Recensione Anker PowerPort III Duo: alimentatore USB-C potente, compatto ed economico

Il titolo contiene già tutte le informazioni del caso: se foste in dubbio su un’eventuale acquisto, prendetelo. Non ci sono scuse, ha un rapporto qualità/prezzo eccellente e prestazioni che, se confrontate alle dimensioni, sono spaziali. Una recensione però non si limita solo a questo, una vera recensione va a fare una disamina del prodotto a 360 gradi evidenziando ogni singolo aspetto. Dopo svariati giorni di prova, sono pronto a parlare di questo Anker PowerPort III Duo perchè su di lui, nel suo minimalismo, c’è comunque molto da dire.

Unboxing e confezione

La confezione rispecchia proprio la politica del minimalismo: si presenta in una piccola scatola di cartone, presentante i colori tipici di Anker (bianco e azzurro) con il logo del brand e le caratteristiche tecniche sul retro.

All’interno vi è solo il PowerPort: niente cavi USB-C. Nello specifico, occorre un cavo USB-C to USB-C, in quanto il dispositivo ha appunto 2 uscite type-C contro le solite USB-A. A qualcuno farà storcere il naso, perchè significa dover ricorrere ad una cavetteria apposita, ma è una buona scusa per munirsi di cavi Type-C che tra non molto diventeranno sempre più uno standard e per di più possono tornare utili in una miriade di occasioni.

Ultimo, per importanza, elemento da citare è il manuale di istruzioni.

Design e costruzione

Il design per questo tipo di gadget è sottovalutato: ok un prodotto deve essere funzionale, ok deve costare il giusto, ma un buon design significa avere in primis un prodotto appagante per chi lo acquista (e scusatemi se è poco) e poi significa anche che il brand ha investito nella sua realizzazione. Produrre un’estetica di livello costa, dunque premiarla è assolutamente necessario.

Questo è il caso: il PowerPort si presenta con look total white (tranne la scritta IQ adiacente ai 2 ingressi ed un cerchio LED blu che si illumina durante la ricarica), minimale e compatto (6.3 x 6.2 x 2.9 cm). Pesa circa 100 grammi, che per essere un dispositivo da ben 40W sono una cifra abbastanza bassa e sopratutto ha una costruzione divina. Si tratta di un prodotto eccellente: un blocco unico in plastica lucida rifinitissima. Richiama molto la sensazione di un prodotto Apple fra le mani, ha un tocco premium che da una soluzione economica mai mi sarei aspettato.

Prestazioni e dissipazione

Le prestazioni sul campo potrebbero limitarsi a: 40W di potenza, Power Delivery e 2 uscite per la ricarica in contemporanea di due dispositivi. Ma starei facendo un torto alla bontà del prodotto stesso: ad avermi destato stupore è stato, nel concreto, come scaldi davvero pochissimo.

La ricarica a 40W consente di avere ottime prestazioni, ma al contempo il lavoro portato a termine da Anker si è concretizzato sopratutto in eccellenti performance termiche (è davvero raro sentire l’aumentare della temperatura). Collegando ovviamente due terminali in contemporanea, la potenza erogata sarà divisa fra gli stessi.

Infine, entrambe le uscite sono gestite tramite chip Anker IQ: questo identifica istantaneamente qualsiasi dispositivo connesso e regola il voltaggio in uscita per una ricarica su misura.

Prezzo e conclusioni

Anker PowerPort III Duo è disponibile su Amazon, al prezzo di €31.99. E’ una cifra che, valutando tutti gli aspetti positivi descritti fin’ora, è assolutamente corretta.

Il verdetto
Il PowerPort III Duo di Anker, è uno dei migliori caricatori disponibili sul mercato: ha ottime prestazioni, contenute in un design minimale e compatto ed al tempo stesso una costruzione eccellente. Trattasi a tutti gli effetti di una soluzione di fascia alta, perfetta per un viaggio o l'uso di tutti i giorni. Il rapporto qualità/prezzo è sbalorditivo, confermando come PowerPort III Duo sia un best buy della categoria a tutti gli effetti. Nella mia esperienza ha sostituito senza intoppi il caricatore originale, di analoga potenza, permettendomi però di ricaricare la notte, con un solo dispositivo, sia lo smartphone che gli auricolari true-wireless. Grazie a questa funzionalità ho quindi risparmiato spazio prezioso ed ho nella quotidianità una comodità non da poco vista anche la trasportabilità altissimo dovuta al basso peso. C'è poco da fare: me ne sono innamorato!
Cosa mi è piaciuto
Costruzione da fascia premium
Design ricercato e minimale
Peso ridotto all'osso
40W di potenza
Power Delivery
Non scalda mai
Possibilità di caricare contemporaneamente 2 dispositivi
Rapporto qualità/prezzo eccellente
Cosa si può migliorare
In confezione ci sarebbe potuto essere almeno un cavo USB-C to USB-C
9.6
Previous Post

Recensione EZVIZ BC2 | La cam più comoda mai vista!

Next Post

Recensione Anker PowerPort Atom III 65W slim