News Smartphone

Samsung Galaxy S3 e Galaxy S2 a confronto.

Mag 6, 2012

author:

Samsung Galaxy S3 e Galaxy S2 a confronto.

galaxy s3 vs galaxy s2

Le due punte di diamante Samsung a confronto.

Ormai tutti i dubbi riguardanti ciò che sarà il nuovo Galaxy S3 di casa Samsung sono stati chiariti, dopo l’annuncio ufficiale della casa coreana durante una conferenza a Londra, tenutasi il 3 Maggio scorso, sono apparsi in rete i primi preordini dello smartphone, compresi i prezzi che sembrerebbero ufficiali.

A livello puramente tecnico ci troviamo, ovviamente, davanti ad una sfida che può avere un solo vincitore, facilmente deducibile come il Galaxy S3 che, grazie al nuovo processore Quad Core Exynos, può stendere al tappeto il suo predecessore Galaxy S2 senza troppi problemi, garantendo prestazioni elevatissime anche in multitasking. Non solo, anche il nuovo schermo da 4.8 pollici SuperAmoled HD, con risoluzione 1280x720p a matrice PenTile, è nato per assicurare una qualità visiva superiore, anche messo a confronto con altri smartphone di fascia alta, e giocandosela, in termini di densità di pixel, anche con il portentoso RETINA Display di Apple.

Ci si aspettava una fotocamera posteriore da 12 Megapixel, e invece ritroviamo di nuovo una da 8 Mpx come nel Galaxy S2, ma con funzioni avanzate che dovrebbero garantire una qualità nettamente superiore sia nelle foto che nei video, come ad esempio uno stabilizzatore in grado di eliminare effetti come il blur durante la registrazione video , ed un sistema che vi darà lo scatto migliore di una foto scegliendo tra 8 diversi frame (tutto in automatico ovviamente).

Per avere una panoramica completa di ciò che il Samsung Galaxy S3 ha da offrire potete leggere il nostro articolo a riguardo.

 

Meglio il Galaxy S2 o il nuovo arrivato Galaxy S3?

Mettendo da parte l’euforia, siamo sicuri che valga assolutamente la pena cambiare il nostro buon Galaxy S2 per fare posto alla new entry?E’ una domanda che sorge spontanea da parte di ogni possessore di questo meraviglioso smartphone, che ha sicuramente regalato tante gioie e pochissime delusioni a chi ha voluto dargli fiducia.

Il nuovo Galaxy S3 mostratoci da Samsung è sicuramente un prodotto ben confezionato, che mostra molta cura in ogni suo particolare e può vantare una tecnologia all’avanguardia. La meticolosità riposta nel nuovo Ice Cream Sandwich 4.0.4, arricchito di funzionalità uniche nel suo genere (come ad esempio la funzione Smart Stay, che rileva quando state guardando il display per tenerlo sempre acceso e spegnerlo nel momento in cui non lo guardate, o altre quali Direct Call e Pop up Play), è qualcosa di veramente grandioso e testimonia la grande accuratezza e l’impegno di Samsung nel migliorare uno smartphone già ottimo.

La prima domanda a cui bisogna rispondere è: quale prezzo bisogna pagare per avere questo piccolo gioello tra le nostre mani il 29 Maggio? Ci si aspettava un prezzo simile a quello del lancio del Galaxy S2, e invece qui arrivano le prime delusioni: il prezzo confermato da alcuni siti online sembra essere di 699€ per la versione da 16gb (ricordiamo che questa sarebbe la versione “base” in termini di memoria, esistono anche da 32gb e 64gb ma non si sa ancora nulla sul prezzo). Un prezzo sicuramente elevato rispetto alla media attuale degli smartphone di fascia alta, e questo non è decisamente un punto a favore del Galaxy S3.

La seconda, ma non meno importante, è: questo nuovo terminale sarà in grado di offrire la stessa immediatezza di utilizzo che ci ha dato il Galaxy S2? O meglio, tutte le funzioni in più che ha il Galaxy S3 rispetto al “vecchio” sono realmente così importanti e necessarie da giustificare la sostituzione del nostro fido S2? L’attuale galassia è stata in grado di rubare e conquistare i cuori di molti utenti, a scapito dell’agguerrita concorrenza, grazie alla sua natura immediata e di semplice utilizzo. Sulla carta il nuovo Galaxy S3 dovrebbe riuscire nell’intento di seguire l’onda di successo creata dal suo predecessore, arricchendo il sistema di tante nuove feature molto interessanti: su tutte spiccano il Direct Call, molto utile a livello pratico, e il diretto concorrente di Siri (che ricordiamo sarà disponibile da subito anche in lingua italiana) che se funzionerà in maniera fluente come promettono quelli di Samsung, potrebbe essere davvero il loro asso nella manica principale, in grado di fare la differenza.

La scelta rimane, in questo momento, molto difficile, perchè non si hanno ancora i dettagli adeguati per dare un risposta secca ed equa a queste due domande, che saranno il fulcro dello scontro tra i due smartphone Samsung. Ovviamente, ripetiamo, sulla carta esce vincitore senza alcun dubbio il nuovo Galaxy S3 (non potrebbe essere in altro modo ovviamente), ma bisognerà effettuare un test approfondito per verificare se le nuove funzionalità faranno realmente la differenza nell’utilizzo quotidiano del terminale. Vi invitiamo quindi a rimanere collegati sul nostro portale in attesa di una recensione completa del Samsung Galaxy S3.

Ovviamente dopo l’uscita vi proporremo confronti ancora più intensi, sempre su queste pagine. Nel frattempo gustatevi questo specchietto delle specifiche dei due terminali a confronto:

 

 

via