Le migliori app Android per organizzare i vostri viaggi

Tripwolf

Qualora siate amanti delle vacanze (brevi o lunghe che siano) nelle città d’arte potete tranquillamente dire addio alle ingombranti e spessissimo scomode guide cartacee per far spazio a Tripwolf. Difatti questa applicazione  permette di scaricare le guide delle più belle e visitate metropoli del pianeta così da poterle consultare liberamente offline, una comodità non da poco. Le informazioni che vengono messe a disposizione del fruitore sono davvero tantissime: suggerimenti, posti da evitare, domande ricorrenti sulla città o lo Stato in cui vi trovate, mappa della metropolitana e dei bus, indicazioni dei quartieri e persino una pianta del posto. Attenzione, stiamo parlando di un applicazione disponibile gratuitamente sul Play Store ma le guide, quelle no, sono tutte a pagamento (anche se possiamo scaricare un’anteprima per poterla valutare al meglio e decidere se ci aggradano o meno). I prezzi, ad onore del vero, sono però piuttosto modici, soprattutto se si comparano con quelli delle guide cartacee: si parla infatti di circa 5 euro per una guida che viene aggiornata costantemente e in modo sempre gratuito, prezzo decisamente inferiore ad un corrispettivo cartaceo, che non solo rimane più scomodo ma non può nemmeno esser aggiornato.

 

Trip Journal

Cose c’è di più divertente e piacevole da fare quando si è in viaggio se non il tenere un diario che racconti dove siamo stati, che cosa abbiamo fatto, con chi, e magari allegarci tutte le foto che abbiamo scattato durante la vacanza. Anche se ben sappiamo come sia difficile resistere al fascino di carta e penna, noi di Tecnologici.Net vi consigliamo un alternativa moderna e molto molto pratica: Trip Journal. L’applicazione traccia il vostro viaggio grazie alla presenza di un gps  e vi permette di inserire i posti visitati, nuove note e persino fotografie dopodiché potrete condividere il vostro viaggio sia su Facebook, che su Twitter, Picasa, Flickr, Google Earth e Google Plus insomma ovunque. Dato che questa applicazione è a pagamento, vi viene offerta l’opportunità di provarla prima di passare all’acquisto potendo scaricare la versione Lite, così da potersi fare un’idea e decidere se spendere o meno i vostri soldi. I pro di questa applicazione sono la grafica piacevole, la facilità nell’utilizzo, la possibilità di scrivere a mano se si possiede un HTC Flyer. Per quanto riguarda i contro oltre al fatto di essere a pagamento,  va detto che il font delle note è un po’ troppo piccolo e difficile da selezionare.

 

Trip Advisor

Tripadvisor è un celebre sito dedicato al turismo, in cui gli utenti stessi posso postare la propria opinione. La cosa interessante di Tripadvisor è che i pareri degli utenti del sito non sono semplici recensioni circa gli hotel, ma veri e propri diari di viaggio di una community più che mai attiva. E’ possibile parlare di Hotels, Ristoranti, Attrazioni o Località.
La applicazione da noi scaricata non è altro che la versione mobile del sito internete, che da consigli ai viaggiatori.
Una sorta di community identificabile ad un “condominio”, dove ci sono dei viaggiatori da una parte e chi vende viaggi dall’altra. Albergatori, Operatori, etc.
In sintesi uno scambio di pareri nato come tipico esempio di Web 2.0, ovvero, non parliamo più di contenuti scritti da venditori ma sono gli stessi fruitori che scrivono i contenuti sui prodotti e che oggi rappresentano un canale di promozione sempre più in crescita. Applicazione del tutto gratuita, con l’unica pecca di una grafica che lascia a desiderare.

 

Valutazioni e considerazioni finali

Al termine di questo breve, ma crediamo utile, excursus, attraverso quelle che sono da considerarsi le applicazioni più utili ai fini della programmazione e realizzazione di una vacanza, ci piace soffermarci su di un concetto espresso sia nell’introduzione al presente pezzo, sia richiamato durante la stesura dello stesso, vale a dire la intercambiabilità e la complementarietà di queste applicazioni. Il nostro consiglio rimane dunque quello di non focalizzarvi solo ed esclusivamente su una sola di esse, ma di verificarle, una ad una, utilizzando la versione di prova, se dovessero esistere versioni a pagamento, per poi scegliere quelle che maggiormente vi aggradano e che maggiormente corrispondono ai vostri desideri.

Per quanto ci riguarda speriamo di avervi fatto cosa gradita, e vi invitiamo a farci sapere il vostro parere, nonché la vostra esperienza in merito scrivendoci sia sulla nostra pagina Facebook o sulle pagine dei social networks, dove potrete discorrere dei suddetti articoli con tutti gli utenti registrati e discorrere anche di altri argomenti, oltre che postare le vostre domande per i nostri “esperti”. Vi aspettiamo.

 

Di fero11

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare.
Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.



Lascia un commento