Guide News

Le migliori app Android per fare chiamate gratis

Ago 13, 2012

author:

Le migliori app Android per fare chiamate gratis

chiamare gratis con android

Le migliori applicazioni per telefonare gratis dal vostro dispositivo iPhone ed Android

Comunicare, sempre, ad ogni costo, da ogni posto, in ogni condizione, e se possibile gratuitamente: questi sembrano essere i novelli mantra per chi si avvicina al mondo delle applicazioni per dispositivi mobili in ambito di comunicazione: difatti quando si è speso molto per acquistare un telefono cellulare, l’idea di poterlo utilizzare al meglio e senza costi ulteriori stuzzica la clientela, principalmente quella delle applicazioni per iPhone ed Android. Classici mezzi di comunicazione sono le chiamate (talvolta video-chiamate) ed i messaggi di testo, comunemente definiti SMS. Tecnologici.Net si occuperà per voi di scandagliare entrambi i campi con due diversi articoli, il primo (il presente) riguardante l’analisi delle migliori applicazioni per telefonare dal vostro dispositivo iPhone od Android, il secondo orientato all’analisi delle migliori applicazioni per scrivere messaggi di testo gratuiti.

Come pocanzi accennato, questo pezzo si occupa delle più comuni applicazioni telefoniche per iPhone ed Android relativamente al solo versante “chiamate” avendo riguardo alle seguenti: Tango, Skype, Viber, Indoona e Forfone.

Premessa doverosa si ritiene debba esser fatta in merito al consumo della batteria, in quanto tutte e cinque le applicazioni selezionate sembrano riscontrare il medesimo problema, ovvero la batteria viene a scaricarsi sensibilmente durante il loro utilizzo, come è facilmente intuibile considerando che è necessaria la connessione internet (tramite Wi-Fi o 3G) al fine di utilizzarle. Va inoltre precisato che è possibile chiamare gratuitamente solo dispositivi su cui sia presente la applicazione da noi selezionata (il sistema consiste nel chiamare il telefono tramite connessione internet e non la linea telefonica ad esso associato), quando infatti si intende utilizzare uno di questi programmi per chiamare un vero e proprio numero di telefono, tali applicazioni (non tutte lo consentono) diventano dunque a pagamento, con prezzi interessantissimi per chi vuol risparmiare.  Vediamole ora una ad una:

Tango

tango per android tango per android

Prima applicazione trattata per fini telefonici è Tango: una piacevole sorpresa soprattutto in tema di potenza della connessione, difatti sono ben pochi i casi in cui si è reso necessario collegarsi tramite 3G in quanto l’applicazione è di proficuo utilizzo tramite rete Wireless dunque ad un costo dati pari a zero senza intaccare la qualità del sound che rimane di primo ordine.

Altra nota positiva si riscontra in tema di servizio assistenza per i clienti, ebbene si, nonostante la applicazione sia gratuita è previsto un servizio di assistenza a cui rivolgersi, la cui disponibilità e celerità sono state entrambe testate da Tecnologici.Net. Test ampiamente superato, anche perché l’assistenza è fornita perfino mediante la sezione “commenti” relativi a Tango del vostro Google Play Store. Qualche piccolo problema è stato invece riscontrato riguardo alla suoneria, che sembra non funzionare se il telefono è connesso tramite cuffie audio e notevoli disagi sono stati più volte segnalati da chi possiede un XperiaP, telefono sul quale questa applicazione sembra proprio non andare (troppi crash e difficoltà nell’installazione).

[app]com.sgiggle.production[/app]
 

Skype

skype per Android skype per Android

Passiamo ora all’analisi del più famoso Skype. Famoso forse solo per il nome e perché è stato uno dei primi programmi (in campo di personal computer) a consentire comunicazioni gratis tra dispositivi informatici, ma non di certo famoso per la qualità del suo servizio. Difatti se già sono note le sue problematica avendo riguardo alla versione per computer, ancora maggiori sono quelle relative al suo utilizzo su di un sistema operativo Android o su di un iPhone.

Qualità delle chiamate audio mediamente bassa, semi – impossibilità di effettuare chiamate video di livello soddisfacente e difficoltà di lettura da parte della applicazione di chi siano realmente i soggetti in linea o meno sono tra le più rilevanti problematiche rilevate nel testare Skype. Inoltre non appena il segnale del 3G si affievolisce l’applicazione tende ad interrompere la chiamata od a metterla in pausa. Consigliato solo se utilizzabile tramite Wireless o nella sua versione a pagamento dove a fronte della corresponsione di cifre irrisorie (ad esempio con 5 euro al mese è possibile avere chiamate illimitate verso i fissi di un qualsiasi paese del globo a vostra scelta) viene offerto al cliente un servizio di qualità nettamente superiore rispetto alla versione free.
[app]com.skype.raider[/app]

Viber

Viber per Android Viber per Android 2

Tra le applicazioni telefoniche per iPhone ed Android, Viber è sicuramente una tra la più conosciute e scaricate; ciò è facilmente comprensibile in quanto essa è senza dubbio molto semplice da usare, totalmente gratuita e soprattutto raramente va in crash anche se non è  prevista la possibilità di video chiamare il proprio interlocutore.

Sul lato dei problemi riscontrati va menzionata la poca praticità nel sistema di risposta alla chiamata (si deve scorrere completamente  una barra mobile mediante il classico sistema touch, la qual cosa crea difficoltà se non si possono usare entrambe la mani) e la qualità del sound non è certo tra le migliori. Per questo se ne consiglia l’utilizzo con sistema 3G solo se vi è forte segnale di connessione, la stessa cosa si faccia in caso di utilizzo di una rete Wi-Fi.
[app]com.viber.voip[/app]

Indoona

Indoona per Android Indoona per Android 2

Alcune polemiche si sono lette nei siti e sui forum specializzati riguardo allo style di un’altra applicazione telefonica che Tecnologici.Net ha testato per voi; stiamo parlando di Indoona. Difatti si è spesso scritto e letto che più che un’0idea originale sembra essere una scopiazzatura di Viber. Seppur non ci permettiamo di giudicare una tematica così delicata, ci permettiamo solo di notare come, nel caso fosse una scopiazzatura, sarebbe senza dubbio mal riuscita.

Troppi i problemi riscontrati rispetto ai pochi vantaggi, tra cui spiccano senza dubbio la gratuità del servizio e la buona qualità del video in caso di videochiamata. Impossibile però ignorare come troppo frequenti siano i crash sia sui dispositivi iPhone che su quelli supportati da Android, così come la sua scarsa diffusione rendono il suo utilizzo poco praticabile. Ben funzionante sia con scheda 3G sia tramite Wirless rimane di non facile utilizzo, soprattutto per i neofiti della tecnologia portatile.

[app]com.tiscali.indoona[/app]

Forfone

Forforne per Android 1 Forfone per Android 2

Ultima applicazione testata è Forfone, che possiamo ben definire come un’evoluzione ben riuscita di Skype. Difatti non solo è semplicissima da usare e totalmente gratuita, ma nella sua versione a pagamento, un rapido confronto tra piani tariffari con il gigante Skype, rende vittoria proprio a Forfone (ad esempio è possibile compiere telefonate internazionali a soli 1.9 centesimi al minuto).

Buona la qualità sia in caso di 3G, sia in caso di connessione tramite Wi-Fi, tende a creare problemi di commistione tra la versione free e quella a pagamento, difatti può capitare di vedersi richiedere erroneamente di effettuare una ricarica del credito al fine di poter effettuare una chiamata verso un telefono dotato della stessa applicazione (e dunque utilizzabile in versione free). Questo spiacevole inconveniente si affianca a qualche piccolo problema che si può riscontrare nel lancio della applicazione che resta comunque tra le migliori testate.

[app]com.forfone.sip[/app]
In conclusione Tecnologici.Net vi invita a scegliere con cura quale o quali applicazioni installare sul vostro iPhone od Android, senza badar troppo alla forma, orientandovi verso chi vi consente di chiamare gratuitamente senza trascurare la qualità del servizio. Soprattutto non demordente se ad un primo tentativo l’applicazione installata vi delude, riprovate, disinstallate, cercatene di nuove, ma non demordete, chiamare gratis è oggi possibile ed è un opportunità che a nostro avviso non dovrebbe esser sprecata.

 

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.