News Recensioni Recensioni smartphone

Samsung Galaxy J3 2017: la recensione

Set 20, 2017

Samsung Galaxy J3 2017: la recensione

Samsung ha rinnovato moltissimo la sua offerta smartphone nel corso degli ultimi anni, limitando il numero dei modelli usciti e proponendo smartphone più allettanti anche nelle fasce di prezzo più economiche: è il caso di Samsung Galaxy J3 2017, uno smartphone che per prezzo di listino finisce in fascia bassa, ma offre alcune peculiarità tipiche della fascia media. Per brevità, vi rimando in primis alla videorecensione sul canale YouTube TeamTech, ma qui inserirò anche screenshots e dettagli di vita vissuta con questo smartphone.

Le principali caratteristiche tecniche prevedono un processore quad-core Samsung Exynos, abbinato a 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna. La GPU è la Mali T720, mentre il display è un pannello LCD da 5 pollici con risoluzione HD (circa 300 i ppi). La batteria è una unità da 2400 mAh mentre il comparto fotografico è affidato a due fotocamera, rispettivamente da 13 MP e una da 5 MP, entrambe con il Flash LED per garantire buoni risultati anche in condizioni di poca luce. La novità è rappresentata dalla Samsung Experience 8.1, la nuova interfaccia Samsung che porta le novità di Android Nougat e del Galaxy S8 anche in fascia economica. E’ vero: ci sono specifiche che non fanno gridare al miracolo, ma ci sono anche importanti novità che snoccioleremo in questa recensione del Samsung Galaxy J3 2017.

 

Design e Display

samsung-galaxy-j3-2017-recensione (1)

Le prime novità Samsung si riconoscono nella qualità costruttiva e nel design del Galaxy J3 2017, poiché effettivamente è uno smartphone molto compatto e leggero (142 grammi). E’ costituito da un mix di policarbonato, metallo e vetro, difatti la superficie frontale del display è coperta da un vetro (non so se Gorilla Glass, ma non credo) e lascia spazio ad una diagonale da 5 pollici, il retro è in metallo ed i bordi sono in plastica. Non è un pannello AMOLED, ma LCD: tuttavia non mi sento di segnarlo come contro poiché effettivamente è davvero ben visibile e talvolta il sensore di luminosità si adatta male alla luce circostante. Specie di sera mi è capitato di abbassare la luminosità manualmente. Rimanendo sul display segnalo una risoluzione HD, ormai ritenuta davvero il minimo per avere una buona nitidezza e forse un po’ sottovalutato visto il prezzo di listino di 229 euro. In generale Galaxy J3 2017 è uno smartphone adatto ad affrontare la vita quotidiana senza dover usare le due mani e possiede anche una buona presa. In un panorama Android sempre più ricco di smartphone grandi, il J3 2017 si difende molto bene.

 

Hardware e prestazioni

samsung-galaxy-j3-2017-recensione (4)

Per gli amanti dei tecnicismi, il Galaxy J3 2017 è dotato di un processore Exynos 7570 quad core, costruito con un efficiente processo che consente di avere ottime prestazioni e bassi consumi: nella vita quotidiana, però, complice la moltitudine di opzioni del sistema operativo, ci si accorge di una generale lentezza. Onestamente non mi è mai capitato di avere blocchi del sistema, ma le app si aprono lentamente e i tempi di caricamento spesso sono un po’ più lunghi del previsto. In parte questo è dovuto anche ai soli 2 GB di RAM. I benchmark confermano queste impressioni di vita quotidiana, ma non spiegano bene cosa vuol dire: si riesce a fare tutto, ma non con velocità incredibile. Ho giocato a Clash Royale, Real Racing 3 e Vikings: War of Clan, giochi che hanno un notevole impatto sulle prestazioni e sulla grafica 3D, con l’aggiunta ovviamente della connessione. I giochi scorrono bene, ci sono pochi rallentamenti e risultano, come detto, un po’ lenti nell’avvio.

 

Fotocamera

samsung-galaxy-j3-2017-recensione (5)

Che sorpresa: non mi aspettavo una tale cura di questo comparto, invece Samsung ha lavorato bene proponendo due flash LED, uno per la fotocamera frontale e uno per quella posteriore. Il risultato è stato un generale innalzamento della qualità fotografica anche in condizioni di scarsa luce. Non aspettatevi miracoli, siamo comunque in fascia economica, ma Samsung primeggia in questo comparto e il risultato si vede. Il Galaxy J3 2017 si comporta molto bene nella riproduzione dei dettagli, con l’unico neo di colori non troppo vividi, ma ormai i filtri Instagram, VSCO o in generale le app di fotoritocco vengono sicuramente in aiuto. L’apertura del sensore è molto buona e permette di ottenere buoni sfocati. Per farvi una idea, controllate le foto qui di seguito. Lato video, invece, i risultati sono un po’ meno buoni a causa della mancata stabilizzazione.

 

20170915_211239 20170913_175056 20170909_204705
20170907_204732 20170912_204408 20170907_231330

Sistema operativo

samsung-galaxy-j3-2017-recensione (3)

Samsung ha scelto di inserire una versione di Samsung Experience 8.1, basata su Android Nougat. Questo significa che, a primo impatto, troverete una interfaccia del tutto simile a quella di Galaxy S8, ma con qualche limitazione per evitare i rallentamenti che ci sarebbero stati con una architettura hardware non di primissimo livello. Samsung offre la solita possibilità di accedere al menù delle app tramite uno swype, si ha accesso a tutte le funzionalità fatta eccezione, ad esempio, di S Voice. Poi troviamo sul Galaxy J3 2017 anche il Game Tool e Game Launcher per una esperienza di gioco immersiva, difatti si possono togliere anche le notifiche durante le sessioni di gioco.

 

Batteria e autonomia

samsung-galaxy-j3-2017-recensione (2)

La batteria del Galaxy J3 2017 è una unità non removibile da 2400 mAh, una capacità che riesce a sostenere l’uso quotidiano. Personalmente sono state solo due le occasioni in cui ho avuto difficoltà a raggiungere la sera e ho dovuto caricare prima, dovute entrambe al fatto che ero rimasto tutto il giorno connesso in 4G senza Wi-Fi. Negli altri giorni, invece, con un utilizzo medio di circa 5 ore di schermo attivo ho utilizzato il Galaxy J3 2017 fino a sera (dalle 7 alle 23.30 circa) con circa il 10/15% di autonomia residua.

 

Screenshot_20170911-225337 Screenshot_20170908-223425 Screenshot_20170908-223430
Samsung Galaxy J3 (2017) SM-J330F Dual SIM 4G 16GB Nero Telefono (12.7 cm (5
Prezzo consigliato: 149.95€
Risparmi: 24.95€ (17%)
Prezzo: 125€

Samsung Galaxy J3 2017: conclusioni
Il Galaxy J3 2017 rappresenta un passo avanti notevole rispetto all'edizione precedente che invece sapeva di troppo economico. Questo smartphone è ben riuscito, non è perfetto e parte da un prezzo di lancio troppo alto: fortunatamente lo street price è sceso notevolmente, motivo per cui il rapporto qualità/prezzo si è mosso in direzione favorevole.
Design7.5
Display7.3
Prestazioni6.5
Autonomia7.5
Fotocamera7.4
Sistema7.5
PRO
Qualità costruttiva sopra la media
Le fotocamere offrono buoni risultati
Software completo e ricco di funzioni
Display visibile all'aperto
CONTRO
I tasti non sono retroilluminati ne vibrano
Assenza del lettore di impronte
Lo smartphone stenta in velocità
7.3

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.