Audio, Recensioni

JBL Tune 120TWS: la recensione degli auricolari True Wireless

Ciascuno di noi, nel mondo tecnologico ma in tutti i settori in generale, quando deve acquistare/provare un prodotto cerca di affidarsi a brand di esperienza e qualità. Nel mondo dell’audio, soprattutto “mobile”, non c’è dubbio che uno dei brand più affidabili sia rappresentato da JBL. La recensione di oggi riguarda gli auricolari True Wireless JBL Tune 120TWS, disponibili da pochi mesi sul mercato italiano al prezzo di listino di 99€. Personalmente, sono sempre stata scettica sul true wireless. Certamente controcorrente rispetto alle tendenze degli ultimi anni, arrivate al culmine con gli AirPods (diventati uno status symbol, come sempre), non mi fidavo della mancanza dei cavi, mi trasmettevano poca sicurezza ed il costante timore di perdere gli auricolari.

Videorecensione JBL Tune 120 TWS

YouTube video

Saranno riusciti JBL e questi auricolari a convincere una affezionata dell’ “old style” come me? Scopriamolo insieme più avanti!

JBL Tune 120TWS: unboxing e design

Il primo impatto con JBL Tune 120TWS è stato molto positivo: belli gli auricolari e ancor più bella la loro custodia. Il case contiene gli auricolari con un sistema a calamita per l’aggancio magnetico dei due elementi che, quando riposti all’interno, vengono mantenuti in carica. Il livello di carica è controllabile tramite i 3 LED presenti sulla custodia, che indicano appunto il livello di batteria della stessa.

Il design degli auricolari JBL Tube 120TWS è in-ear e ciascun elemento pesa circa 73 grammi. Per l’adattamento alla dimensione delle orecchie di ognuno, all’interno della confezione sono riportate 3 differenti grandezze dei gommini. Su ciascun auricolare è presente una spia luminosa orizzontale, che assume colorazioni e intermittenze diverse in base al comando che si sta eseguendo.

L’unboxing è completato dal cavo USB di alimentazione per il case e dai manuali d’uso. 

JBL Tune 120TWS: integrazione bluetooth e comfort

Gli auricolari JBL Tune 120TWS sfruttano la connettività Bluetooth 4.2, che permette di associarli ai più disparati dispositivi e, in particolare, con gli smartphone. L’associazione è molto semplice: quando le sorgenti si connettono gli auricolari emettono un caratteristico suono e la spia luminosa posta su ciascuno di essi si illumina. A livello di stabilità, devo dire che i risultati sono stati soddisfacenti, anche allontanandosi dal dispositivo connesso o cambiando stanza (a patto che i muri non fossero troppo spessi). Mi sento, però, di esprimere un po’ di scetticismo sulla tecnologia BT 4.2, quando ormai la versione 5.0 è d’uso comune e permette un minor battery draining.

Dal punto di visto del comfort, invece, devo dire che mi aspettavo maggiore praticità. Sicuramente, la possibilità di cambiare i gommini adattandoli alla dimensione del proprio orecchio è un buon punto di partenza. Tuttavia, dopo ore di utilizzo, l’auricolare si fa sentire e mi ha cominciato a dare una sensazione di fastidio. In generale, poi, non avendo un design flat, ho avuto ogni tanto qualche scivolamento (ad esempio indossando o levando un indumento). E’ in definitiva questo l’aspetto che mi ha convinto meno degli auricolari JBL Tune 120TWS.

JBL Tune 120TWS: qualità dell’audio e utilizzo

Qualità: c’è davvero bisogno di dirlo? Basato sulla tecnologia JBL Pure Bass Sound, l’audio è pulito e complessivamente equilibrato, genericamente tendente verso l’esaltazione dei bassi. I driver dinamici 5.8 mm permettono di spaziare da una frequenza di 20Hz a 20kHz, con massimo SPL raggiungibile pari a 96 dB. 

Dal punto di vista dell’utilizzo, devo dire che è stato divertente imparare a conoscere ed utilizzare tutte le gesture di questi auricolari. Innanzitutto, va precisato che non esiste una app di utilizzo dedicata per la gestione degli auricolari e le azioni sono controllabili tramite i tasti fisici presenti su ciascun elemento per cui, in base a che si tocchi l’auricolare destro o il sinistro, cambiano i comandi. Ad esempio, è utilizzando il destro che potrete attivare Siri o Google Assistant e quindi comandare direttamente con la vostra voce lo smartphone, per avviare la musica o chiamare qualche contatto. Con il sinistro invece, potete dare l’input per la riproduzione avanti o indietro di un brano. O, ancora, premendo un pulsante a scelta per circa 2 secondi potete accendere gli auricolari. Insomma, diverse funzionalità di comando veloce e manuale, che trovate tutte sulla guida nella confezione e che renderanno gli auricolari certamente più pratici, anche per comandare lo smartphone. 

JBL Tune 120TWS: autonomia e ricarica

Uno degli aspetti cruciali per definire dei buoni auricolari True Wireless è sicuramente la possibilità di utilizzarli a lungo. L’autonomia dei JBL Tune 120TWS è di circa 4 ore di utilizzo continuo (fermo restando che il volume ha un notevole impatto sull’autonomia) e la custodia ricaricabile garantisce tre ricariche complete, fino quindi a 12 ore complete di utilizzo. Per ricaricare completamente il case ci vogliono circa 2 ore. 

La ricarica è di tipo Micro-USB, quindi è importante, soprattutto quando si è in giro, ricordarsi di portare il cavo specifico, presente nella confezione. 

JBL Tune 120TWS: disponibilità e conclusioni

JBL TUNE 120TWS Cuffie In-Ear True Wireless Bluetooth, Auricolari senza fili con microfono integrato per Musica, Chiamate e Sport, Fino a 4h di autonomia, Colore Nero
Prezzo consigliato: 99.99€
Risparmi: 3€ (3%)
Prezzo: 96.99€

Gli auricolari JBL Tune 120TWS sono disponibili nelle tre colorazioni bianco, blu e nero. Nonostante il prezzo di listino sia 99€, è facilissimo trovarle online ad un prezzo minore, che si aggira intorno ai 70€, anche su Amazon.it.

Il giudizio complessivo di questi auricolari è certamente positivo e sono contenta di averli provati ed essermi convertita alla tecnologia True Wireless. Ci sono degli aspetti migliorabili, primo fra tutti il comfort, aspetto che meno mi ha convinta, ma la qualità audio, le pratiche gesture e la buona autonomia fanno certamente spostare la bilancia verso la totale promozione.

A mio parere, gli JBL Tune 120TWS sono adatti a tutti: dagli sportivi a chiunque voglia passare al True Wireless con la garanzia della qualità di JBL.