China News Smartphone

iNew V8: specifiche tecniche del nuovo clone dell’Oppo N1

Lug 1, 2014

author:

iNew V8: specifiche tecniche del nuovo clone dell’Oppo N1

v8-13_1

Negli ultimi giorni si è spesso discorso e letto, anche a causa di gravissime imprecisioni e menzogne scritte da organi di stampa poco informati, della tematica dei cloni di smartphone “classici” da parte di produttori cinesi.

Oggi siamo però qui a presentarvi un nuovo e soprattutto diverso tipo di clone dato che si tratterebbe della copia del famosissimo Oppo N1 e consisterebbe nell’iNew V8. Sarà davvero così o la questione si deve doverosamente confinare al lato della sua estetica? Scopriamolo insieme leggendo quelle che sono le sue caratterisitiche tecniche principali e tenendo in considerazione il fatto che del prezzo ancora non sappiamo nulla di preciso.

iNew V8: Specifiche tecniche

Partiamo dal suo display da 5.5 pollici in LCD a 720p che garantisce una qualità della visibilità ottimale ed in linea con i device di tipo phablet visto che la diagonale supera ampiamente i 5 pollici.

Vi è poi la presenza di una fotocamera da 18 MP che garantisce una elevatissima qualità delle immagini e dei video scattati. La novità ripresa da Oppo N1 in questo iNew V8 è rappresentata proprio dalla fotocamera rotante che permette di ruotare sia frontalmente che posteriormente proprio questa ultima ed ottenere scatti di alta qualità anche per i selfie.

Per quanto concerne il Chipset abbiamo un Mediatek MT6591 con 6 core, piuttosto insolito e anche interessante se vogliamo, ed un sistema operativo Android 4.4.2 Kit Kat, segno che finalmente si è sbloccato questo “problema” tra i chip MediaTek tipici degli smartphone cinesi e la release di Android. 

L’iNew V8 ha poi una dotazione RAM da 1GB con una memoria interna da 16 GB che può essere ampliata grazie alla presenza della slot per MicroSD che consente di arrivare sino ai 32 GB.Va inoltre detto che la batteria di cui è dotato il nuovo iNew V8 è da ben 2.400mAh e dunque garantisce una durata pari se non superiore ai suoi colleghi di fascia coprendo appieno l’intera giornata. E’ comunque uno smartphone cinese Dual SIM che, almeno sulla carta, non sembra avere problemi con le frequenze italiane, poiché si parla di 3G: WCDMA 850/2100MHz. Concludiamo con le dimensioni di questo cinafonino che misura 155 x 77 x 8.3mm, distribuite su un peso di 176 grammi.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere scrivendoci sia qui sul sito che all’interno della nostra pagina Facebook. Non mancate.

 

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.