News Ultrabook

MacBook Air (13 pollici): recensione completa

Gen 15, 2012

author:

MacBook Air (13 pollici): recensione completa

 

Caratteristiche e specifiche tecniche

Design e qualità costruttive

Il design ricalca la linea della precedente versione di MacBook Air, riprendendo le caratteristiche peculiari che ne hanno dettato il successo: ultrasottile e un ampio e comodo touchpad e uno chassis unibody in alluminio che garantisce una solidità e un’eleganza senza uguali. Misura 32.5 cm in larghezza e 22.7 cm in lunghezza, con uno spessore di soli 17 mm nel punto di maggiore spessore che si assottiglia verso l’estremità fino a raggiungere uno spessore di soli 3mm. Il peso di 1.35Kg, leggermente inferiore agli standardi ultrabook di 1.4Kg imposti dalla Intel, lo rendono estremamente portatile e comodo da portare in valigia o in borsa.

Le porte sono distribuite su entrambi i lati del notebook: 2 porte USB (una per lato), il jack per le cuffie, il lettore di schede SD e la nuova porta Thuderbolt, di cui si parlerà in seguito, che sostituisce il DisplayPort. Assente invece la porta Ethernet, utile in tutti i casi (come in molti alberghi) dove la connessione internet è disponibile solo tramite via Ethernet, piuttosto che Wi-fi. Queste carenza è comunque risolvibile facilmente con l’acqusto di un adattatore Ethernet, al costo di 29 euro, utile da portare sempre con sè in valigia.

La webcam presente frontalmente, la cosiddetta “FaceTime camera”, adibita alle videochiamate (con Skype ad esempio) offre risoluzione, qualità cromatica, e ampiezza della visuale di ottimi livelli, mentre il frame rate è ovviamente dipendente dalla connessione. La pecca qui è nell’assenza della fotocamera FaceTime HD presente nei MacBook Pro.

L’organizzazione dei colori è in perfetto stile Apple, con una spiccata contrapposizione tra i tasti neri e il body in alluminio di colore grigio chiaro. Unica pecca forse è nella sottile striscia nera, che sembra stonare con il resto, ma qui entrano in gioco i gusti personali. Al giorno d’oggi la competizione tra i vari prodotti tecnologici non è solo sulla base delle specifiche tecniche e delle caratteristiche ma parte dal design: in ambito ultrabook, c’è chi preferisce l’eleganza semplice ed essenziale del MacBook Air alle linee più sofisticate dell’Asus Zenbook e viceversa.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.