Recensioni smartphone Smartphone

Iphone 4S: pro e contro

Ott 5, 2011

author:

Iphone 4S: pro e contro

Le informazioni trapelate dalla diretta del Keynote 2011 hanno lasciato un po’ l’amaro in bocca sia perchè ci si aspettava che il nuovo Iphone 4S venisse presentato insieme all’Iphone 5 e sia perchè dopo un’estenuante attesa di 16 mesi con mille rumors, concept e anticipazioni (molte delle quali errate) ci si aspettava qualcosa di più rispetto all’ormai banale processore dual-core di cui è dotata la maggior parte dei modelli high-end presenti sul mercato e il prevedibile aggiornamento del sistema operativo ad iOS5.

Ma la diffusione del video promozionale subito dopo il Keyonote ci ha aiutato a conoscere meglio le principali caratteristiche di questa evoluzione dell’Iphone 4 e abbiamo voluto fare un elenco dei pro e dei contro.

PRO

– Fotocamera

L’Iphone 4S ha anche una fotocamera da 8 Megapixel che aumenta i dettagli. Ma, come si dice nel video, “la qualità di una foto non è data solo dai megapixel. L’ottica della fotocamera è cruciale”. La qualità del sensore è quindi migliorata da un filtro a infrarossi, che produce colori più uniformi e accurati, ed una speciale lente con apertura massima f/2.4. La nuova ottica a 5 lenti vi darà immagini in generale più nitide. La fotocamera ora è anche il doppio più veloce rispetto a quella del suo predecessore. Tramite iOS 5 l’applicazione camera viene letteralmente rivoluzionata con l’aggiunta di nuove funzioni. Basta un pinch to zoom sul display prima di scattare per fare lo zoom digitale. Volete regolare il fuoco o l’esposizione? Basta tenere premuto il dito su quella particolare zona. L’odioso bottone virtuale sullo schermo è poi sostituito dal bottone fisico (volume up). Certo, non saranno foto professionali ma gli amanti degli scatti con lo smartphone avranno da divertirsi.

Con la nuova fotocamera l’Iphone 4S registra video a 1080p in FULL HD a 30 frames per secondo e il giroscopio insieme allo stabilizzatore di immagine e riduzione del rumore ambientale, renderà il vostro video molto più fluido. Il comparto software che accompagna la fotocamera non è da meno. Il riconoscimento facciale sarà in grado di capire se stiamo facendo foto paesaggistiche o di gruppo e adatterà sia il fuoco che l’esposizione in modo automatico.

 

 

– iMessage

L’assenza di un’efficiente sistema di messaggistica viene ora colmata dall’introduzione di iMessage, un nuovo servizio di messaggistica istantanea per tutti gli utenti iOS 5 che consente di scambiare gratuitamente messaggi, foto e video sfruttando le connessioni Wi-fi o 3G. Supporta anche i messaggi di gruppo e  l’integrazione con il sistema di notifiche iOS5 precedentemente descritto avviserà l’utente della ricezione di un nuovo messaggio senza interrompere la sua attività in corso. Con questa novità viene lanciata una chiara sfida al servizio BlackBerry Messenger di RIM e ad applicazioni come whatsapp.

Safari

Iphone 4S, con il nuovo iOS 5, può anche contare sulle numerose migliorie introdotte al browser safari.

– la Reading List, che permette di memorizzare qualsiasi link in una lista da consultare in un momento successivo;

– la ricerca all’interno di una pagina è notevolmente migliorata. Tramite un tap sul box di ricerca in alto a destra compare la tastiera con cui digitare la parola cercata;

Inoltre grazie alla presenza del processore dual-core A5 il caricamento delle pagine web avverrà a velocità doppia rispetto all’Iphone 4.

 

 

 Aggiornamenti OTA

Quello della  possibilità di effettuare aggiornamenti OTA (Over the  Air, letteralmente “attraverso l’aria”) risulta l’ultima della lista delle principali novità da noi scelte ma forse è quella più rivoluzionaria conoscendo la politica della Apple. Vi siete chiesti come sia possibile che non si possano attivare i nuovi iPad o iPhone senza un computer con iTunes? Per fortuna tutto questo sarà solo un ricordo. Finalmente anche gli aggiornamenti di iOS 5 potranno essere fatti OTA cioè tramite rete wifi o 3G. Un dettaglio non trascurabile.

Centro notifiche 

Una delle maggiori novità riguarda un rinnovato sistema di notifiche push, il cosiddetto Notification Center, che invia notifiche all’utente senza costringerlo ad interrompere l’attività in corso, eliminando definitivamente gli snervanti (per loro stessa ammissione durante il keynote) pop-up di avviso.

La ricezione di una notifica avverrà attraverso dei banner a scomparsa che compariranno nella parte superiore dello schermo solo per qualche secondo. Nella lockscreen saranno riassunte le ultime notifiche ricevute.

 

Doppia antenna

L’Iphone 4S introduce un nuovo sistema per il bilanciamento delle trasmissioni e ricezioni nelle due antenne. Le due antenne trasmittenti/riceventi verrano ruotate via software in modo da evitare il “ponte”, che tanto aveva fatto discutere dopo l’uscita dell’Iphone 4, quando la mano umida dei mancini impugnava in modo erroneo l’apparecchio. Un piccolo cambiamento non da poco che eviterà che le nostre chiamate si interrompano bruscamente.

Processore Dual-core A5

In fondo alla lista dei vantaggi offerti dal nuovo Iphone abbiamo messo la presenza processore dual-core. Pur consapevoli della bontà dei risultati ufficiali al benchmark che garantiscono performance grafiche che saranno fino a 7 volte più veloci (da verificare su altri benchmark) l’Iphone 4S è solo l’ultimo arrivato nella lunga lista dei dispositivi dual-core usciti nell’ultimo anno. Sarà interessante vedere come si comporterà rispetto all’Exynos del Samsung Galaxy SII e l’NVidia Tegra 2.

 

CONTRO

La più grande delusione, per noi italiani, dell’Iphone 4S riguarda Siri.

Si tratta di un sistema di riconoscimento vocale che eseguirà comandi vocali esclusivamente con la voce dell’utente e potrà impostare i reminder, mostrare le condizioni meteorologiche, impostare una sveglia, aggiungere un appuntamento al calendario, chiedere consigli sul tempo o indirizzi di ristoranti senza necessità di digitare nulla, come fosse una sorta di segreteria nel cellulare, in grado trovare sul web le informazioni richieste o di gestire l’agenda degli appuntamenti.

Ebbene, questa funzione che “cambia completamente il tuo modo di pensare a cosa può fare un telefono per te” (video), non avrà il riconoscimento in italiano all’uscita. Fermo restando che Siri sarà utilizzabile in inglese molte funzioni sono “troncate” perchè utilizzabili solo negli Stati Uniti (si pensi alla ricerca dei locali, ad esempio).

Altro punto: il prezzo. Non sperate di vederlo in Italia a pochi euro dato che i prezzi dichiarati (da 199 a 399 dollari) sono da intendersi in abbonamento. In Italia è venduto a partire da 659€ per la versione da 16GB fino ad arrivare a 899€ della versione 64GB. Prezzo della versione da 32 GB è di 779€. Prezzi veramente elevati.

Infine consideriamo il mancato rinnovo del design come un contro: Apple ci ha sempre abituato a colpi folgoranti, specie quando i suoi prodotti erano quasi raggiunti dalla concorrenza. Stavolta ci ha stupito, in negativo, per questa scelta di non rinnovo stilistico.

L’uscita è stata il 28 Ottobre, a 2 settimane dall’uscita in America.

Secondo voi vale la pena acquistare questo nuovo Iphone 4S? Giudicate voi. L’impressione è che anche stavolta sono destinate a formarsi lunghe code davanti agli Apple Store di tutto il mondo.

 

 

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.