Smartphone

Meglio Xiaomi Mi9T o Mi9? Tutte le differenze

Con l’uscita del nuovo Xiaomi Mi9T la domanda che ci poniamo oggi è? Cosa ha di diverso rispetto al top di gamma, lo Xiaomi Mi 9, uscito a Marzo?

Precisiamo subito che si tratta di due smartphone posizionati in fasce di prezzo differenti: lo Xiaomi Mi 9 è il top di gamma uscito al prezzo di 449 €, mentre il Mi9T si presenta come un’alternativa economica a 329-399 € a seconda della configurazione, rispettivamente con 64GB di memoria interna o 128. C’è però da dire che a distanza di più di 3 mesi dall’uscita, è possibile trovare Xiaomi Mi 9 ad un prezzo molto inferiore rispetto a quello di listino (347€ il prezzo su Tiger Shop), ed è per questo che oggi ci chiediamo: a parità di prezzo conviene comprare il Mi 9 o il Mi9T?

Ecco qui le principali differenze:

1. Schermo: Super AMOLED contro AMOLED

La tecnologia alla base del display è la stessa, ovvero l’OLED, di gran lunga da preferire agli schermi LCD, per la profondità dei neri, livelli di contrasto e migliore visibilità all’aperto. Identiche anche le dimensioni, 6.39 pollici, e la risoluzione (FHD+, 1080 x 2340 pixel). Gli schermi però non sono identici, dato che il Mi9 ha uno schermo Super AMOLED di produzione Samsung. Questo è un punto a favore non di poco conto per il Mi9, considerato lo standard di qualità raggiunto dai display Samsung.

Vincitore: Xiaomi Mi 9

2. Processore: Snapdragon 855 contro Snapdragon 730

Il processore Snapdragon 855 del Mi 9 è più performante rispetto allo Snapdragon 730 del Mi 9T. Nonostante siano entrambi processori studiati per i modelli di fascia alta, lo Snapdragon 855 ha una frequenza di clock decisamente più alta (2.84GHz contro i 2.2Ghz dello Snapdragon 730). Inoltre anche la RAM è più veloce essendo clockata a 2133Mhz contro i 1866MHz dello Snapdragon 730. Questo assicura al Mi9 una maggiore fluidità e reattività anche nel lungo periodo. Se è vero che all’inizio è difficile percepire questa maggiore velocità, è anche vero che un comparto hardware più solido assicura maggiora sicurezza, dato gli smartphone Android vedono peggiorare le prestazioni con il passare del tempo.

Vincitore: Xiaomi Mi 9

3. Fotocamera pop-up contro notch a goccia

Nel nuovo Mi 9T la fotocamera anteriore esce fuori dal bordo superiore grazie ad un piccolo motore. In questo modo il display occupa tutta la superficie frontale, senza elementi come tacche o notch che possono essere di disturbo quando guardiamo un video su Youtube o un film su Netflix. Si tratta di una soluzione ideale per chi non usa molto la fotocamera frontale, a cui preferisce un’esperienza visiva più immersiva. Il Mi9 ha invece il notch per la fotocamera anteriore, che, seppur piccolo, può risultare fastidioso.

Vincitore: Xiaomi Mi 9T

4. Autonomia

La batteria da 4000mAh del Mi 9T assicura un utilizzo spensierato durante la giornata. Rispetto al Mi 9, dotato invece di una batteria da 3300mAh, è capace di lasciarvi almeno un 10% di autonomia in più a fine giornata. Molto però dipende anche dal tempo di attività a cui vi dedicate maggiormente con il vostro smartphone. Se siete degli accaniti gamer, l’autonomia potrebbe essere molto simile, dato che sulle app e sui giochi che richiedono un notevole sforzo sul processore, lo Snapdragon 855 del Mi9 consuma qualcosa in meno. In tutti gli altri casi, con il Mi 9T avrete un’autonomia sicuramente superiore.

Vincitore: Xiaomi Mi 9T

5. Tempi di ricarica

Sebbene il charger che troverete incluso nella confezione del Mi 9 sia da 20W, il Mi 9 supporta lo standard Qualcomm Quick Charge 4.0+: questo si traduce non solo in una ricarica ancora più rapida (fino a 27W), ma anche in una maggiore efficienza di carica. Considerando anche che il Mi 9 ha una batteria di capacità più piccola (3300 mAh), i tempi di ricarica da 0-100% sono davvero brevi e pari a circa un’ora. Il Mi 9T ha una batteria più grande, da caricare a 18W. I tempi di ricarica si allungano di almeno mezz’ora rispetto al Mi 9.

Vincitore: Xiaomi Mi 9

6. Rapporto qualità-prezzo

Il Mi 9 è uscito ad un prezzo di listino di 449€ ma lo si può trovare online a partire da circa 350€ (347€ il prezzo su Tiger Shop). Il prezzo del Mi 9 T è invece di 329€ per la versione da 6/64 GB e 399 euro per quella da 6/128 GB. Considerate le differenze elencate, il rapporto qualità-prezzo dipende dallo store in cui state valutando l’acquisto. In generale, se prendiamo come riferimento i prezzi di listino, Xiaomi Mi 9T è la scelta migliore. Se invece siete disposti ad acquistare da store diversi da Amazon, come Tiger Shop, che propongono il Mi 9T allo stesso prezzo del Mi 9, quest’ultimo è sicuramente da preferire.

Vincitore: Xiaomi Mi 9T

Disponibilità su Amazon

Xiaomi Mi 9T Dual SIM 128GB 6GB RAM Glacier Blu SIM Free
Prezzo consigliato: 305.72€
Risparmi: 0.28€ (0%)
Prezzo: 305.44€

Link diretti: Xiaomi Mi 9 e Xiaomi Mi 9T

Tags