Categorie
Guide Smartphone

Le migliori App per lo Shopping


I saldi invernali sono iniziati da qualche giorno, ma solo l’impresa di trovare un parcheggio libero al centro commerciale ci fa venire il mal di testa. Cosa c’è di più comodo di prenotare i vestiti che desideriamo da un’intera stagione stando stesi sul divano, usando qualche app per lo shopping e ricevere la merce nel giro di qualche giorno, magari anche con la spedizione gratuita?

Le migliori app per lo shopping in Video

Oltre ad utilizzare social network come Instagram e Pinterest, dove possiamo seguire i marchi e le varie modelle che indossano i nostri capi preferiti, esiste una miriade di applicazioni dedicate al mondo fashion, che va dai consigli sugli outfit allo shopping online. E scegliere tra queste è quasi impossibile, c’è proprio l’imbarazzo della scelta! Noi di Tecnologici.net vogliamo semplificarvi la vita dandovi una lista delle migliori App dedicate allo shopping secondo le varie categorie, in modo da avere sempre a portata di smartphone le App giuste al momento giusto.

Le migliori App di negozi multimarca

Certamente queste applicazioni le avrete già sentite nominare, sono negozi online che solitamente offrono, oltre all’abbigliamento, anche altri articoli come calzature, accessori di design, hi-tech e a volte anche offerte riguardanti ristoranti, centri benessere e sconti di varia natura.

groupon
groupalia

In quest’ultima categoria ricadono le app di Groupon (iOS / Android) e Groupalia (iOS / Android), entrambe pensate come un “affare all’ultimo minuto”. Esse propongono offerte in base alla città selezionata, che spaziano dal mondo della moda, della tecnologia fino ad arrivare alla cena a lume di candela o soggiorno per due. Si acquista il coupon, si prenota presso la struttura e si crea un contatto con essa. Oppure si ordina semplicemente l’abito desiderato e verrà spedito a casa con il corriere.

app-multimarca

Poi invece ci sono le App dei negozi virtuali multimarca come ASOS (iOS / Android), Vente-Privée (iOS / Android), Privalia (iOS / Android), Yoox (iOS / Android), Spartoo (iOS / Android), Zalando (iOS / Android), Amazon BuyVip (iOS / Android) e Bonprix (iOS / Android). Queste app (ma anche molte altre) facilitano il rapporto con il consumatore, creando spazi personalizzati, proponendo offerte disegnate a pennello su di esso e quindi una sorta di legame e fidelizzazione col cliente.

unnamed-11unnamed-12unnamed
Più particolari, sono le App che propongono una scelta varia di oggetti sotto le categorie di band-made come Etsy (iOS / Android), di design come Fancy (iOS / Android), oppure delle ultime novità hi-tech come ePrice (iOS / Android).

App per la compravendita di abiti e accessori usati

unnamed-13 Esistono anche le App che danno una seconda vita a vestiti e accessori usati, e stanno sempre andando in crescendo. Ad esempio possiamo trovare la famosa Depop (iOS / Android), dove potrete accedere anche al guardaroba dei vip, che hanno aperto il loro profilo per vendere vestiti e accessori second hand.

 

unnamed-14 L’App Shpock (iOS / Android), ora in voga, consente di visualizzare oggetti, abiti e accessori nel raggio vicino a te, per scoprire quali sono le offerte raggiungibili anche a piedi.

App con punti bonus

unnamed-6

Diverso il discorso per l’App Wish (iOS / Android), dove l’utente può acquistare in maniera intelligente. Quando condividi la tua lista desideri, Wish ti premia e ti offre sconti esclusivi. Pensate al vostro prossimo desiderio e cercatelo al più basso prezzo di mercato!

 

Social Network della moda

unnamedEsistono poi delle App che sono dei veri e propri Social Network della moda. Gli utenti possono condividere i vari stili e abbinamenti e in cambio ricevono consigli, apprezzamenti e commenti sugli outfit. La più recente, sul mercato delle App italiane dalla fine 2016, è 21 Buttons (iOS / Android). Questa app è un social e shopping network, nato con l’idea di comprare e guadagnare soldi semplicemente condividendo vestiti. Nella community, oltre ai consigli di stile, si possono aggiungere abiti e accessori in una wishlist, abbinarli o acquistarli in un click. Se vi taggate nella foto dove indossate un outfit specificando il marchio, prezzo e link, e un’altra persona, il “Buttoner” acquisterà lo stesso capo passando dal vostro profilo, guadagnerete in modo semplicissimo! Diventeremo tutti dei veri influencer!

Ma non possiamo non citare anche:

schermata-2017-01-07-alle-18-21-42

Closet+: un’app davvero alla moda, la quale consiglia abbinamenti per gli outfit, tiene in memoria quelli già indossati di recente e accede direttamente al tuo guardaroba come se fosse un Fashion Stylist personale.

 

schermata-2017-01-07-alle-18-19-24

Stylebook (iOS / Android), l’app-regina per le fashion addicted, è stata ideata da un ex stagista di Vogue e pensata come un consiglio su cosa indossare durante un evento o in base alla stagione. Caricando un’immagine del guardaroba metterete a disposizione un intero database consultabile direttamente dall’app. Si possono catalogare e creare abbinamenti, ordinando gli abiti in base al colore o tessuto. E con la sezione Packing e Calendar organizzerete perfettamente ogni vostro viaggio o appuntamento. Prezzo $3.99.

 

unnamed-3Stylicious (iOS / Android) è la versione free e in italiano della precedente. Consente di avere a portata di mano ogni capo del vostro armadio creandone uno virtuale da tenere sempre in tasca. Collegata a una comunità per condividere gli Outfit Of The Day, in più vi segnalerà quando i capi nella lista dei desideri saranno in saldo.

 

unnamed-4Fashion Freax Street Style (iOS / Android), l’app per condividere gli outfit come un social network. In base ai gusti personali, gli utenti commentano e si crea un vero e proprio gruppo di appassionati. Lo stile non è solo sinonimo di passerella, ma in ogni angolo della città ci sono look che vanno catturati e inseriti nella gallery di questo catalogo virtuale di moda.

 

unnamed-5Pose (iOS / Android), l’app popolare tra le fashion victims perché ogni giorno è costantemente aggiornata con migliaia di look e profili di fashion blogger. E’ un vero e proprio social network ricco di novità sulla moda e gli stilisti. Quale sarà l’ #ootd?

 

unnamed-7Asap 54 Fashion Search (iOS / Android), permette di cercare un abito semplicemente fotografandolo! Una specie di Shazam della moda street style, quando vedete un vestito che vi piace indossato da un’altra persona e non sapete di che marca si tratti, basta scattare una foto per trovare il link per acquistarlo. Più semplice di così! E nel caso non riesca ad individuarlo proporrà all’utente cinque alternative complete di descrizione e prezzo.

 

unnamed-8Polyvore (iOS / Android), è pensata per i neofiti della moda, ed è anche una delle prime app dedicate alla moda. Crea outfit mixando vari capi disponibili negli store online e suggerisce cosa acquistare per qualsiasi occasione.

 

unnamed-9Drezzy (iOS / Android) è un portale di moda che consente di scattare foto alle vetrine e di cercare l’abito online al prezzo migliore.

 

 

unnamed-10

Snapette: grazie a questa app è possibile fare condivisioni delle proprie foto, acquistare abiti online e ricevere news riguardanti la moda. Con Snapette è facile scoprire vestiti unici nei negozi più vicini a casa e mantenere i contatti con altre ragazze amanti del mondo fashion.

 

Honorable Mention goes to…

Menzione d’onore finale per Seezona: purtroppo ancora non è un’app disponibile sullo store, ma rappresenta un validissimo caposaldo per gli amanti della moda. Infatti, tramite questo sito, si potrà giocare con i propri outfit entrando in un camerino virtuale e provando migliaia di capi a disposizione. Come funziona? Si “disegna” una modella secondo le nostre taglie, le nostre misure e le nostre proporzioni, poi si cominciano a provare i capi virtuali.
Continuando l’esplorazione del sito, al di là della ovvia wishlist, troviamo la fantastica funzione di “Picture Recognition” che ci permette di trovare tutti i capi che rispondono alle nostre esigenze (ad esempio, tipo di tessuto, lunghezza maniche, ecc). E quindi… via allo shopping!

Categorie
Fotografia

AirSelfie: nessun limite alla fotografia dello smartphone

Dimenticatevi dei selfie stick, è arrivato AirSelfie, la nuovissima flying camera. Unica al mondo per le sue ridotte dimensioni, funziona come un drone e sorvola sulle nostre teste per catturare immagini e video fino a dove nessun bastone è mai arrivato.

airselfie

AirSelfie: le peculiarità

Scattare foto verso l’infinito e oltre ora si può. Dopo aver debuttato su Kickstarter lo scorso novembre, AirSelfie sta iniziando a farsi conoscere tra gli appassionati di gadget tecnologici. Il piccolo drone tascabile, è a tutti gli effetti una fotocamera aggiuntiva collegata tramite App allo smartphone e viene integrato in una pratica cover. La cover per ora è disponibile per i modelli di smartphone più conosciuti come iPhone 6 e 7 e le varie versioni, Huawei P9, Google Pixel e Samsung Galaxy S7 edge.

airselfie-4

Può raggiungere 20 metri di altezza, grazie ai 4 micro motori Brushless e il case in alluminio aeronautico anodizzato lo rende un gadget leggerissimo, pesa infatti solo 52 grammi. Le ridotte dimensioni di 6,7 x 9,4 x 1 cm racchiudono una videocamera da 5 megapixel. La cover ha una batteria interna in grado di ricaricare AirSelfie in 30 minuti. In alternativa alla cover, c’è la possibilità di avere un Power Bank per poter alimentare il vostro AirSelfie.

Questo gadget tecnologico fornisce immagini nitide e stabili grazie al sofisticato microprocessore in grado di assorbire le vibrazioni. Per quanto riguarda la User Experience si tratta di un device semplice e intuitivo. Semplicemente si estrae dalla cover e si accende, collegandosi in automatico allo smartphone via Wifi. Con la App AirSelfie disponibile per iOS e Android, si possono impostare le funzioni di volo: Selfie Mode oppure Selfie Motion Control Mode.

AirSelfie nasce dall’idea di un giovane imprenditore, Edoardo Stroppiana. Questa flying camera è sicura, prende il volo e rimane sospesa in aria grazie alla funzione di hovering autonomo. E gli scatti sono immediatamente condivisibili sui social attraverso la App! Inoltre, AirSelfie è dotato di una micro SD da 4 GB, ha una batteria da 260 mAh che permette un’autonomia di 3 minuti.

airselfie-5

Dal 17 novembre è attivo il pre-order di AirSelfie sul sito e app di Kickstarter a un prezzo scontato di 224 €. I primi device saranno spediti a partire dal marzo 2017 e poi saranno prenotatili entro la scadenza della campagna, al prezzo di 242 € con la cover e 224 € con power bank. Sul mercato globale, AirSelfie arriverà a un prezzo di circa 299 €, si presuppone con più varianti di colore e compatibile con più smartphone possibili. Cosa ne pensate? Sarà il gadget dei desideri per il nuovo anno?

Categorie
Smartphone

Openday Alcatel: prodotti sempre connessi e in movimento

Prodotti sempre più connessi, a portata di mano e in movimento. Sono queste le caratteristiche che desideriamo quando pensiamo all’acquisto di un nuovo device tecnologico. Alcatel ci ha pensato bene e ha costruito alcuni prodotti sulla base di queste esigenze. Convertibili 2 in 1, sistemi GPS, smartphone dalla misura extra large, ma anche eleganti e dal design ricercato. Prodotti in grado di accontentare ogni gusto e personalizzazione.

alcatel1

Dopo la fantastica operazione a premi lanciata lo scorso giugno, la quale prevedeva un volo incluso dietro l’acquisto di un Alcatel Pop 4, abbiamo voluto lasciarvi anche la recensione della versione Plus, top di gamma del marchio. Ma andiamo a vedere quali sono le ultime novità che ci hanno riservato durante l’Openday Alcatel.

Alcatel Shine Lite

alcatel2

Design sottile e super elegante, il nuovo Alcatel Shine Lite è il perfetto incontro tra vetro e metallo. Costituito infatti sia sul fronte che sul retro da un vetro curvo e lungo il perimetro dello chassis in metallo, questo modello di smartphone rappresenta una combinazione brillante. Ha il riconoscimento di impronte digitali e l’impugnatura risulta comoda e sicura.

Con un solo tocco è possibile accedere a cinque diverse funzionalità e applicazioni, memorizzando le diverse impronte digitali di ogni dito. Anche da modalità stand by si può accedere a Facebook, internet e altro.

Elegante e performante, Alcatel Shine lite è stato pensato per avere il massimo in un prezzo contenuto. Grazie alle funzionalità Face Show e Split Catcher è possibile personalizzare gli scatti fotografici e scattare immagini con un solo gesto. Il Flash frontale, permetterà di scattare selfie perfetti toccando qualsiasi punto della superficie dello schermo.

Alcatel Shine lite ha un display da 5 pollici HD IPS (1280x720p) pesa 156 grammi e ha il vetro Dragontrail frontale e posteriore con rivestimento oleofobico, ossia anti ditate. Monta il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow nativo, e ha la fotocamera anteriore da 5 megapixel con flash, posteriore da 13 megapixel con real dual tone flash. Il processore è un quad core da 1,3 GHz, 16 GB di memoria interna espandibile fino a 128 con micro SD e 2 GB di RAM. Inoltre, la batteria da 2460 mAh garantisce una discreta autonomia.

Alcatel Shine Lite è disponibile nei colori Pure White, Satin Gold e Prime Black a un prezzo davvero contenuto, solo 199 €.

Alcatel Move Time

La linea di Alcatel Move Time è composta da una gamma di dispositivi indossabili di ultima generazione, gps tracker e orologi per i più piccoli.

In grado di registrare le funzionalità basiche come battito cardiaco, calorie e ritmo del sonno, la nuova linea wearable è alla portata di tutti. Elegante e funzionale per gli adulti, colorata e pensata per la sicurezza per i bambini.

alcatel3

Move Time Smartwatch è un orologio WiFi, che connettendosi al proprio smartphone invia notifiche  di chiamata, email, sms, e promemoria direttamente sul polso. E’ compatibile sia con iOS che Android, ed è possibile effettuare e rispondere direttamente alle chiamate dallo smartwatch. La batteria da 350 mAh permette un’autonomia di una settimana in standby e di 48 ore in working mode. Disponibile a un prezzo di 149,90 € nelle colorazioni Black – Black Leather e Gold – White Leather.

alcatel4

Move Time Track & Talk Watch è l’orologio pensato per i più piccoli. Tiene in contatto genitori e figli grazie alla possibilità di memorizzare 5 numeri in uscita e dieci contatti in entrata in caso di emergenza. E’ divertente, colorato e garantisce una sicurezza in più grazie al GPS e la rete GSM con connessione WIFI che consente la localizzazione del proprio figlio in 90 secondi. Leggero e in plastica colorata, la batteria dura fino a 4 giorni ed è disponibile al prezzo di 89,90 €.

alcatel5

Inoltre, Alcatel ha pensato anche al migliore amico dell’uomo, il nostro cane. Il GPS Tracker è disponibile per i nostri animali domestici, ma lo possiamo utilizzare anche per il nostro mazzo di chiavi, portafogli, valigia e tutto ciò che spesso dimentichiamo da qualche parte senza accorgerci!

Categorie
Smartphone

Meizu presenta i suoi smartphone all’Italia

Ieri sera si è tenuta la conferenza stampa dell’azienda cinese Meizu (fondata nel 2003, inizialmente produttrice di lettori mp3 e poi dal 2009 di smartphone) dove il Senior Manager di Meizu Ramon Kwok ha presentato per la prima volta in Italia alcuni modelli degli smartphone Meizu.

meizu1

Per la serie “poca spesa tanta resa” Meizu ha fatto il suo punto forte adottando ottimi materiali di fabbricazione e distribuendo i suoi prodotti a un prezzo competitivo. Gli smartphone Meizu sono caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo senza rinunciare alle alte prestazioni. Tutti i modelli di smartphone Meizu sono Dual SIM e hanno un’interfaccia user-friendly su base del sistema operativo Android sviluppato da Meizu, Flyme 5, molto popolare in Cina. Si tratta di un software leggero e aperto, che permette lo sviluppo di App dedicate a questo prodotto che sono in continua espansione anche da noi. Flyme valorizza i colori sui display AMOLED e integra le funzioni per migliorare la user experience classificando file, utilizzando slowmotion e gif nella fotocamera. E’ veloce, fluido e a basso consumo energetico, grazie a Défense risolve problemi di utilizzo dell memoria velocizzando il sistema.

La filosofia aziendale si traduce in “less is more”, estetica simmetrica e una creativa selezione di colori. Considerano ogni dettaglio per una migliore sensazione tattile. La continua ricerca e innovazione dell’azienda ha portato Meizu a integrare due funzionalità nel tasto Home che si chiamano mBack e mTouch, rispettivamente permettono di tornare alla schermata principale (tasto digitale tondo su Android) e di uscire da qualsiasi app (tasto quadrato su android), e con 3D press di interagire con lo smartphone attraverso diversi tipi di pressione sullo schermo in tempo reale.

I modelli presentati all’evento (già noti agli appassionati) sono stati quelli della serie M, ovvero M3s, M3 Note e M3 Max, rivolti in special modo a un pubblico giovane, dal budget contenuto e accessibile. Poi è stato presentato MX6, uno smartphone elegante e raffinato, a seguire Pro 6, il top di gamma Meizu e alcune anticipazioni con la nuova serie U, il modello U20, vero gioiello dell’azienda.

Meizu M3s

m3s

Lo smartphone M3s integra eleganza e design raffinato nella sua anima in metallo con sabbiature a 360°. I suoi 5” lo rendono maneggevole con una sola mano e il display HD con vetro 2,5 D rendono l’esperienza visiva unica. Monta un processore octacore garantendo massime prestazioni e basso consumo di energia. La fotocamera è da 13 megapixel (frontale da 5 mp) con rapida messa a fuoco e flash bitonale.  La batteria è da 3020 mAh, pesa 138 grammi ed è spesso 8,3 mm. Disponibile nei negozi e online nelle colorazioni Silver Gold e Grey a un prezzo di 159€ per la versione 2 GB di RAM 16 GB di memoria e a 189€ per la versione 3 GB di RAM e 32 di memoria.

Meizu M3 Max

m3max

M3 Max è un Phablet da 6 pollici con risoluzione Full HD, 3 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione dati. Pesa 189 grammi ed è sottilissimo, appena 7.9 mm. La batteria è da ben 4100 mAh garantendo una lunga durata. La fotocamera è identica al M3s. Il suo prezzo sul mercato non è ancora stato annunciato e sarà disponibile nelle tre colorazioni Gold, Silver e Grey.

Meizu M3 Note

m3note

Il display 5,5” di M3 Note è in Full HD, e vi permette di guardare video e giocare in piena libertà e al massimo divertimento. La batteria da 4100 mAh non vi lascerà a metà giornata e garantisce fino a 32 ore di chiamata continuative e 17 ore di video. Il processore octacore 64bit Helio P10 e la scheda madre ha un layout a 10 strati donano al vostro smartphone un’esperienza gaming senza paragoni. L’esperienza d’uso diventa confortevole e semplice. Il design è caratterizzato da un corpo unibody in lega di alluminio lavorato con un processo di ossidazione anodica. La versione 2 GB di RAM e 16 GB di memoria ha un prezzo di 199 €, davvero competitivo!

Meizu MX6

mx6

Entrando nella fascia superiore, Meizu ha creato MX6, il primo smartphone ad utilizzare un processore MediaTek decacore, veloce e fluido nelle prestazioni. Come sempre , il corpo è interamente in metallo, per regalare all’utente una sensazione di compattezza ed eleganza. A un prezzo di 369 € MX6 si distingue per lo schermo Sharp TDDI da 5,5” Full HD con risoluzione 403 ppi, sottile e reattivo al multitasking. La fotocamera da 12 megapixel è supportata dal sensore Sony IMX386 CMOS che garantisce scatti dettagliati anche con poca luce. Dotato di 4 GB di RAM e 32 GB di memoria, è disponibile nei colori Gold, Silver e Grey. La batteria è da 3020 mAh con ricarica veloce mCharge (10 min. = 25%).

Meizu PRO6

pro6

Il prodotto che aspira alla perfezione è Pro 6, un device leggero e potente dal corpo in metallo estremamente sottile. Con display da 5,2 pollici e tecnologia 3D press (il Force Touch su Apple), Pro 6 ha una fotocamera da 21,16 megapixel, impreziosita dall’aggiunta di un anello formato da 10 flash LED bicolore e messa a fuoco laser. Anche qui, processore decacore e display Amoled, ma con un chip dedicato per il suono che lo rende più pulito. La risoluzione di 423,6 ppi permette di visualizzare video e immagini come mai avete visto prima. Disponibile con 4 GB di RAM e 32 di memoria e batteria 2560 mAh, a 449€ nei colori Gold Gray e Silver.

Meizu U20

meizu10

meizuu20a meizuu20b meizuu20c

Passiamo alla vera novità della presentazione, U20, l’ultimo arrivato di casa Meizu. Lo smartphone dalle elevate prestazioni, con processore octacore realizzato con materiali di altissima qualità. Come lo schermo Full HD incastonato in un vetro Gorilla Glass, che si presenta sia frontalmente che posteriormente. La fotocamera è da 15 megapixel con autofocus e true tone flash. Il suo corpo in vetro con la cornice in metallo anodizzato lo rendono davvero unico. Integra il sensore mTouch 2.1 riconoscendo impronte digitali in modo rapido e sicuro. Sarà disponibile tra pochi mesi, nelle versioni Bianco o Nero a un prezzo ancora sconosciuto.

Distribuiti ufficialmente da Concorde, il gruppo di distribuzione di elettronica di consumo e device (oltre a Meizu ha stretto partnership anche con Alcatel, Archos, Asus, HTC, Microsoft e Sony) questi smartphone, oltre al e-commerce ufficiale www.meizumart.it, sono entrati anche nella grande distribuzione, a partire da Unieuro che ha fortemente creduto in questo nuovo marchio cinese. L’obiettivo dell’azienda è quello di entrare a far parte entro la fine del 2016 della vendita nei grandi magazzini e supermercati con reparto tecnologia, come quelli di Auchan, Esselunga, Carrefour e altri, proprio per il prezzo competitivo dei prodotti Meizu.

In più, l’Amministratore Delegato di Concorde, Massimo Viale, ha dichiarato che sui prossimi dispositivi in uscita a dicembre sarà assicurata una banda B20 800 mHz, cosa che preoccupava il pubblico italiano. Per quanto riguarda l’assistenza e la garanzia di questi smartphone, Concorde ha stretto un accordo con Prima Comunicazione, premettendo che sono in grado di ripararli e fornire supporto post-vendita direttamente dalle loro sedi italiane senza il bisogno di rispedirli in Cina. Nei prossimi mesi inoltre saranno previste campagne pubblicitarie promozionali con i partner della GDO e GDS ma che gireranno anche su mezzi di stampa e web per annunciare l’arrivo dei nuovi modelli, la serie E e Meizu U20.

Voi cosa ne pensate di questi smartphone cinesi, darete un’opportunità a Meizu? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti oppure sui nostri canali Social!

Categorie
Smartphone

Huawei P9 Lite: prestazioni da top a un prezzo competitivo

Nell’ultimo mese avrete sicuramente sentito parlare del nuovo top di gamma Huawei P9, presentato un mese fa a Londra e che abbiamo avuto modo di provare a fondo. Oggi vogliamo presentarvi la versione “lite” di questo modello.

Dopo l’enorme successo del suo predecessore, il P8 lite, che ha veramente conquistato una grossa porzione di mercato, sta per arrivare in Italia il modello Huawei P9 lite, presumibilmente entro la fine di questo mese.

Huawei_P9_Lite

Identificato come la versione più leggera ed “economica” del fratello maggiore, l’entry-level Huawei P9 lite si contraddistingue per le sue specifiche tecniche che non sono per niente da considerare di livello inferiore, manca però la doppia fotocamera realizzata in collaborazione con Leica che invece è presente in P9, ma vediamo da vicino le sue caratteristiche:

  • Schermo da 5,2 pollici
  • Risoluzione Full HD IPS (423 ppi di densità) 1920×1080 pixel
  • Processore CPU HiSilicon Kirin 635 octa-core
  • RAM 3 GB
  • Memoria interna 16 GB espandibile attraverso scheda micro SD fino a ulteriori 128 GB, supporto dual-SIM
  • Fotocamera principale da 13 Megapixel con flash LED, sensore singolo, lente grandangolare da 28 millimetri e apertura focale f/2.0
  • Fotocamera frontale da 8 Megapixel
  • Batteria da 3.000 mAh non rimovibile, ricarica tramite USB Type-C ultra veloce
  • Sensore Fingerprint Sense 2.0 di sblocco (< 0,5 sec) e di lettura di impronte digitali sulla scocca posteriore
  • Corpo in policarbonato dal design ricercato e cornice in metallo
  • Dimensioni 146,8 x 72,6 x 7,5 mm
  • Peso 143 grammi
  • Connettività nano SIM LTE Cat.4, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, NFC e GPS
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con UI EMUI 4.1

P9lite_white

Ecco qui il video teaser con la presentazione del modello P9 Lite dal canale ufficiale Huawei:

Modello super fine, solo 7.5 mm di spessore, elegante dai colori mozzafiato. Display vibrante con un’alta saturazione del colore, un tocco di stile con la cornice più sottile rifinita delicatamente. P9 lite ti riconosce dal tocco grazie all’impronta di sicurezza con il sensore a 360° a tutte le temperature. Fotocamera frontale da 8 Megapixel “photo-genius” la fotocamera principale è di 13 Megapixel con funzioni in regolazione manuale professionale e scatta foto di qualità anche in situazioni di scarsa illuminazione. Audio dinamite, amplificatori intelligenti con tecnologia SWS. Una batteria da 3000mAh con la funzionalità che risparmia la carica. Huawei P9 lite, new style of look.

P9lite_gold

Huawei P9 lite sarà disponibile nelle colorazioni White, Black e Gold a partire dal mese di maggio 2016, a un prezzo di 299€. Sicuramente si tratta di uno smartphone interessante, grazie alla particolare cura nei dettagli e migliorie tecniche che Huawei riserva per ogni suo modello e alla sua fascia di prezzo. Noi di Tecnologici speriamo di poterlo recensire presto in un prossimo post più approfondito!