Categorie
Smartphone

Nokia Lumia 710: test sulla batteria

 

Test sulla batteria di Lumia 710

 

Nokia ha deciso di puntare forte sulla serie Lumia e sulla piattaforma Windows Mobile per il rilancio del proprio brand e come avviene subito dopo il lancio di un terminale questo viene analizzato in tutte le sue caratteristiche e peculiarità. Lumia 710 è stato analizzato finora sia con una recensione completa, sia osservando le differenze di registrazione dei video rispetto al Lumia 800. Oggi è il turno della batteria, elemento fondamentale che ci garantisce di poter utilizzare il proprio terminale almeno per una giornata.

Il Nokia Lumia 800 aveva fatto registrare notevoli difficoltà, soprattutto nel momento subito successivo al lancio e questo aveva implicato notevoli polemiche da parte dei consumatori che avevano sborsato 499€ per l’acquisto dello smartphone. Questo problema pare essere rientrato attraverso un aggiornamento firmware. Ad oggi invece per il Lumia 710 non si segnalano particolari problematiche legate all’autonomia, ma i ragazzi di GSMArena hanno voluto provare ad analizzare accuratamente la batteria attraverso diversi test che prevedevano utilizzo di Wi-Fi, connessione 3G, chiamate, navigazione web ed altro. Sia singolarmente che in modo congiunto, il Lumia 710 ha risposto in questo modo:

 

 

Complessivamente il Lumia 710 si è assestato in una posizione intermedia rispetto agli smartphone con i quali è stato confrontato, ma andiamo a vedere nel dettaglio. Il primo test riguardava la connessione 3g, ufficialmente il nuovo terminale della serie Lumia dichiarava un’autonomia pari a 7 ore e 40 minuti, ma il team di GSMArena ha segnalato una autonomia pari a 9 ore e 5 minuti, superando persino quella del Lumia 800 di ben 40 minuti.

Il secondo test invece riguarda la navigazione web, parametro sempre più fondamentale per i nuovi smartphone. In questo caso il risultato è stato piuttosto deludente in quanto il Lumia 710 si è assestato su un totale di circa 3 ore e 51 minuti. Circa una ventina di minuti meno del Lumia 800, ma superiore al nuovo Galaxy Nexus di Samsung. Ecco il dettaglio:

Infine il test ha riguardato il video playback, ossia la capacità del terminale di visualizzare, in loop, video in alta definizione. In questo caso Lumia 710 ha avuto notevoli difficoltà, arrivando proprio all’ultimo posto di tutti i terminali testati finora con un risultato di 3 ore e 27 minuti, addirittura 50 minuti in meno di autonomia rispetto al Rezound di HTC in penultima posizione. Questo test prevede il video playback in loop fino al raggiungimento del 10 % di batteria residua, momento in cui, per risparmio energetico, gli smartphone interrompono la riproduzione.

I risultati di questo nuovo smartphone lasciano a bocca aperta, perchè se per quanto riguarda la connessione 3G stupisce un risultato così elevato sembra che l’ottimizzazione del sistema operativo per browsing web e per riproduzione video non sia stata ottimale. Con ciò non vogliamo bocciare questo smartphone, semplicemente evidenziare i punti forti ed i punti deboli del nuovo Lumia. A questo proposito, se sarete meno interessati alla riproduzione video e più alla connessione 3G potreste accusare meno il problema.

Categorie
Default

Rubrica della settimana [3-8 Gennaio]

C’è tanto CES 2012 nella settimana in corso, ma c’è magari si è perso le news della scorsa settimana ed è proprio per questo che vi proponiamo il seguente riepilogo:

 

Martedì 3/1/2012

  • Viene rilasciata dalla comunità degli sviluppatori la versione Android 4.0.3 ICS per il Galaxy Note di Samsung. Questa è la primissima versione rilasciata e quindi non ufficiale, ma comunque performante, girando in modo fluido e veloce. Purtroppo presenta il problema tipico di molti porting e cioè il non funzionamento della fotocamera. Nonostante ciò i proprietari di questo device risultano essere molto soddisfatti dalle opportunità date da questa versione.
  • Sono confrontati l’iPhone 4S, il Nokia Lumia 800 e l’iPhone 4 con test relativi al browser. Vi segnaliamo il confronto.
  • Sono stati rilasciati due interessanti progetti di porting per Android 4.0 ICS si HTC Desire Z,  sottolineando l’interesse della comunity per il terminale, uscito sul mercato già da più di un anno. La versione più aggiornata è del 2 gennaio, realizzata da mdeejay e presenta molte feature funzionanti tra cui l’audio, sfondi, touchscreen, ecc ma allo stesso tempo ci sono features che per ora non sono ancora sfruttate come la fotocamera e il tethering. L’altra versione è stata rilasciata lo scorso 30 dicembre (versione alpha 6 della ROM Andromadus) e in questo caso le features non funzionanti comprendono la fotocamera ela Radio FM che non è stata testata.
  • Direttamente dal nostro sito veniamo a conoscenza di aggiornamenti e problemi relativi all’Asus Transformer Prime, che arriverà in questi giorni sul mercato italiano.
  • Nuova ROM uscita da pochi giorni riguarda il Samsung Galaxy S II. Quest’ultima offre buona velocità e discreta stabilità nonostante sia una beta e porta il TouchWiz, interfaccia proprietaria di Samsung. sull’ultima distribuzione Android 4.0.3. Il sistema purtroppo non è ancora perfetto e le differenze estetiche con Android 2.3 sono abbastanza scarse sia per colori che per contenuti.
  • Annunciato il nuovo smartphon Samsung: Galaxy Ace Plus
  • Annunciata lo scorso anno, la prima Rom Android 4.0 per Galaxy Tab 10.1v è disponibile nel Forum HDblog. Si tratta di una prima versione software, ovviamente senza TouchWiz e ancora con qualche problema nel riconoscimento del 3G e della fotocamera.
  • Ottime notizie per tutti gli utenti Galaxy S. Prima di Natale infatti è stata segnalata ROM RC1 basata su Android 4.0 per Galaxy S, aggiornamento che viene utilizzato da ormai due settimane e che sembra dimostrarsi decisamente molto stabile e veloce per essere comunque una beta. In merito a questo arriverà a brevela RC2 che andrà a migliorare ulteriormente la qualità del sistema.

Mercoledì 4/1/2012

  • A circa un mese dal rilascio della beta di Android Gingerbread per Huawei Ideos X5,  arriva la versione stabile dell’aggiornamento con i consueti miglioramenti che hanno interessato buona parte del device, dalle prestazioni, all’interfaccia utente completamente ridisegnata, fino ad una gestione migliorata dei download.
  • Il team MIUI ha rilasciato la sua famosa ROM anche per il Kindle Fire dichiarando una compatibilità quasi totale e nessuna difficoltà di rilievo tranne per un piccolo bug nei video che comunque è già stato risolto. Il piccolo tablet da 7″ di casa Amazon continua ad avere un grande successo sul mercato e, motivo in più per comprarlo, gli sviluppatori sono attivissimi nel rilascio di rom con i porting di CyanogenMod 7 e Ice Cream Sandwich già a buon punto e la MIUI 1.12.29 perfettamente funzionante e disponibile al download sul sito ufficiale MIUI US.
  • Critiche ad Android in merito alla frammentarietà delle interfacce tra i vari dispositivi, tanto che un utente inesperto potrebbe pensare di non guardare allo stesso sistema operativo se confrontasse modelli di marche diverse. Google però sembra intenzionato a risolvere la situazione. L’azienda infatti vorrebbe far diventare il tema nativo Holo, un prerequisito di tutti i dispositivi con Android 4 dotati del Market. Non prendetela però nel verso sbagliato, si parla infatti del tema grafico e non delle interfacce personalizzate, che continueranno comunque ad esistere.

Giovedì 5/1/2012

  • Recensione del Supersonic HD, gioco futuristico con spiccati elementi arcade.
  • Acer, dopo aver rilasciato il medesimo update per Acer Iconia A100, rilascia ufficialmente Android 3.2.1 anche su Acer Iconia A500. La nuova versione software porta alcuni miglioramenti interni, oltre che ad aggiornare la distribuzione e migliorare la velocità generale della UI. Purtroppo manca il changelog completo.
  • Recensione del Motorola Pro+, tastiera BlackBerry e multimedialità del sistema Android uniti in un unico device
  • Per tutti i possessori di un Samsung Galaxy S2 no brand Italia, è disponibile il nuovo aggiornamento Android 2.3.6 I9100XIKK1 che porta lo smartphone ad una nuova distribuzione software. Questo riguarda cambiamenti abbastanza piccoli a livello di interfaccia e una migliore gestione della UI che risulta ancora più fluida.
  • Realizzata la classifica dei migliori 10 giochi per iPhone e iPad.

Domenica 8/1/2012

  • Recensione del Nokia Lumia 710, resistente, veloce e colorato. Nuovo smartphone con Windows Phone per Nokia.
Categorie
Smartphone

Nokia Lumia 710: nuovo video promozionale

Nokia sta tentando il tutto per tutto con il rilancio dei suoi terminali dotandoli del sistema operativo di Microsoft, Windows Mango, e mentre oggi abbiamo pubblicato l’attesa recensione di Lumia 800, ecco che inizia la promozione ufficiale anche del suo fratello minore: il Nokia Lumia 710.

Questo terminale rappresenta una sorta di fascia media per i Windows Phone, difatti propone interessanti caratteristiche tecniche come il S-o-C Qualcomm MSM 8255 da 1.4GHz, display da 3.7 pollici con risoluzione WVGA 800×480 pixel, 8 GB di memoria interna (invece dei 16 di quella del Lumia 800), fotocamera da 5 MP (invece che 8MP) capace di registrare video con risoluzione da 1280x720pixel.

Come si evince facilmente dalle specifiche tecniche si tratta di un dispositivo mobile che ha tutti gli ingredienti del fratello maggiore eccetto per la fotocamera e la memoria interna, ma forse proprio per questo potrebbe avvicinarsi di più alle tasche dei potenziali consumatori che non sono disposti a spendere i 499€ del Lumia 800. Per ora il prezzo non è stato comunicato e nemmeno i principali store online di riferimento si sbilanciano, ma ci aspettiamo un decurtamento del prezzo di almeno 100€, vi terremo aggiornati a riguardo.

E intanto gustatevi questo nuovo promo rilasciato da Nokia per il lancio di Lumia 710: