalità oltre al relativo prezzo. Ovviamente resta bene inteso come questi device provengano direttamente dalla Cina e quindi non si potrà usufruire della garanzia europea od italiana presente invece nella versione “originale” del Galaxy S5. Buona lettura. 

 

No.1 S7

no.1_s7black

Partiamo dall’ultimo prodotto in termini di cloni realizzato dalla ormai nota, nel settore dei cloni per l’appunto, azienda cinese No.1 che già da qualche mese iniziato la distribuzione sul web del suo nuovissimo prodotto,il No.1 S7. Basta scorrere al volo le foto di questo smartphone per capire come almeno sulla carta esso si propone come un vero e proprio clone del Samsung Galaxy S5.

Non ci resta dunque null’altro da fare se non l’andare a verificare se anche in termini tecnici il No.1 S7, in una delle sue versioni meglio equipaggiate, può essere considerato o meno un clone del top di gamma sudcoreano.  Premessa doverosa è il rilascio, ottenuto da parte del No.1 S7 della famosa certificazione IP67 che garantisce come questo device sia resistente all’acqua sino ad un metro (massimo per 15 minuti) ed alla polvere. A livello di specifiche poi abbiamo la presenza di una ottimale fotocamera principale  da ben 13 MP dotata anche di auto-focus ed una frontale da 5MP. Il cuore è rappresentato dall’ormai famigerato processore Mediatek MT6592 8-core da 1,7 Ghz, di una RAM pari ad 1GB, e di 8GB di archiviazione (con slot per microSD).

Il tutto è poi completato dalla presenza da una USB 3.0 e dello schermo a 5.1 pollici in risoluzione HD. Il sistema operativo è Android 4.3 Jelly Bean, che probabilmente vedrà molto difficilmente un aggiornamento. A tutto questo set di specifiche e di caratteristiche tecniche dobbiamo poi aggiungere che recentissimamente è stata annunciata anche al presenza di una importante novità della quale sarà equipaggiato questo No.1 S7: un finger print scanner o per dirlo all’italiana un lettore di impronte digitali.

Questa ultima innovazione ci porta dunque a considerare l’arrivo sul mercato di una versione aggiornata dello smartphone in oggetto, versione che verrà messa in vendita sempre ad un prezzo relativamente basso che si aggirerà, a seconda della eventuale variante di device che deciderete di acquistare, attorno ai  110/140 Euro. Non male se si confronta proprio il suddetto prezzo con le specifiche descritte vista e considerata anche l’introduzione del lettore di impronte digitali che senza dubbio aumenterà il livello di sicurezza del vostro No.1 S7. Questo anche perché oggi è sempre più diffusa l’usanza di salvare dati sensibili sul proprio dispositivo mobile o di usare proprio tali dati per il tramite di questo dispositivo. Si fa presente che chiaramente non stiamo parlando di un dispositivo pari al Galaxy S5 sia in termini di prestazioni che di specifiche tecniche.

 

Goophone S5

gs5-goophone

Passiamo ora all’analisi del secondo dei device che si sono candidati ad essere un buon clone del Samsung Galaxy S5, il Goophone S5 (già il nome ci sembra di buon auspicio ma manterrà le promesse?). Doverosa premessa consta nel fatto che di questo device esistono diverse versioni che vanno dalla più costosa quale la Elite (circa 200 Euro) alla meno costosa quale la lite (meno di 100 Euro) passando per la Pro e la Plus (rispettivamente circa 160 Euro e 130 Euro).

Noi ovviamente tratteremo della migliore di esse e per l’effetto del Goophone S5 Elite che ricordiamo essere uno smartphone con schermo da 5.1 pollici, con risoluzione a 1920 x 1080 pixel e processore MTK6592 Octa Core, quest’ultimo praticamente un marchio di fabbrica per tutti i cinafonini in circolazione. Il sistema operativo è, in questo caso, la versione 4.2 di Android. Per quanto concerne le ulteriori specifiche va aggiunto come vi sia una ampia RAM da 2 GB ed una ROM da 16 GB mentre non si deve tralasciare il suo essere dual SIM anche se va sottolineato come i due slot siano uno per una SIM standard ed uno per una micro-SIM. Si tratta quindi di un clone del galaxy S5 che non si discosta eccessivamente dal precedente modello, andando a migliorare soprattutto la RAM e la memoria interna, ma perdendo in termini di versione Android (che difficilmente verrà aggiornata).

Il binomio, relativo al comparto multimediale, prevede una fotocamera da 5 MP per quanto riguarda quella frontale, dedicata a selfie e videochiamate, mentre quella posteriore è da 13 Megapixel. Anche in questo caso vi ricordiamo che l’acquisto diretto dalla Cina implica una assistenza non proprio ottimale in caso di problemi.

 

OrientPhone S5

orientphone-s5-galaxy-clone

Chiudiamo la nostra rassegna di cloni del più noto Samsung Galaxy S5 trattando dell’OrientPhone S5.Anche in questo caso stiamo parlando di uno smartphone con ampio display. OrientPhone S5 è leggermente diverso dagli altri cloni, trattati in precedenza, poiché monta un display da 5.2 pollici con risoluzione a 1920 x 1080 pixel. Il processore, come volevasi dimostrare, è un MTK6592 Octa core con 2 GB di RAM e ben 16 GB di memoria interna che può essere ampliata sino a 64 Gb tramite l’utilizzo di una scheda microSD. Si tratta quindi di una architettura hardware che in tutti e tre i casi è comune, anche in termini di GPU.

Conferma ovviamente anche per il sistema operativo che sull’OrientPhone S5 è per la precisione un  Android 4.2.2, che difficilmente vedrà la luce di un aggiornamento sia per motivi di produzione in Cina che difficile appeal da parte del produttore. Per quanto concerne la fotocamera ne abbiamo una frontale da 5 Mp ed una posteriore, la principale ovviamente, da 13 Mp mentre con riferimento al Bluetooth abbiamo la versione a 4.0.

Rimane solo da dire del suo prezzo che, al momento in cui viene scritto questo pezzo, si attesta attorno ai 150 Euro se acquistato sul sito OrientDeal.com. Qualora non si riesca o non si faccia in tempo ad usufruire di questa promozione mediante il suddetto sito il prezzo dell’OrientPhone 5S dovrebbe aggirarsi di poco sotto ai 200 Euro.

Inoltre vi segnaliamo che esistono diversi, anzi moltissimi cloni del Galaxy S5, spesso confinati alla sola Cina e con il marchio Samsung addirittura, pertanto vi consigliamo di approfondire accuratamente quando procedete all’acquisto se vedete un prezzo di vendita molto basso. Esteticamente ritroverete anche l’interfaccia Samsung TouchWiz, come accade anche in questo video.

Specifichiamo che nel caso di questi tre cloni del Galaxy S5 la somiglianza è soprattutto a livello estetico, pertanto non aspettatevi prestazioni pari a quelle del top di gamma di casa Samsung, vista anche la cospicua differenza di prezzo. Per chi volesse invece approfondire, è a disposizione la nostra recensione del Galaxy S5, a questo indirizzo.

Si conclude così il nostro viaggio all’interno del variegato mondo dei cloni del Samsung Galaxy S5 e nella speranza di avervi fatto cosa gradita con questo articolo vi invitiamo a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook ed a segnalarci se siete a conoscenza di altri smartphone che potrebbero fare le veci del suddetto Galaxy S5. Specifichiamo ancora una volta, però, che noi non siamo dei fan dei cloni, molto spesso incapaci di rispettare gli standard a cui siamo abituati e, in generale, tendiamo a consigliarvi altri modelli cinesi che invece mostrano una qualità superiore: la guida ai migliori smartphone cinesi octa-core e non. A presto!

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.