Umi X2 Turbo: la recensione completa

La qualità degli smartphone cinesi è aumentata repentinamente nel corso dell’ultimo anno, passando da meri cloni a smartphone costruiti in modo serio da aziende affiancate da ottimi laboratori di ricerca e sviluppo. Vi abbiamo segnalato le nostre migliori proposte economiche nel mondo dei chinafonini quad-core, e tra queste vogliamo analizzare oggi una delle ultime proposte arrivate sul mercato cinese: si tratta di Umi X2 Turbo, una versione rivisitata dell’X2 che sfrutta miglioramenti tecnici hardware e le belle linee del Galaxy S3 di Samsung.

Potete dimenticarvi i look plasticosi ed economici tipici degli smartphone cinesi, perché Umi X2 Turbo propone linee sicuramente pregiate e un hardware molto più competitivo grazie alla versione evoluta del processore quad-core MediaTek 6589T da 1.5 GHz, abbinato al binomio 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Le specifiche, tipiche di un terminale hi-end, descrivono un display da 5 pollici con tecnologia OGS (One-Glass-Solution), molto luminoso e corredato da una risoluzione Full HD, in grado di garantire un livello di dettaglio e di nitidezza molto elevata. A rifinire questo pannello troviamo il Gorilla Glass 2 di Corning, noto per la sua resistenza ad urti e graffi. La fotocamera posteriore è da 13 Megapixel, mentre quella anteriore è da 5 Megapixel. Non manca ovviamente il supporto Dual SIM, ormai divenuto un vero standard per i chinafonini in commercio.

La qualità più elevata di questo smartphone si comprende appieno anche notando l’eleganza del box di vendita, molto più simile ad un booklet/libricino piuttosto che alle normali scatole a cui siamo abituati: meno ricca di contenuti e gadget in regalo dal produttore, ma sicuramente molto più raffinato. Obiettivo di questa recensione è analizzare ogni componente di questo terminale, dopo averlo provato intensamente per circa due settimane. Premettiamo che potrebbe esserci qualche piccola sorpresa, motivo per cui vi consigliamo di armarvi di pazienza e leggere tutta la recensione completa di Umi X2 Turbo.

Di Hiroshi Andrea

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.



24 risposte su “Umi X2 Turbo: la recensione completa”

Ciao ho letto la tua recensione che mi è stata utilissima in quanto sto informandomi per un dual sim di buone prestazioni da prendere a mia madre che in sostanza lo usa solamente per telefonare e al limite poi mandare messaggi e connettersi alla rete. In virtù di questo ti voglio chiedere: hai testato anche le telefonate? Il microfono come ti è parso? E la cassa? Grazie mille e buon lavoro

ciao ragazzi siete fantastici…ancora complimenti! 😉
una domanda: tra l’Umi X2 Turbo e il Thl W8s quale mi consigliate?? Bella domanda vero…? 😉
Cmq, mi avete già detto che la vibrazione del Thl non è regolabile, giusto? Ma, perdonate l’ignoranza…questo vuol dire che il cellulare vibra ad ogni tocco sullo schermo?? 🙁 Spiegatemi meglio, grazie!
E invece l’Umi come si comporta con al vibrazione?? Grazie 1000! 😀

Ciao Luca, noi abbiamo scelto il THL W8S tra i due che citi tu. Trovi anche la nostra opinione nella guida ai migliori smartphone cinesi:

https://www.tecnologici.net/i-migliori-smartphone-android-cinesi-quad-core-del-2013/

Per vibrazione intendi quella sulla tastiera oppure a cosa?
Ovviamente non vibra al minimo tocco dello schermo, ma solo quando scrivi (volendo) sulla tastiera come feedback tattile o come notifiche (anche questo regolabile). Stessa cosa per l’Umi 😉

Grazie Stefano! 😀
Ho letto il vostro articolo sui migliori smartphone cinesi: davvero interessante e molto utile! 😉 Seguirò il consiglio: “scarterò” l’Umi… 😛
Però ora (proprio in base alla vostra guida) ho “scoperto” Zopo ZP980 Turbo…quindi ora la domanda è d’obbligo: tra THL W8S e Zopo ZP980 Turbo quale mi consigliate??
Ritornando al “discorso vibrazione”: sì sì intendevo la vibrazione quando si usa la tastiera (scrivere un messaggio, fare una ricerca su internet…)…perciò vibra ad ogni tocco ogni volta che scrivo??
Anche Zopo ha questo “difetto”?? 🙁
Grazie 1000! 🙂

La vibrazione è una notifica tattile, solitamente aiuta ad essere più precisi, ma può essere disattivata mediante le impostazioni della tastiera stessa.
Tra THL W8S e Zopo ZP980+ la differenza la fa in primis l’estetica ed il prezzo, molti scelgono il primo perchè più simile al Galaxy S3 e più economico, mentre altri scelgono Zopo perchè simile ad iPhone e, almeno esteticamente più raffinato. In sostanza, come prestazioni, sono davvero molto simili, per cui puoi scegliere quello che preferisci 😉

Grazie Stefano! Sei stato molto chiaro! 😉
Anche a me risultava “strano” che la vibrazione della tastiera non fosse regolabile (o disattivabile) ma in una recensione di un possessore di un THL W8S avevo letto questo…da qui il mio dubbio… :-/ Però ora, da quello che mi dici, me lo hai chiarito! 😉
Per quanto riguarda la scelta…beh…vedrò un pò i prezzi (ma dovrebbe essere più economico il THL, giusto??) e mi regolerò… 😉
Grazie ancora e a presto! 🙂

ciao, mi consigli l’umi X2 Turbo o l’archos 50 platinum?
uso principalmente il telefono per: giocarci, ascoltare musica, youtube e messaggiare anche se qualche volta mi piace lavorare sul MIO telefono!

Ciao Tiziano, sono due ottime scelte. Di fronte hai qualche prestazione migliore (Umi X2 Turbo) contro garanzia ed assistenza più semplice (Archos 50 Platinum). Sono comunque prodotti interessanti e ti consiglio di approfondire proprio con la recensione completa, ti linko anche quella di Archos 50:

https://www.tecnologici.net/archos-50-platinum-recensione-completa/

Se hai dubbi specifici chiedi pure, magari supportaci anche su Twitter/FB o Google+ 😉

Grazie Stefano , metterò sicuramente mi piace alla pagina facebook… Siete grandi!!!!
Una ultima cosa :
Ho scelto l’archos 50 platinum , perché più facile da reperire e con più garanzie acquistandolo a 181€ +9 (spedizione +contrassegno)
Potresti dirmi un punto forte e uno debole di questo smartphone ?? Grazie mille!!!

Ciao, ma è vera sta storia dell’utilizzo di soli 1.5 gb per le applicazioni??? su 32 gb di rom disponibili, perchè una partizione cosi limitata per la cosa più importante, le applicazioni??!!

Ecco, era il mio telefono perfetto… ora questa cosa mi smonta tutto e devo ricominciare.. Indeciso tra jiayu e thl, il primo per batteria ed il secondo per il nome e affidabilità, ma il thl ha la batteria da 2000… Se facessero un thl con una batteria più grande lo prenderei subito..

mi dici, ciao, ma tu che smartphone hai? cioè queste cose le dici come possessore di uno di questi o per sentito dire da altri? Sulla questione rom x applicazioni sul UMI hai fonti certe? in sostanza lo hai te? Con il thl ho più garanzia di qualità (almeno cosi pare) ma sta cosa della batteria piccola che devo caricare tutti i giorni e nel caso sostituire non mi piace.. mi sono rotto di avere sempre i cellulari scarichi.. Ma sostituirla è semplice? ciao
Andrea

Caro Andrea,
io al momento ho un Galaxy S3, ma porto avanti un sito di tecnologia come Tecnologici.Net e con Hiroshi testo tantissimi terminali.
Cerco di essere costantemente aggiornato sui dispositivi di cui parlo e che consiglio, perchè li testi direttamente (in questo caso Umi X2 lo sto usando in questo periodo) oppure mi documenti nel modo più accurato possibile usando anche fonti estere.
Per la batteria, basta aprire il vano posteriore del telefono e rimuoverla: è un’operazione semplicissima che richiede 3 secondi. Niente di problematico fortunatamente 🙂

Bellissima recensione, forse l’unico punto dove non mi trovo d’accordo è per quanto riguarda l’assemblaggio che risulta molto compatto e solido. Io l’ho preso su grossoshop.net per avere quel minimo di assistenza in lingua italiana in caso di problemi. 😛

[…] link all’articolo originale // __spr_config = { pid: '4f9a5d7b396cef02d10000d2', title: 'Umi X2 Turbo: la recensione completa', ckw: 'completa,Recensione,turbo', chan: '', no_slide: '', slide_logo: false, pub: '2013-09-01 08:00:01', url: 'http%3A%2F%2Fwww.mondoandroid.it%2F2013%2F09%2Fumi-x2-turbo-la-recensione-completa%2F', header: 'DA LEGGERE ORA!' }; var content = document.getElementById('simplereach-slide-tag').parentNode, loc; if (content.className){ loc = '.' + content.className; } if (content.id){ loc = '#' + content.id; } __spr_config.loc = loc || content; (function(){ var s = document.createElement('script'); s.async = true; s.type = 'text/javascript'; s.src = document.location.protocol + '//d8rk54i4mohrb.cloudfront.net/js/slide.js'; __spr_config.css = 'http://www.mondoandroid.it/?srslide_css=1' var tg = document.getElementsByTagName('head')[0]; if (!tg) {tg = document.getElementsByTagName('body')[0];} if (tg) {tg.appendChild(s);} })(); […]

Lascia un commento