News Smartphone

Sony Xperia C3: caratteristiche dettagliate e specifiche tecniche

Lug 9, 2014

Sony Xperia C3: caratteristiche dettagliate e specifiche tecniche

xperia-C3-gallery-03-1240x840-0d6a0e27770d47507efd260572913122

Dopo i rumors dei giorni scorsi, Sony ha presentato un device, dual-sim, molto interessante e fortemente incentrato sui tanto amati (o odiati) selfie: il Sony Xperia C3. Questa vocazione è rappresentata anche dal nome che l’azienda ha dato alla fotocamera frontale del dispositivo, definita “PROselfie cam” (fotocamera professionale per i selfie).

Caratteristiche Tecniche

Specifiche hardware

Questo nuovo smartphone si inserisce, a pieno titolo, nella “fascia medio-alta” del mercato, grazie ad un hardware di tutto rispetto. Il display è un 5.5″ HD IPS (1280×720 pixel, con una densità di 267 pixel per pollice) che, secondo Sony, garantisce degli ottimi risultati a tutti gli angoli di visuale. Inoltre, lo schermo è dotato di 2 tecnologie proprietarie (presenti anche su altri modelli del produttore giapponese): la Triluminos for Mobile, che garantisce una gamma più ampia di colori naturali ed intensi, ed il Mobile Bravia Engine 2, un algoritmo per processare le immagini ed ottenere più dettagli, meno rumore video e una migliore resa cromatica.

Il Sistem-on-a-chip è un Qualcomm Snapdragon (non è specificato il modello ma dovrebbe essere il collaudato “400”), con CPU quad-core a 1.2Ghz e GPU Adreno 305 (un pò datata ma molto utilizzata questa fascia intermedia). La memoria Rom è da 8GB, espandibile fino a 32GB via MicroSD, e la Ram è da 1GB.

Le fotocamere rappresentano il vero “pezzo forte” del dispositivo. La posteriore è una 8MP con sensore Exmor RS BSI (derivato dalle fotocamere Sony) e flash Led, capace di riprendere video in Full-HD (1080p). L’anteriore è dotata di 5MP con un lente wide-angle da 25mm (80° di campo visivo) , in grado di riprendere video in HD (720p), e flash frontale.

La connettività è assolutamente di primo livello ed offre tutto ciò che troviamo sugli smartphone di fascia superiore: LTE (150 Mbps in Download e 50 Mbps in Upload), NFC (con funzioni di pairing rapido) , aGPS (con Glonass) , Bluetooth 4.0, DLNA, Usb Tethering, Screen Mirroring e, le opzioni esclusive, Sony Smart Connect, che permette di selezionare azioni rapide da compiere al collegamento degli accessori, Exchange ActiveSync, che raggruppa in un unico hub tutte le notifiche dei Social e delle Mail, ed Xperia Link, che consiste in un collegamento semplificato dello smartphone con tablet e PC Xperia.

Il dispositivo è completamente in policarbonato e questo garantisce un buon peso di 150 grammi. Anche le dimensioni sono interessanti per un dispositivo da 5.5″ con: 156mm di altezza, 78.5mm di larghezza e 7.6mm di spessore. Il design rimane quello della linea Xperia, riconoscibile dalla configurazione (e lo stile) dei pulsanti fisici, con il “classico” “tasto power” circolare.

A completare il comparto hardware troviamo una batteria da 2500 mAh che dovrebbe garantire fino a 24 ore di chiamate, 1071 di standby, 93 di ascolto musical e 10 di riproduzione video, grazie anche alla “Stamina Mode” che prolunga la durata della stessa grazie alla limitazione di alcune funzioni non indispensabili (scelte dall’utente).
xperia-c3-Wide-angle-front-camera-2b7245ac5b290fc8f314d86bae5796cd-460

Software

Il comparto software è altrettanto ricco e, anche in questo caso, Sony ha prestato particolare attenzione al comparto fotografico.

In questo ambito troviamo un’infinità di features, condivise da entrambe le fotocamere: auto-focus, HDR (High Dynamic Range per foto e video), funzione “pulsante” del led ( fa accendere e spegnere il led ad alta velocità per ottenere risultati migliori), Zoom digitale a 16x, Superior Auto (ovvero la selezione automatica delle scene), Object Tracking (che aggancia e fissa il fuoco su un’oggetto selezionato per seguirlo nel movimento), riduzione degli occhi rossi, SteadyShot per i video (compensa i movimenti dell’utente, rendendo i risultati meno mossi e con meno rumore video).

Ma le funzioni software non si limitano alle sole fotocamere. Sono presenti infatti accorgimenti specifici anche per l’audio: il Sony Surround Sound Technology, che virtualizza l’audio surround in cuffia offrendo un effetto 7.1 negli auricolari, ed il Clear Audio+, che ottimizza invece l’equalizzazione audio automaticamente, offrendo un bilanciamento ottimale delle frequenze.

Tutto il sistema gira su Android 4.4 KitKat, con interfaccia personalizzata da Sony.

Malato di smartphone, tablet e gadget tecnologici. Alla spasmodica ricerca di qualcosa di nuovo che possa catturare la mia attenzione.