Categorie
Smartphone

MIUI: disponibile per il download il lockscreen

 

Se conoscete il mondo delle ROM sapete che il sistema operativo Android è il più personalizzabile in ogni sua forma. Flashare una ROM, che in gergo significa proprio installare una nuova versione di un firmware, non è però un procedimento facile o per tutti, pertanto molte persone potrebbero rinunciare a questo ostico procedimento e perdersi gran parte della personalizzazione del proprio smartphone.

MIUI è una delle più famose ROM, sviluppata da una nutrita schiera di utenti cinesi, si basa su una interfaccia che mixa sapientemente elementi di Android e quelli di iOS. Il risultato è graficamente sorprendente, per cui se volete provare ad informarvi su questa ROM dirigetevi sul sito ufficiale. Però, per chi volesse provare anche il semplice lockscreen di MIUI, è disposibile MILocker, apk per il lockscreen disponibile per Android 2.3 o superiori, ma non per Ice Cream Sandwich.

Alcune funzioni purtroppo non funzionano, ma non si sono verificati significanti delay/ritardi dovuti all’utilizzo di un programma esterno per il blocco schermo. Il link per il download è il seguente: MILocker.

 

via

Categorie
Smartphone

MIUI ROM: assaggi di Ice Cream Sandwich

La ROM MIUI è una delle più famose ROM in circolazione, studiata e sviluppata in Cina, ha colpito moltissimo per la sua interfaccia da un lato molto simile a iOS di Apple e dall’altro profondamente diversa. La caratteristica finora era che si trattava di una ROM il cui codice sorgente non era disponibile, ma secondo alcune dichiarazione presto o tardi sarebbe diventato libero.

La notizia di quest’oggi riguarda la versione 4.0 di MIUI, infatti gli sviluppatori hanno mostrato al mondo una parte di Work in Progress: il codice di Ice Cream Sandwich è stato reso disponibile e loro si stanno affrettando nel rendere disponibile la versione più avanzata ed evoluta del sistema operativo Android anche per la MIUI.

Ricordiamo che la compatibilità della MIUI è con molti terminali attualmente, tra cui Galaxy S2, Nexus S e altri ancora che potete trovare sul sito ufficiale.

Qui di seguito vi proponiamo alcuni screenshot di questa versione alpha, il lavoro da fare è ancora molto ma quello svolto finora è di ottimo livello.

 

[slider_pro id=”41″]