News Recensioni Smartphone

Samsung Galaxy S Advance – Recensione completa

Ago 15, 2012

Samsung Galaxy S Advance – Recensione completa

samsung galaxy s advance

Galaxy S Advance: una via di mezzo nella famiglia Galaxy?

La famiglia Galaxy è sempre più ampia ed intrigante, Samsung ha capito chiaramente che questa famiglia è stata un colpo di fortuna per rilanciare le proprie ambizioni e rubare mercato alla classica concorrente americana Apple. Galaxy S Advance arriva proprio ad arricchire la fascia media degli smartphone Android perché idealmente si pone tra il Galaxy S2 ed il primo Galaxy S, difatti prende il nome di I-9070 (contro I-9000 del primo Galaxy S e I-9100 del successore). Come dite? Non c’erano anche il Galaxy W come esponente Android oppure il buon Omnia W per i Windows Phone?  La risposta è chiaramente si, ma Samsung sta cercando di aggredire il mercato con una serie di dispositivi che possono fare la gioia di tutti gli utenti che cercano una o l’altra caratteristica. Questo Galaxy S Advance è stato presentato durante il Mobile World Congress di Barcellona, a Febbraio 2012, ed è possibile acquistarlo sia abbinato a qualche abbonamento degli operatori (come la TIM), sia singolarmente con qualche buona offerta.

Le principali caratteristiche tecniche che si notano subito sono il display da 4 pollici super AMOLED, dimensioni compatte con meno di 1 cm di spessore, un processore dual core da 1 GHz. Fotocamera in dotazione da 5 Megapixel e un buon Flash LED. Vale la pena prenderlo in abbonamento o acquistarlo con qualche offerta? Il rapporto qualità/prezzo è dei più convenienti? Proveremo a dare una risposta a questa domanda durante la recensione.

 

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.