Accessori, Recensioni

Kindle OASIS 2019: RECENSIONE – cosa cambia rispetto al Paperwhite?

Il nuovo Kindle Oasis 2019 fa gola a tanti, grazie all’appeal che vantano tutti i prodotti targati Amazon. L’utente che si avvicina al mondo degli e-book reader e che vuole un Kindle si trova subito davanti ad una scelta: è meglio il Kindle Paperwhite a 129€ o il Kindle Oasis a 249€ (versione base)?

La premessa doverosa, che può apparire banale, è questa: per apprezzare i vantaggi di un Kindle dovete essere degli amanti della lettura, e non dei lettori occasionali che si limitano a leggere qualche pagina di un libro informativo. Questo perché il vantaggio di uno schermo e-ink rispetto a quello di un iPad è il minore affaticamento agli occhi anzitutto, dato che riesce a riprodurre la naturalezza della carta stampata. Ma è solo davanti ad una lettura prolungata che un e-book reader come il Kindle riesce a farsi apprezzare e preferire rispetto ad uno smartphone o ad un tablet. 

La videorecensione

YouTube video

Lo schermo è al TOP

Torniamo al nostro Kindle Oasis 2019. Kindle Oasis 2019 è la terza generazione della serie Oasis, che aggiunge una grande novità: la temperatura di colore regolabile. Si tratta di una funzione già nota per chi usa un lettore Kobo e che consiste nella possibilità di passare ad una tonalità più calda, utile per affaticare ancora meno gli occhi, soprattutto durante la lettura serale. Se consideriamo anche che nell’Oasis l’intensità della retroilluminazione è regolabile, anche in automatico, capiamo subito di trovarci davanti ad un e-book reader perfetto per chi dedica alla lettura parecchie ore durante il giorno, in situazioni diverse. Quando siamo in vacanza, se siamo sdraiati in spiaggia e sotto la luce del sole, potremmo aver bisogno della massima intensità di luce possibile (e in questo Oasis 2019 eccelle). Quando siamo a letto potremmo invece preferire un’intensità più bassa accompagnata da tonalità più calde, tendenti al giallognolo, che oltre a riprodurre l’effetto visivo dei libri “vintage”, risulta sicuramente più riposante ed ideale per chi fa fatica a prendere sonno. 

Sempre restando in tema di schermo un altro vantaggio che ho potuto apprezzare rispetto al Paperwhite è la dimensione. Lo schermo dell’Oasis è infatti pari a 7 pollici, di un pollice più grande rispetto al Paperwhite. La differenza può sembrare trascurabile ma in realtà affiancando i due dispositivi ci rendiamo conto di come uno schermo più grande sia notevolmente più comodo. 

L’ergonomia è perfetta 

Un altro vantaggio del Kindle Oasis rispetto al Paperwhite è sicuramente l’ergonomia. Il retro ha una conformazione tale da risultare comodo nell’utilizzo ad una sola mano, nonostante lo schermo più grande. La superficie infatti è in rilievo, e permette una presa decisa e allo stesso tempo confortevole. Inoltre mentre il Paperwhite richiede spesso l’utilizzo di due mani, soprattutto quando dobbiamo cambiare pagina, l’Oasis ha dei comodi pulsanti fisici VoltaPagina. Questi tasti risultano utilissimi quando ad esempio siamo sui mezzi, in piedi e teniamo il Kindle con una sola mano. Più volte infatti mi è capitato di rischiare di far cadere il Paperwhite o di rischiare di perdere l’equilibrio per cambiare pagina. E’ forse questo l’aspetto che ho apprezzato maggiormente del Kindle Oasis. 

Impermeabile 

Il nuovo Kindle Oasis è impermeabile. Siamo d’accordo, i giorni in cui siamo in spiaggia sono sicuramente pochi rispetto al resto dell’anno, ma capita spesso di utilizzare il Kindle dopo un bagno in mare o in piscina, con le mani ancora bagnate. O ancora, il fatto che sia impermeabile ci consente di poter utilizzare spensieratamente il Kindle Oasis anche sdraiati su un materassino gonfiabile o mentre siamo immersi nella vasca da bagno. Più in generale l’impermeabilità garantisce un margine di sicurezza ulteriore, anche qualora dovessimo inavvertitamente rovesciare sopra un bicchiere d’acqua. Nello specifico, la certificazione di cui è dotato è IPX8 che lo protegge dalle brevi immersioni. 

Un pelo più veloce

Altro vantaggio che ho potuto apprezzare rispetto al Paperwhite è la maggiore reattività nel cambio pagina e in tutte le altre operazioni. Il prezzo da pagare con gli e-book reader  purtroppo (e questo vale per TUTTI gli e-book reader, non solo i Kindle) è la bassa reattività, una lentezza nel passaggio da una schermata all’altra, a cui non siamo più abituati data l’estrema fluidità degli smartphone e dei tablet. Il nuovo Kindle Oasis 2019 è un po’ più rapido rispetto al Paperwhite. La classica schermata nera ogni volta che cambiamo pagina è meno percepibile e inoltre le impostazioni quali la regolazione dello schermo o della tonalità o la navigazione nella libreria sono più rapide. Sappiate in ogni caso che pensare di comprare un Kindle come un sostituto del tablet non ha alcun senso. Se è vero che il Wi-fi consente di navigare nei vari siti come fosse un tablet è anche vero che l’esperienza d’uso è terribile. La connessione Wi-fi e il supporto del 3G (che vi costa tra l’altro 50€ di differenza da aggiungere al prezzo della versione base del Kindle Oasis) non sono pensati per l’utilizzo da tablet ma per la sincronizzazione con Amazon, per la gestione dei contenuti e delle posizioni delle pagine e, al più, per l’acquisto fuori casa di qualche libro.

Conclusioni: vale la pena comprare il Kindle Oasis 2019 invece del Paperwhite? 

La differenza di prezzo tra il Paperwhite e l’Oasis 2019 è notevole. 129€ il primo, 249€ il secondo in versione base (senza 3G). Se non badate a spese e volete il top è chiaro che il Kindle Oasis è il modello da scegliere, per lo schermo più grande, la visualizzazione dei contenuti perfetta in qualsiasi situazione, la possibilità di utilizzo a mano singola e l’impermeabilità. Se invece volete fare un acquisto più consapevole e puntare al rapporto qualità-prezzo, dovete cercare di capire quanto ognuno dei vantaggi elencati possa giustificare il prezzo elevato.

Se siete soliti leggere durante il tragitto casa-lavoro e raramente riusciti a sedervi, la possibilità di utilizzo a mano singola è un grande vantaggio. Lo stesso dicasi se dedicate svariate ore al giorno alla lettura: in tal caso la regolazione dei colori è davvero comoda, soprattutto di sera. In tutti gli altri casi, se non avete molto tempo da dedicare alla lettura e leggete perlopiù a casa, un Paperwhite andrà più che bene. 

Se vi siete decisi, potete acquistare il Kindle Oasis su Amazon.it.